Home » Blog Telefonia » Iliad Italia » USA. Iliad avverte gli utenti sul problema del roaming internazionale

USA. Iliad avverte gli utenti sul problema del roaming internazionale

iliad e icona del mondo

In questi giorni estivi, fatti anche di partenze, vacanze e viaggi all’estero Iliad avvisa i propri utenti, attraverso l’Area Personale del sito ufficiale Iliad.it dell’importante limitazione che impatta sui viaggiatori abbonati a Iliad intenti a visitare gli Stati Uniti d’America. Sul canale Telegram di UpGo dedicato ai fan di Iliad potete trovare la discussione su Iliad e roaming internazionale negli USA.

Hai mai sentito parlare di Pulsee? Leggi qui…

Il problema del roaming internazionale di Iliad in USA riguarda in particolare i servizi voce, in questo momento temporaneamente sospesi, così come indicato sul sito di Iliad. In pratica, andando negli Stati Uniti, si posso utilizzare solamente i servizi internet, tramite rete dati. Quindi nessun problema con Whatsapp e Telegram (app che possono essere utilizzate anche per fare chiamate) e con tutti i servizi web in generale.

Leggi qui la guida per passare a Iliad e qui il nostro post dedicato a Iliad all’estero.

Perché questo problema di Iliad negli Stati Uniti?

Non si tratta di un guasto ma di una limitazione tecnica ben più importante dovuta alla dismissione, da parte dell’operatore partner di Iliad, della rete 3G (non essendo ancora stato implementato il VOLTE per Iliad negli USA). In USA Iliad utilizza la rete di AT&T ma a quanto pare, anche gli altri gestori hanno ormai liberato le frequenze 3G per assegnare maggiori risorse alle tecnologie più profittevoli 4G e 5G.

Niente 3G e nessuna possibilità quindi di effettuare telefonate. Se siete clienti Iliad in procinto di visitare gli Stati Uniti un’informazione questa che vi sarà senz’altro utile. Se avete viaggiato in questi giorni negli USA e se avete comunque un’esperienza di roaming in America fatecelo sapere nello spazio commenti qui sotto. Potete commentare qui su UpGo anche senza registrazione.

8 commenti su “USA. Iliad avverte gli utenti sul problema del roaming internazionale”

  1. Sono negli US con due schede iliad e non funzionano entrambi su diversi dispositivi. Ho chiamato il servizio clienti dall’estero e sono caduti dalle nuvole….

    Rispondi
  2. Io non lo sapevo, infatti sono 10 giorni che qui in USA il telefono mi è praticamente inutile. Per fortuna si riesce a collegarsi gratis a internet quasi dappertutto. Ma appena rientro in Italia cambio operatore.

    Rispondi
  3. Ma AT&T in 4G e 5G invece funziona benissimo quindi perché Iliad non si da una mossa per fare nuovi accordi dato che non funziona più dallo scorso febbraio?

    Rispondi
  4. Io ho risolto con una sim di CoopVoce. Per 15 giorni ti danno 300 minuti, 300 messaggi e 4 GB.
    Non sono enormità ma con un po’ di Wi-Fi possono bastare.

    Rispondi
  5. Se venite negli Stati Uniti prendetevi una scheda Mint che attiveremo appena arrivati. Pagate veramente poco e avete minuti e SMS gratuiti e il costo delle chiamate verso l’Italia è molto basso e poi gli altri italiani con iliad vi chiameranno gratis. Attenzione però al terminale che avete. Consultate on line il sito mint per vedere quali cellulari sono supportati.

    Rispondi

Lascia un commento

Enable Notifications    OK No thanks