Home » Blog Telefonia » Iliad Italia » Iliad Volte. Come si fa ad attivare? (Aggiornamento)

Iliad Volte. Come si fa ad attivare? (Aggiornamento)

Attivazione del VoLTE in corso per gli utenti Iliad e nel post di oggi cerchiamo di fare ulteriore chiarezza sul processo di attivazione, facendo prima qualche dovuta premessa. Nel momento in cui scriviamo questo nuovo post, oggi 12 marzo alle 14:42, non esiste una comunicazione ufficiale da parte di Iliad circa l’apertura del VoLTE a tutti i propri clienti.

Iliad Volte

Resta quindi, per il momento, una funzione non ufficiale e confermata unicamente per gli utenti business. È probabile che l’ufficialità arriverà tra qualche ora perché anche sulla nostra community sono tantissimi gli utenti che stanno confermando di essere riusciti a visualizzare l’iconcina del VoLTE e a non switchare più da 4G a 3G durante le telefonate. A proposito, se ancora non vi siete uniti, fatelo subito, Mondo Iliad vi aspetta su questo link Telegram cliccando qui e cliccando qui su WhatsApp.

Istruzioni per attivazione Volte Iliad

L’attivazione del servizio VoLTE di Iliad è assolutamente automatica e del tutto gratuita. Permette, come detto, di restare sotto rete 4G anche durante le telefonate, quindi molto, molto comodo. Su diversi smartphone, comunque, funziona una stringa di comando che riportiamo qui sotto:

*#*#86583#*#*

In moltissimi casi, questa stringa permette di attivare il VoLTE nelle impostazioni della SIM. Quello che consigliamo è di fare copia e incolla di questo codice sul dialer del telefono e spingere il tasto chiamata.

Diciamo che questa stringa, in moltissimi device, pare forzare l’attivazione della voce VoLTE sul menù impostazioni. Quindi, una volta inserito questo codice, dovrete comunque andare sul menù impostazioni, scegliendo l’opzione impostazioni della SIM.

Lì dovreste trovare il tastino VoLTE. Nella stragrande maggioranza dei device, l’attivazione del VoLTE Iliad è segnalata con un’iconcina in alto a destra accanto all’indicatore del segnale mobile. Ovviamente, la prova del nove potete farla collegati alla rete 4G e provando ad inoltrare una comune telefonata. Una volta che il VoLTE è attivo, la telefonata dovrebbe proseguire sulla rete 4G con una qualità migliore e la possibilità di restare collegati alla rete veloce anche durante la telefonata.

Ma il Volte si paga con Iliad?

Ragazzi ce lo state chiedendo in tantissimi. No. Non è previsto alcun costo per chi utilizza il Volte. Si tratta di un servizio offerto gratuitamente da Iliad e da tutti i gestori mobili. Ed il Volte si attiva lato rete, per mezzo quindi di un intervento remoto dell’operatore telefonico. La stringa che trovate cliccando qui ha quindi il solo scopo di “forzare” questo aggiornamento lato operatore e funziona con moltissimi smartphone Android. Sottoliniamo a questo punto che non ha alcun senso provare a contattare il 177 di Iliad chiedendo informazioni o l’attivazione del Volte sulla propria utenza. Gli operatori del 177 sono ovviamente formati su ciò che è ufficiale in Iliad. E per il momento, il Volte per i consumer, non lo è. Come detto, attendete, provate la stringa e condividete la vostra esperienza nei commenti qui sotto oppure sul nostro Canale Telegram.


Foto dell'autore
Fabrizio Giancaterini. Fondatore del blog UPGO.NEWS e attuale amministratore. Seo e content marketer si occupa di individuare ciò che può interessare i follower del canale. Si occupa quotidianamente dei rapporti con i partner, cercando di creare costantemente un filo diretto ed informale con le compagnie. Nel 2020 fonda anche UPGO.IT SRL, impresa digitale specializzata nella creazione di contenuti di valore per il web. Fabrizio Giancaterini su Facebook

Lascia un commento