Opinione Linkem

Come funziona Linkem? È una buona scelta affidarsi a Linkem per la telefonia di casa (ma senza l’infrastruttura fissa)?

Come probabilmente sapete, Linkem è un gestore un po’ particolare che cerca oggi di intercettare un preciso target di pubblico. L’operatore infatti offre, alla stregua di Telecom, Fastweb, Wind Tre e gli altri gestori fissi, tariffe per collegarsi ad internet da casa. Ma con la particolarità di non utilizzare la “normale telefonia fissa”.

Linkem può essere quindi utilizzata senza dover installare la normale linea fissa (che sia ADSL o fibra). Il gestore funziona infatti utilizzando delle tecnologie mobili. Attualmente, particolari frequenze LTE dedicate denominate appunto “fixed wireless”.

Ma come funziona la copertura di Linkem? Linkem è veloce? In questa nostra breve review, come da tradizione, cercheremo di rispondere alle più comuni domande sul gestore telefonico Linkem.

Linkem copertura

Adsl, fibra o Linkem? Come funziona l’operatore Linkem ma sopratutto com’è la copertura di Linkem? Parliamo oggi forse del più interessante (e probabilmente più affidabile) gestore che commercializza internet senza linea fissa.

Ma Linkem copre proprio tutta Italia? E le prestazioni in velocità sono paragonabili ad una normale connessione domestica? Prima di andare avanti con la lettura, non dimenticare di seguire UpGo.news anche su Telegram!

Proseguiamo nel nostro viaggio nel piccolo universo degli operatori che offrono tecnologie di connettività alternative alla fibra oppure all’ADSL. Abbiamo già avuto modo di parlare in questo post delle principali e attuali tecnologie che in alcuni casi sono una vera e valida alternativa alla fibra seppure con alcuni limiti. Nella recensione di oggi vogliamo parlarvi di Linkem.

Parlando di connessione in banda larga wireless non si può non pensare a Linkem, l’operatore telefonico tutto italiano di cui tanti conoscono l’esistenza grazie alla massiccia pubblicità televisiva.

Ecco, schematicamente, gli argomenti che andremo a trattare in questa breve recensione:

Linkem copertura wireless a banda larga

Quando parliamo di rete wireless a banda larga si intende proprio la rete 4G/LTE. Sì proprio quella che utilizziamo anche per il telefonino che viene in questo caso ricevuta da un apposito modem per portare la connessione veloce, senza fili, direttamente dentro l’abitazione del cliente (o dell’ufficio nel caso di offerta Linkem Business).

Linkem è nata nel 2011 e come altri casi del genere in Italia, si propone una mission non facile, ovvero quella di garantire una connettività internet per casa, senza linea telefonica fissa, anche in quelle zone dove al massimo arriva l’ADSL o alcune volte neanche quella.

Peccato però che la rete e la copertura Linkem non siano molto capillari. Il servizio infatti ad oggi manca ancora in diverse zone d’Italia, per cui al momento l’obiettivo è centrato solo in parte.

Ci sono anche casi, compreso quello del sottoscritto, che per impedimenti tecnici il servizio non può proprio essere attivato.

Al momento l’offerta Linkem garantisce una tecnologia di tipo Fibra misto Radio, il servizio di connettività è fornito attraverso una rete FWA+ ovvero Fixed Wireless Access di categoria superiore, che troverete contrassegnata con il Bollino Giallo e si garantisce una velocità massimo fino a 30Mbps in download. Ma ci sono diverse segnalazioni di clienti che lamentano molto meno.

Quindi bene ma non benissimo.

Altra perplessità di questo tipo di servizio e offerta è il costo di abbonamento attualmente venduto a 24,90 euro al mese. Siamo alla stregua di offerte di altri operatori telefonici, ad esempio Fastweb, che però garantisce una connettività assai superiore e volendo anche senza linea telefonica.

La comodità di Linkem però sta anche nella possibilità di sottoscrivere una tipologia di abbonamento di tipo ricaricabile, pratico e comodo, senza fattura e senza alcun vincolo.

Sei raggiunto dal servizio di Linkem? Come fare per verificarlo? Ecco il link all’area supporto di Linkem per la verifica della copertura.

