Home » Blog Telefonia » Instagram non funziona oggi 22 maggio 2023

Instagram non funziona oggi 22 maggio 2023

È un’inusuale nottata di silenzio sul panorama dei social media. Instagram, la popolare piattaforma di condivisione di foto e video di proprietà di Meta, ha subito un importante. Nella notte del 22 maggio 2023, milioni di utenti in tutto il mondo si sono ritrovati impossibilitati a caricare contenuti o a navigare sul loro feed, causando un piccolo terremoto nel mondo digital.

Nonostante siano trascorse diverse ore dal momento in cui il servizio è andato offline, la causa di questo blackout rimane un mistero. Il team di supporto di Instagram non ha fornito spiegazioni dettagliate, se non che “stanno lavorando per risolvere il problema il prima possibile”.

Tuttavia, girano voci che suggeriscono che dietro al pesante #Instagramdown vi sia un aggiornamento di portata significativa potrebbe essere in corso.

Leggi anche: Facebook, lo strano bug che ti fa richiedere amicizie involontariamente

Con più di un miliardo di utenti attivi al mese, il blackout di Instagram ha un impatto significativo. Dalle piccole imprese che usano la piattaforma come canale di vendita, ai creator di contenuti che interagiscono quotidianamente con i loro follower, fino ai semplici utenti che utilizzano l’app per tenersi in contatto con amici e familiari, l’intera comunità di Instagram sta vivendo una nottata di stop forzato.

Resta da vedere se il blackout di oggi segnerà l’inizio di una nuova era per Instagram, o se sarà solo un malfunzionamento temporaneo destinato a diventare un ricordo passeggero.


Foto dell'autore
Fabrizio Giancaterini. Fondatore del blog UPGO.NEWS e attuale amministratore. Seo e content marketer si occupa di individuare ciò che può interessare i follower del canale. Si occupa quotidianamente dei rapporti con i partner, cercando di creare costantemente un filo diretto ed informale con le compagnie. Nel 2020 fonda anche UPGO.IT SRL, impresa digitale specializzata nella creazione di contenuti di valore per il web. Fabrizio Giancaterini su Facebook

Lascia un commento