Home » Blog Telefonia » Iliad Italia » Iliad Pro. Le offerte business per partita iva di Iliad stanno arrivando

Iliad Pro. Le offerte business per partita iva di Iliad stanno arrivando

iliad pro

Iliad, offerte business per partite iva in arrivo. Gli indizi più recenti arrivano dalle offerte di lavoro pubblicate da Iliad che indicano come la compagnia sia alla ricerca di esperti nel segmento business to business (B2B), quello per il momento mai coperto da Iliad Italia. Prima di raccontarvi questa importante novità dall’universo Iliad vi ricordiamo che per tutto quello che riguarda Iliad potete continuare a seguire 4Fan anche su Telegram, cliccando qui. 4Fan è la prima community italiana per numero di iscritti dedicata a Iliad Italia e pubblica sempre su UpGo tutte le ultime novità dalla compagnia telefonica.

Hai già fatto il test di copertura della nuova offerta Fibra? Clicca qui per verificare se la tua abitazione è raggiunta dalla Fibra di Aruba…

Iliad Pro. L’offerta business di Iliad

Potrebbe chiamarsi Iliad Pro, così come Free Pro, la gamma per professionisti e aziende della sorella francese di Iliad Italia. Una linea di servizi complementari ma comunque differenziati dal brand principale, tanto che anche nella madre patria Free Pro utilizza un sito web differente ed ha dei propri colori distintivi.

Insomma un’offerta differente, meno orientata al prezzo e più alla qualità dei servizi che non dovrebbe tardare molto ad arrivare. Stando ai documenti ufficiali di Iliad, le proposte commerciali per il business dovrebbero arrivare entro fine anno. Identica calendarizzazione data da Benedetto Levi, AD di Iliad Italia che ha parlato in più occasioni di un lancio del segmento affari entro fine 2022.

Insomma, a stretto giro potremmo avere una Iliad Pro. Leggi anche: Iliad a Le Iene. Cosa ci fa il quarto operatore mobile in un servizio delle Iene?

Iliad per chi ha la partita IVA

Ma oggi le partite IVA possono usare Iliad? Come detto in Francia Iliad ha lancia una gamma di servizio chiamati FreePro, dedicati proprio ai professionisti e alle aziende. Ed è un’offerta ad hoc, pensata per il business, che Oltralpe sta avendo molto successo. Qui da noi invece la strategia è un po’ diversa. In questo momento, infatti, non esistono offerte Iliad dedicate alle aziende e alle partita iva

Ma chi ha una partita IVA può comunque sfruttare Iliad per lavoro? Ma certo che sì. Ovviamente, chi intende passare ad Iliad partendo da un abbonamento business sarà prima costretto a far diventare la propria sim semplicemente consumer. Una volta che si è in Iliad si potranno comunque detrarre le spese dall’imponibile, la cifra è molto bassa (come funziona per la scheda carburante, cioè senza scorporo e detrazione dell’IVA).

È importante che la sim ricaricabile deve essere rigorosamente intestata al titolare che può documentare la spesa in modo trasparente con l’estratto conto bancario (ma anche con altra documentazione riconducibile al titolare oppure alla numerazione).

Iliad business. Copertina dell'articolo

È importante che la sim ricaricabile sia rigorosamente intestata al titolare che può documentare la spesa in modo trasparente con l’estratto conto bancario oppure con altra documentazione riconducibile al titolare oppure alla numerazione.

Smartphone business con Iliad

Partite Iva cartello

Al momento non è nemmeno possibile acquistare smartphone aziendali o gestire “flotte” di sim, come invece avviene con gli altri gestori telefonici. Allo stesso modo, non è possibile gestire più sim da un’unica Area Personale del sito Iliad.it. Con Iliad ogni sim corrisponde ad un’utenza dell’area riservata. Il ché rende di fatto impossibile per un’azienda con più dipendenti, gestire l’intero parco sim in maniera comoda ed efficiente.

È evidente che per il momento Iliad Italia non sia particolarmente interessata al mercato affari, preferendo sicuramente la strada del consolidamento nella telefonia mobile e nella fibra. Anche nel fisso infatti, non pare esserci l’interesse di Iliad di intercettare i clienti con partita iva e le aziende.

Il mercato business ancora in mano a TIM

Il mercato business, anche se molto importante è relativamente meno dinamico di quello consumer. Tanto è vero che oggi, a distanza di decenni dalla liberalizzazioni, gran parte della quota di mercato è ancora in mano a Tim. Solo in tempi più recenti, dopo anni di presenza sul mercato, WindTre ha cercato di invadere in maniera più aggressiva questo mercato creando un marchio apposito: WindTre Business.

4Fan.it

questo post è realizzato dal team di 4Fan.it, la community italiana indipendente dedicata a Iliad e ai suoi principali competitor. I contenuti di 4Fan sono pubblicati in maniera costante qui su UpGo.news, sul sito dedicato 4Fan.it, su Telegram e su Facebook.

Iliad 4Fan

Lascia un commento