Come funziona veramente Linkem?

Linkem logo e immagine della testimonial Belen

Ancora una volta va subito precisato che stiamo dando una valutazione più o meno personale sul funzionamento e la qualità del servizio. Non si sta assolutamente fornendo una verità assoluta. Come diciamo sempre, ogni volta che affrontiamo i temi legati alla copertura delle reti, il tutto dipende sempre dai singoli casi e quindi dalla specifica zona geografica di appartenenza.

Per iniziare ad utilizzare Linkem bisogna che anzitutto la nostra abitazione risulti coperta dalla rete FWA. Una volta appurato questo e si è proceduto alla richiesta di abbonamento, (che sia online oppure telefonicamente), un tecnico verrà ad installare una specie di antenna che va posta sul balcone o se possibile sul tetto dell’abitazione, come se fosse un’antenna televisiva o una parabola per intenderci.

Possibili problemi alla copertura di Linkem

Altri limiti che possono insorgere in questo caso sono dovuti alla vicinanza dell’abitazione con palazzi troppo vicini, altri muri, verande o abitazioni che si pongono tra noi e la sorgente del segnale.

In questi casi diventa problematica l’installazione perché può inficiare la qualità della rete oppure non permettere l’intera installazione dei dispositivi.

Parlavamo quindi della velocità di connessione, che non supera i 30Mbps in download. In alcuni casi questa velocità può essere anche molto inferiore. Inoltre possono subentrare cali di linea in caso di cattivo tempo che va ad influire negativamente sulla qualità del segnale, un po’ come accade con la televisione satellitare o terrestre.

Linkem Ricaricabile

Linkem è anche in modalità Ricaricabile.

Linkem ricaricabile

Linkem offre anche la soluzione ricaricabile che non ha quindi vincoli contrattuali o temporali: si può scegliere l’opzione con 4 mesi di navigazione o quella annuale di 12 mesi. Anche in questo caso è previsto il modem già incluso nel costo totale mentre l’attivazione è gratuita. Può essere questa un’ottima soluzione per chi vuole provare Linkem e non intende impegnarsi in contratti complicati.

Per la formula Linkem Ricaricabile è possibile contattare gli operatori al numero 800 546 536 per chi chiama da rete fissa oppure allo 06 94444 per chi chiama da rete mobile. Per chi non è cliente e comunque a disposizione il numero 06 94444 dalle ore 08:00 alle ore 21:00. Per chi chiama dall’estero il numero è 080 5024579.

Numero Verde Linkem

Ma visto che abbiamo accennato al numero verde, vediamo di spendere giusto due parole sull’assistenza di Linkem. Funziona bene?

Il numero da chiamare per contattare Linkem è lo 06 94444.

Ma come funziona la customer care di Linkem? Il nostro riscontro è piuttosto positivo. Il numero verde, a differenza di altre compagnie telefoniche più grandi risponde in tempi davvero rapidi e il supporto, nella nostra esperienza è stato sempre fornito in italiano. Da 10 e lode su questo.

Un po’ meno reattiva Linkem su Facebook dove talvolta i messaggi restano lì senza risposta per diverse ore.

Ma una buona assistenza alla clientela via social network è un passo che ancora diverse compagnie devono compiere seriamente. Perdonabili.

Ma ora andiamo avanti passando un po’ alle conclusioni finali di questa nostra recensione su Linkem.

Conclusioni su Linkem

Se avete la possibilità di attivare un servizio in fibra che sia anche Fibra Misto Rame, a quasi parità di costi ovviamente rimane la scelta migliore. La qualità e la stabilità di un segnale che giunge con il cavo sono superiori. Se invece siete costretti a dover utilizzare un ADSL che non arriva nemmeno ad un 20Mega, magari la vostra zona è ancora a un 7Mega quando va bene, Linkem può essere una valida alternativa.

Come sempre vi chiediamo il vostro parere a riguardo, se utilizzate o avete utilizzato Linkem oppure magari ci state pensando o se utilizzate operatori simili e come vi state trovando.

Condividete la vostra esperienza con la copertura di Linkem utilizzando lo spazio commenti qui in basso.

