Home » Breaking News » Voola, il nuovo progetto di Vetrya. Arriva un nuovo gestore telefonico?

Voola, il nuovo progetto di Vetrya. Arriva un nuovo gestore telefonico?

Voola di Vetrya Spa

Anteprima UpGo. La società italiana Vetrya potrebbe lanciare a breve un proprio provider, dal nome Voola. Nulla di ufficiale per il momento ma diverse tracce proverebbero che il gruppo fondato da Luca Tomassini starebbe studiano un nuovo prodotto. Il marchio Voola, che vedete come copertina di questo post, è stato depositato presso l’Ufficio Marchi e Brevetti del Ministero dello Sviluppo Economico. Cosa si nasconde dietro il nuovo brand Voola?

Se vuoi discutere le notizie su Vetrya, sul nuovo marchio Voola e vuoi saperne di più su questa vicenda, unisciti ora al Canale Telegram di UpGo cliccando qui.

Vetrya, una delle società digitali più innovative del mercato italiano ha sede in Umbria e dal 2015, stando alle informazioni da noi raccolte, possiede una regolare licenza per operare come compagnia telefonica. Un indizio, questo della licenza, non sufficiente per capire se Vetrya sia realmente intenzionata a lanciare in proprio servizi di telefonia fissa. Attualmente infatti la compagnia opera già a servizio di altre compagnie telefoniche fornendo loro servizi cloud e piattaforme per lo streaming.

Negli ultimi giorni però è nato il nuovo marchio Voola che sembrerebbe invece maggiormente indirizzato ad un’utenza consumer. Verificando i registri dei domini risulta al momento registrato anche il sito web www.voola.it, ovviamente regolarmente intestato alla stessa Vetrya SPA.

Per chi non lo sapesse, dietro la società Vetrya c’è Luca Tomassini, uno dei padri della telefonia italiana. Nominato Cavaliere del Lavoro da Sergio Mattarella, Tomassini ha iniziato la propria carriera in Tim (in quel momento ancora Sim) nel 1987. Dopo aver fondato Tidysoft ed essere entrato nel mondo dello streaming video rientra in Telecom Italia nel 2008 dove curerà la creazione e il lancio di Cubovision, la piattaforma streaming proprietaria di Tim e oggi diventata TimVision.

Non è escluso che il nuovo progetto di Vetrya denominato Voola abbia a che fare con lo streaming video, uno dei mercati più vivaci del momento.

Logo di Vetrya Spa

Piattaforma streaming o gestore telefonico. Cosa sarà Voola?

Allora Voola cosa sarà? Come detto si tratta solo di rumors raccolti da noi appassionati. Nulla è stato ufficialmente comunicato dalla società. Possibile che il nuovo marchio sia adottato per un’offerta in fibra. Vetrya del resto avrebbe tutto il know how necessario per stringere una partnership con Open Fiber o FiberCop e lanciare in proprio servizi e offerte. Solo ipotesi delle quali sicuramente continueremo a discutere, magari raccogliendo ulteriori tracce e indizi su questa operazione. La discussione, se volete partecipare, è attiva direttamente sul nostro Canale Telegram qui.

2 commenti su “Voola, il nuovo progetto di Vetrya. Arriva un nuovo gestore telefonico?”

  1. Attenzione: da quello che mi dicono voola sarà un operatore di telecomunicazioni nazionale per fibra ottica. Hanno fatto un importante accordo con open fiber e lo stanno definendo anche con Tim. A giorni dovrebbero comunicarlo

    Rispondi

Lascia un commento