Home » Blog Telefonia » Vodafone » Il marchio Vodafone sparirà dal mercato italiano?

Il marchio Vodafone sparirà dal mercato italiano?

Dopo anni di presenza in Italia e dopo una prima apparizione affiancata allo storico marchio verde di Omnitel (era il 2002), Vodafone sarebbe destinata ad abbandonare definitivamente il mercato italiano. Sicurament una pagina importante di storia che si verificherà solo se la trattativa tra Vodafone e Fastweb, ormai resa ufficiale e in fase avanzatissima, andrà definitivamente in porto. Non è detto, ma diciamo che a questo punto è molto, molto probabile. Il matrimonio, infatti, ha preso tutta un’altra piega ed è, per volere della stessa Vodafone, una cessione in tutto e per tutto; ovvero, per chi avesse perso i nostri ultimi aggiornamenti, Vodafone sarà comprata da Fastweb, o almeno è molto, molto probabile che succederà questo. Ma se vi state perdendo i pezzi di questo passaggio storico nelle telecomunicazioni italiane, vi ricordiamo che è nato da poche ore il nuovo canale Vodafone Fastweb su Telegram qui e su WhatsApp qui.

Vodafone pronta ad uscire dal mercato italiano

Bambino che saluta e marchio Vodafone

Vodafone Fastweb è il canale che vi aggiornerà giorno dopo giorno sulla nascita del nuovo operatore unico, con anticipazioni sui diversi passaggi ancora da compiere per rendere l’operazione effettiva. Quello che sappiamo oggi è che Swisscom ha fatto un’offerta e che Vodafone l’avrebbe più che gradita: 8 miliardi in contanti che i vertici di Vodafone sembrerebbero non veder l’ora di incassare, uscendo completamente dal mercato italiano.

Leggi su UpGo.news: da oggi 29 febbraio 2024 il nuovo listino tariffario Iliad. Eccolo qui…

Per questo, seppur possa sembrare troppo presto, la questione brand appare già tutto sommato chiara, soprattutto se si analizzano i fatti accaduti in altri mercati globali. Vodafone ha sempre dimostrato di tenere molto al proprio brand, anche perché è sicuramente uno dei più celebri a livello globale. Dove infatti ha proceduto a fusioni, tendenzialmente ha cercato di mantenere e privilegiare il marchio Vodafone.

Viceversa, è difficile pensare che una totale uscita possa portare comunque al mantenimento del brand attuale sul mercato. Se il nuovo operatore sarà a tutti gli effetti di proprietà di Swisscom e quindi di Fastweb, il marchio Vodafone, con molta probabilità, sparirà dal mercato. Magari non subito, perché potrebbe essere prevista, come accaduto in tantissimi casi a livello globale, un periodo di concessione del marchio, di noleggio che la casa madre fa al nuovo acquirente, ma per un periodo molto limitato di tempo.

Terminata questa fase, il nuovo operatore potrebbe adottare un nuovo brand o far ricadere semplicemente tutto dentro Fastweb. Sicuramente è però, come detto, molto probabile che il brand storico Vodafone nel mercato italiano potrebbe abbandonarci definitivamente, a dimostrazione che il segmento telco è in una fase fortemente dinamica e che davvero non esistono certezze: tutto cambia e tutto si trasforma. E voi cosa ne pensate? Siete affezionati a questo brand?

Vi ricordiamo che potete commentare e restare aggiornati con le notizie sulla fusione tra Vodafone e Fastweb direttamente sul canale dedicato Mondo Vodafone Fastweb, raggiungibile su Telegram, su WhatsApp e con un nuovo gruppo Facebook interamente dedicato, che potete trovare qui.


Foto dell'autore
Fabrizio Giancaterini. Fondatore del blog UPGO.NEWS e attuale amministratore. Seo e content marketer si occupa di individuare ciò che può interessare i follower del canale. Si occupa quotidianamente dei rapporti con i partner, cercando di creare costantemente un filo diretto ed informale con le compagnie. Nel 2020 fonda anche UPGO.IT SRL, impresa digitale specializzata nella creazione di contenuti di valore per il web. Fabrizio Giancaterini su Facebook

Lascia un commento