Il Giudizio di UpGo.news
Linkem
7

45 commenti

  1. La cosa più importante non l’avete detta…linkem mette limiti al traffico p2p e quindi i 30mb/s non servono. La connessione é filtrata e i download vanno lentissimi. Ce l ho da 2 mesi e se dovessi dare un voto é 5/10

  2. Ho provato , ma neanche il tecnico , cambiando due modem è riuscito a connettersi avendo due antenne ben visibili dal mio stabile. Adesso aspetto un vostro articolo su eolo.

  3. Uso Linkem a Parma da ormai 18 mesi (non passo a fibra per diversi motivi anche se nettamente superiore).
    30 Mbps mai visti. In media siamo sui 9-10 Mbps (speedtest adesso dice 9.3 come media di 3 tentativi) che vanno bene per un uso con pretese medio basse e in mancanza di alternative. Diciamo 6 stiracchiato: speravo meglio ma temevo peggio.

  4. Sono con Linkem da settembre, il primo mese circa tutto ottimo poi ha iniziato a disconnettersi dalle 5 alle 10 volte al giorno per periodi da 5 a 30 minuti. Dopo innumerevoli segnalazioni ed interventi da centrale, a loro spese, mi hanno cambiato tutto, cavo alte na e modem. Ora non ho più disconnessioni ma la velocità, in alcuni momenti della giornata è talmente bassa che lo speedtest va in timeout e praticamente è come non avete internet. Prima avevo Eolo che era pure peggio a livello di assistenza.

  5. Ho letto i commenti alquanto negativi devo dire che ho linkem quai da quando è nato, all’inizio andava ad onde radio e via allora ero contento perché rispetto all’adsl avevo connessione stabile di 5/6 mega. Quando mi hanno messo LTE viaggio quasi stabilmente 25/30 mega, comunque mai inferiore ai 15.per cui credo tutto si riporta alla posizione antenna, zona ed altre variabili. In definitiva sono stracontento, prova ne sia che non l’ho mai abbandonato. Ho anche una connessione fibra tramite stoppino che difficilmente arriva ai 30 per cui se linkem va e sicuramente il migliore, considerando anche che non hai fili tra i piedi.

  6. Ho linkem da tre anni ci sono dei alti e bassi a volte dei mesi interi viaggia molto bassa soprattutto la sera appena a 2mb. So che stanno pensando al 5G ma quando

  7. Io la ho da 2 anni, per lavorare va bene, per lo streaming regolare scordatevi 4k e spesso anche HD, oggi ho scoperto che soffoca anche i download dei giochi su Xbox, penso proprio che manderò disdetta molto presto, svegliatevi Linkem !!!

  8. Sono una cliente Linkem da circa 4 anni. E ad oggi non ho mai avuto problemi. Eppure uso la mia connessione per streaming con diverse piattaforme, e soprattutto gioco con la mia Ps4 online. Insomma, non mi lamento per niente! Poi l’assistenza è di altissimo livello.

  9. Ritengo che il servizio che da linkem sia piuttosto scadente (dalle mie parti proprio non ci siamo) molto meglio a questo punto un bel router 4G e relativa sim.

  10. Io ho Linkem da 5 anni prima del 4G era un disastro adesso non è che sia tanto meglio confermo la recensione precedente su HD e 4K massima velocità durante il giorno 14 Mega la sera cala della metà.

  11. Molto lento e a febbraio completamente assente. Ho chiamato per avere spiegazioni al riguardo ma non mi hanno mai risposta. Da allora non ho più rinnovato

  12. Linken penso abbia lo stesso procedimento di Eolo. Con la differenza che Eolo ha il trasferimento di segnale con una frequenza in Giga più alta in quanto viene utilizzata una parabola.
    Eolo l’ho disdetta in quanto ha un costo superiore di 24.90 mensili e la mia posizione geografica mi consente di attivare abbonamenti fibra che raggiungono la velocità di 100.
    Quindi sono tornato al tradizionale in quanto mi offrivano anche le chiamate illimitate fisso verso tutti.

