Home » Blog Telefonia » Iliad più WindTre, nuova società di gestione della rete mobile (aggiornato)

Iliad più WindTre, nuova società di gestione della rete mobile (aggiornato)

Iliad WindTre joint venture

Iliad e WindTre vicine ad un accordo per la gestione congiunta della rete. Si tratterebbe di una partnership, già molto vicina alla sua concreta realizzazione e che dovrebbe addirittura portare alla creazione di una nuova società costituita ad hoc. Attenzione però, si tratterebbe, come riportano oggi Reuters e Sole 24 Ore, di mettere in comune parte della rete esistente (forse non tutta) e di piazzare nuove antenne 5G, ovviamente dividendo i costi e gli importanti investimenti.

WindTre avrebbe messo sul piatto 7000 antenne che diventerebbero subito parte della nuova società. Iliad sposterebbe all’interno della joint venture i siti proprietari finora attivati (su per giù 9000). La nuova rete diventerebbe così parte di una nuova azienda nata col solo fine di fare il gestore di rete, attutendo i costi sia di Iliad che di WindTre.

La società sarebbe partecipata, in caso andasse in porto il progetto, in maniera paritetica, con un 50% delle azioni in mano a WindTre ed un altro 50% in mano ad Iliad.

Sempre utile sottolineare che non ci sarebbe alcun accordo commerciale tra Iliad e WindTre e quindi nessun avvicinamento dal punto di vista del marketing e del prodotto. Semplicemente, come fatto con FiberCop per la fibra, Iliad entrerebbe in un progetto più ampio e ambizioso di costruzione della rete 5G, capace di ottimizzare gli investimenti dell’azienda fondata da Xavier Niel.

In chiusura vi ricordiamo che Iliad ha lanciato nelle scorse ore la nuova offerta Iliad Flash 150 Giga. Mega offerta finalmente accessibile anche ai vecchi clienti. Tutte le informazioni su questa offerta le trovate qui.

aggiornamento ore 15:37 del 18-03-2022

Visti i tanti commenti sul nostro Canale Telegram, riteniamo importante sottolineare che si tratta in questo caso di un’operazione congiunta che riguarda esclusivamente la rete, del tutto simile a quella fatta da Vodafone e Tim con InWit. È quindi qualcosa di molto diverso rispetto a quanto ipotizzato con un possibile consolidamento del mercato con l’acquisizione di Vodafone Italia da parte del Gruppo Iliad. Il tavolo delle trattative con Vodafone sembra essersi chiuso ma è probabile che, a breve, se ne ritorni a parlare.

aggiornamento ore 23:22 del 18-03-2022

Continuano ad arrivare commenti sul nostro Canale Telegram 4Fan e, purtroppo, qualche titolo un po’ forzato su diversi blog e media italiani. Prima di tutto, a tarda sera, torniamo ad aggiornare il post per una specifica importante: l’accordo tra WindTre e Iliad riguarderebbe esclusivamente la rete mobile. Nessun accordo tra i due soggetti per la fibra dove Iliad ha già partnership siglate con Open Fiber (già operativa) e con FiberCop (con l’accesso alla rete che arriverà prossimamente).

Inoltre, come detto prima non si tratta assolutamente di un tentativo di fusione, tantomeno di acquisizione. Non è, come qualcuno ha scritto, un progetto alternativo all’acquisto di Vodafone. Semplicemente si tratterebbe, se fosse confermata, di un’alleanza strategica di co-investimento sulle reti mobili. Nelle prossime ore, qui su UpGo, torneremo sull’argomento cercando di aggiornarvi ulteriormente.

1 commento su “Iliad più WindTre, nuova società di gestione della rete mobile (aggiornato)”

Lascia un commento

Enable Notifications    OK No thanks