  13. Ho linkem da settembre, e arrivando da una adsl che in download andava al max a 4 mb/s e in upload a 0,3 mb/s è stato un vero salto di qualità. Ho preferito mettere antenna esterna anche se in fase di sottoscrizione a linkem era indicato che bastava il modem da interno. Confermo i rallentamenti nelle ore serali, ma sempre download attorno ai 10 mb/s. La mattina presto invece sempre fisso a 30 in download. Sottolineo che se si fa ricaricabile annuale (si paga 12 mesi con una sola ricarica) il prezzo mensile è di 20 euro. Al momento essendo l’ FWA l’unica tecnologia oltre all’Adsl che copre la mia abitazione non posso che dirmi estremamente soddisfatto. Confermo che il p2p viene bloccato. Nei rari casi in cui lo uso utilizzo una vpn per ovviare alla limitazione. Saluti Francesco

  14. Ho Linkem da quando è nata fino a quando era ad onde radio una bomba messa lte uno skifo sn per oravobbligato a tenerla ma disdico come posso

  15. Ho Linkem da 2 anni e posso dirvi che uso Sky on Demond con la PS4 collegata on line non ho mai avuto problemi di connessione….Viaggia a 25 mega sempre …..

  16. Troppo lento servizio inefficiente a costi troppo alti rispetto alla concorrenza in servizio clienti che praticamente nn esiste

  17. Ho linkem da 2 anni non potendo avere adsl (figuriamoci la fibra) abitando fuori paese. comunque, all’inizio andavo a 5MB poi il mese scorso i tecnici spontaneamente hanno voluto fissare un incontro. mi hanno cambiato il modem e ripuntato l’azienda. adesso vado a 30,quasi fissi…

  18. Ho linkem da 2 anni non potendo avere adsl (figuriamoci la fibra) abitando fuori paese. comunque, all’inizio andavo a 5MB poi il mese scorso i tecnici spontaneamente hanno voluto fissare un incontro. mi hanno cambiato il modem e ripuntato l’azienda. adesso vado a 30,quasi fissi…
    Linkem utilizza il doppio-Nat, quindi non c’è verso di vedere apparecchi interni all’esterno (tipo videocamere o nas)

  19. Ho linkem da qualche mese e la mia opinione è che se cè un alternativa via cavo(almeno fttc a 30 mb), non conviene utilizzare questo operatore. Il primo motivo è la stabilità, delle volte ci sono disconnessioni di 10 secondi che in linea di massima non danno fastidio, per me che gioco online però sono una bella rottura. Un altro limite, che è stato già citato da qualcuno, è il filtraggio. Lo speed test va a 30 mb in down che, conti alla mano, sono 3.8(massimo teorico) quando scarichi un file. In realtà, si inchioda quasi sempre a 0.6 e l’unico modo di aggirarlo è usare una VPN che aggira i filtri. Funziona ma va pagata a parte. Quindi 27 euro al mese per linkem più 6 euro per la VPN, fa 33 euro. Insomma…si poteva fare meglio.
    Nel mio caso sono costretto, anche se in realtà, non sono deluso…anzi. Sta di fatto che se avessi una fibra o anche solo una fttc, staccherei tutto immediatamente.

  20. Linkem
    Segnale perfetto, speedtest a 30 mega pieni, gli streaming bufferizzano e si bloccano. Applicano traffic shaping a manetta, solo gli speedtest vanno a velocità piena. Il P2P va solamente a pochi KB, non mega. Trovare qualcosa di più squallido è difficile se non impossibile.

    • Confermo anch’io le limitazioni di banda di Linkem che loro, a detta di un operatore dell’assistenza, chiamano (testuali parole) “gestione democratica della rete”. Speedtest a 27 mega in down e 5 in up, linea da noi piuttosto stabile, avevo Linkem Office e non quella da casa, sono il titolare di una piccola azienda di informatica. Su parecchie destinazioni la velocità di download era bloccata a 8 megabit (esempio i siti Microsoft). Tolto tutto 10 giorni fa anche sotto penali e messo Ogilink.

  21. Per quanto mi riguarda LINKEM mi va alla grande. Da 2 anni non mi lamento più di connessione (grazie linkem). Prima dei due anni ho provato tutte le altre compagnie pagando solamente anche troppo.
    Con LINKEM in 2 anni ho risparmiato avendo una buona copertura. FOREVER

  22. Da Aprile ho linkem a casa, segnale buono di giorno quando è bel tempo ma di sera poi si dimezza e si abbatte anche sotto la soglia dei 3 mega. Da premettere che dal terrazzino di casa, dove è installata l’antenna vedo benissimo il loro ripetitore.
    Costo mensile di 27 euro mensili troppo esagerato. Per una tariffa competitiva occorre fare abbonamento annuale.

      • Non è una primula bianca, è semplicemente poco informato.
        Anche io viaggio sui 30-40mb, ma ho anche raccontato tutta la storia nei commenti qui sotto.
        La connessione viene limitata comunque, quindi non si viaggia lo stesso a quelle velocità, anche se vengono mostrate negli speedtest.
        Lui semplicemente non lo sa e, se inoltre non registra rallentamenti periodici non per forza gravi, è perché risiede in una delle poche zone in cui Linkem ha apparati fatti a regola d’arte.

  23. ha sempre dato problemi e chiamavo sempre gli operatori per rimediare all ‘inefficienza del servizio rispondendomi: stiamo provvedendo a migliorare il servizio. tutto questo per 2 anni, poi ho disdetto

  24. Io ho linkem da Luglio, all’inizio tutto bene molto fluida e nessuna interruzione nello streaming, e poi ha iniziato a perdere di fluidità a staccarsi continuamente a cambiare server insomma un disastro

    • è capitata anche a me la stessa cosa! Nonostante abbia pagato una connessione inesistente nessun rimborso da parte della linkem ma sono veramente vergognosi come si comportano!

  25. La peggior connessione che abbia mai avuto. 1 ora per scaricare 300 mb. Ho passato un pessimo anno. Pagate 10 euro in più al mese e andate sul sicuro. Leggo dai commenti, velocità di connessione assurde, pensa ho linkem ma sono costretto a usare i dati del Cell. Trovare connessione peggiore è impossibile.

  26. vergognosi nessun rimborso nonostante io abbia pagato per INTERO la linea va e viene segnale pessimo i corrieri che lavorano per linkem non sono mai puntuali danno un appuntamento e non lo rispettano hanno il numero di telefono ma non richiamano ! Pessima gestione gli unici gentili son gli operatori di primo livello che rispondono ai clienti SCONSIGLIO LA LINKEM a tutti coloro che vorrebbero una connessione internet perchè non funziona linkem! Non c’è ne il segnale ne i servizi che ti promettono! Mi sono sentita davvero presa in giro dalla Linkem!

  27. Ho Linkem da 2 anni e mi trovo abbastanza bene. Prima avevo telecom e nonostante la mia zona fosse coperta dalla 20 mega, avevo un download di soli 7 mega e un upload di 0.5
    davvero scandaloso.
    Poi quando hanno ricoperto quasi tutta la mia città dalla fibra 100 mega, la mia zona è rimasta ancora con la 20 mega (scarsa) e il tecnico della telecom a cui ho chiesto informazioni sulla possibilità di avere la fibra, mi ha detto che tutta la via (dove abito) è coperta dalla fibra, ad eccezione del mio quartiere dove verrà installata non prima di 2 anni. Così, amareggiato per questa sfortuna, ho deciso di passare a Linkem e nonostante tra il 2017 e il 2018 la connessione era instabile, il quale la sera non superava i 2 mega di download, quest’anno mi sta andando molto meglio, arrivando anche a 25-30 mega. La cosa che mi piace di Linkem è l’upload : infatti si aggira sempre tra un mega e 3-4 mega, ed è ottimo per essere una connessione da 20-30 mega di download. Spero che migliorano ulteriormente la stabilità della connessione, perché a volte, mi succede che si blocca da sola o che si abbassa rapidamente il download (da 20 a 4 mega) ed è fastidioso. Comunque, essendo costretto per mancanza di copertura della fibra, mi trovo bene con Linkem (molto meglio rispetto agli anni precedenti).

  28. Volevo prendere linkem ma dalle lamentele ci ho ripensato e non so neanche se ho il segnale buono comunque grazie a tutti

  29. Ho Linkem dal 2017, in paesino provincia di Catania. Altre abitazioni vicine e alberi alti. Naviga che è una bomba, streaming con DAZN e altri senza “buffering”. Ultima cosa molto importante, almeno per me, collegamento camere di sorveglianza. Il router Linkem li ha configurate automaticamente verso l’esterno su DDNS. NESSUN PROBLEMA DI VISIONE IN DIRETTA E SEGNALAZIONI ALLARMI IN REAL TIME VERAMENTE.

  30. Ladri questa è la parola giusta!!!ho acquistato il modem un anno fa ma purtroppo x la mancanza del segnale nn ho potuto installarlo quindi lho riportato indietro al negozio,il rivenditore ha proceduto con la disdeta ma purtroppo i operatori nn l’hanno voluto fare sostenendo che il modem la devo tenere io e chiamare x disdire,detto e fatto solo che i operatori nn hanno risposto,ovviamente pensavo che richiamavano loro.insomma dopo 4 mesi mi hanno mandato una fattura di 100 euro xché nn avevo restituito il modem,un modem che nn ho mai usato e che nn hanno voluto procedere con la disdeta.ora ricevo chiamate da loro x minaciarmi di farmi causa!!!LADRI

  31. Lascio questo commento dal momento che questo blog (?) è uno dei primi, se non il primo, che appare ricercando le recensioni di Linkem, per eventuali persone che vogliono documentarsi in merito.

    Sono cliente Linkem sin dalle primissime pubblicità, non vorrei dire una castroneria, ma se non sono arrivato ai 6 anni, 5 lo sono di sicuro.
    Come potete vedere le recensioni sono molto diverse fra loro e ciò dipende dal fatto che, come anche giusto che sia, Linkem non offre una copertura nazionale paragonabile ai gestori dell’internet via cavo, sia in termini di copertura territoriale che in quanto a qualità ed intensità del segnale.
    Io ho “subito” l’avviamento di una nuova società, ho avuto malfunzionamenti e disservizi almeno un paio di volte a settimana, senza avviso staccandomi la linea e inventando pseudo manutenzioni che duravano anche giorni interi.
    Con l’arrivo dell’LTE, che doveva essere un plus, ho subito una vera e propria “truffa” registrando un disservizio costante per circa 6 mesi (174 giorni) in cui viaggiavo ad una velocità fissa fra i 0.30mb ed i 0.50mb in download, poiché gli apparati installati nella mia città erano stati bloccati per situazioni comunali particolari.
    Non vi illudete, sono riuscito a saperlo solo grazie a diverse amicizie nell’amministrazione comunale, mentre il call center Linkem continuava a vendermi scuse patetiche ogni giorno nel corso delle circa 90-100 chiamate effettuate al servizio clienti.
    Tra l’altro vivo in una villa compresa fra due città, distante 1.5km da una e 1km dall’altra, avendo così la possibilità di agganciarmi all’altra delle due che era operativa.
    Per un intervento di circa 5 minuti in cui il tecnico mi ha semplicemente ruotato l’antenna di pochi gradi, ho atteso quasi 6 mesi, mentre continuavo a pagare e venivo preso per i fondelli dal servizio clienti, soltanto perché ho minacciato azioni legali e sono riuscito a parlare (a detta loro) con un “superiore”.
    Tra l’altro mi dicono che non pagherò solo per un eccezione, come se il problema dipendesse da me, l’intervento tecnico e mi mandano un furgone di Sky con un tizio che mi ha rotto i coglioni per 10 minuti cercando di vendermi Sky.
    Passati questi 6 mesi, ho avuto per circa un mese il modem che continuava a disconnettersi in maniera randomica anche 30-50 volte al giorno, per cui andava spento e riacceso.

    Ora da circa un paio di anni la situazione si è stabilizzata, probabilmente grazie alla crescita dell’azienda, ma non pensate minimamente di ottenere una connessione stabile come quella via cavo.
    Anche se in maniera subdola vi vendono una 20mb in LTE, che arriva spesso anche a 30-40, la connessione viene in qualche modo limitata e la velocità effettiva risulta di gran lunga inferiore a quella dichiarata e visualizzata, cosa facilmente verificabile quando andiamo a fare dei download e leggiamo la velocità in kb con cui stiamo scaricando il file.
    Ancora oggi mandano in down la connessione senza alcun avviso, per cui bisogna chiamare e la voce automatica ti dice che c’è disservizio in zona, insomma una trovata che protegge più loro dalla cascata di chiamate che i clienti da eventuali problemi anche di natura lavorativa.
    Cosa che con gestori via cavo, tipo Vodafone, non succede perché (non so se vale ovunque e sempre) alla mia compagna arrivano messaggi prima delle manutenzioni programmate e comunque quando la linea viene messa giù a causa di lavori, cercando di navigare si viene automaticamente indirizzati su una pagina che annuncia la manutenzione in atto.
    La stabilità è comunque un punto a sfavore, perché al di là del fatto che eventuali forti raffiche di vento annullano completamente il servizio, anche in assenza di qualunque perturbazione dannosa, potrete tranquillamente avere periodi più o meno lunghi in cui fanno dei lavori senza avvisare e le connessioni crollano inesorabilmente per giorni, risultando in una intensità di segnale e quindi velocità di navigazione di molto diminuita.

    Il servizio clienti è lo specchio di quanto ho già detto.
    Sul totale del 100%, dovrete sperare che quel solo 1% di operatori che davvero vogliono lavorare vi rispondano.
    Il resto sono una manica di ignoranti incapaci di fare quel mestiere, che prendono bellamente per il culo promettendo operazioni (ripristino, riavvio, ripristino linea per sospensione), etc.) in 5 minuti (LO SOTTOLINEO: sono operazioni che possono REALMENTE essere fatte in 5 minuti e che mi sono state somministrate da altri operatori in altri casi), ma in realtà chiudono la chiamata e ti abbandonano a te stesso, per cui devi richiamare e aspettare altri 20 minuti in attesa e pregare che chi ti risponde voglia lavorare.
    Oltre a tantissimi altri casi in cui non sanno nemmeno cosa dirti, cosa farti fare, cosa sta succedendo ed essendo ragazzini a momenti analfabeti ed inesperti, anziché parlarti e ammettere di non sapere cosa fare (cosa possibile, comprensibile ed ammirabile), ti chiudono in faccia.

    Per cui, anche se costa qualche decina di euro in più, fatevi tutta la vita una linea via cavo o fibra se potete.

  32. Buonasera, io sono stato cliente Linkem dal 2016. Confermo quanto già scritto da altri: la velocità in download non arriva agli 8 mega, per l’upload stendiamo un velo pietoso. Il problema che mi ha, finalmente, fatto recedere dal contratto ed affidarmi ad un altro gestore (e fibra misto rame) si è presentato diversi mesi or sono, con continue disconnessioni ed assenza di linea per molte ore. Ovviamente ho chiamato l’assistenza, diverse volte, subendo l’arroganza (e l’ignoranza!) di alcuni operatori, che non riuscendo a risolvere i miei problemi di connessione (segnalavo che il modem a volte era connesso, ma nelle ore di maggior traffico non si connetteva, quindi poteva essere un problema di segnale) suggerivano regolarmente di richiedere un intervento tecnico, per il quale avrei dovuto pagare soltanto 50 euro, mentre eventuali sostituzioni sarebbero state a carico dell’azienda (con 50 euro si riesce anche ad acquistarlo,un modem, quindi mi sentivo preso ulteriormente per il culo).
    Dopo aver richiesto la cessazione del contratto, in data 29 ottobre 2019, mi è pervenuta una bolletta per la fruizione del servizio per i mesi di novembre e dicembre, pur se questo servizio cesserà a tutti gli effetti in data 2 dicembre (questo mi ha detto l’operatrice alla quale ho chiesto chiarimenti), per cui pagherò quasi un intero mese, nonostante io non sia più cliente. Aggiungo che ho pagato le ultime due bollette, ovvero gli ultimi quatro mesi, usufruendo di un servizio pessimo, riuscendo a connettermi di tanto in tanto.
    In conclusione, suggerirei a chiunque di evitare assolutamente Linkem. Con le offerte di telefonia mobile, che offrono decine di giga di navigazione, conviene piuttosto utilizzare il proprio smartphone come hotspot wi-fi, ottenendo le stesse prestazioni di Linkem.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here