Home » Blog Telefonia » Wind Tre » WindTre: da oggi 13 gennaio 2023 scatta l’aumento

WindTre: da oggi 13 gennaio 2023 scatta l’aumento

Sul finire dello scorso anno lo avevamo anticipato, ed è infine arrivato il periodo degli aumenti in casa WindTre. Dal venerdì 13 gennaio 2023 infatti diventerà effettiva la modifica delle condizioni di contratto per la telefonia mobile e alcuni clienti si troveranno a pagare di più.

Certo non è una sorpresa poiché il gestore da qualche mese a questa parte ha provveduto, tramite appositi SMS informativi, a comunicare agli utenti interessati questa variazione.

Hai mai pensato di creare un blog come il nostro e di farlo diventare una fonte di guadagno? Leggi il nostro libro su “come guadagnare con un blog”. Lo trovi su Amazon cliccando qui.

In particolare l’aumento è stato giustificato dall’operatore in arancione come necessario per offrire una connessione sempre più affidabile e veloce, quindi per esigenze di mercato (visto anche l’innalzamento generale dei costi di gestione), alcune offerte hanno subito queste modifiche.

Come comunicato negli SMS e sul sito ufficiale dell’operatore alla pagina WindTre Informa, l’aumento sarà di 2 euro al mese a partire dai rinnovi successivi al 13 gennaio 2023.

Sicuramente un aumento non da poco, ma WindTre (forse per indorare la pillola) a fronte dell’aumento ha reso possibile l’attivazione di un bonus: ovvero, a seconda dell’offerta di partenza, un incremento di GIGA mensili per la navigazione da un minimo di 30 fino a giga illimitati.

Tutte le istruzioni per l’attivazione di questo bonus sono contenute nel messaggio inviato dall’operatore per comunicare la variazione del contratto e, per richiederne l’attivazione, bisogna inviare un SMS al 43143 con su scritto PLUS, entro tre giorni dalla ricezione del già citato messaggio informativo.

Ovviamente c’è sempre la possibilità di esercitare il diritto di recesso non si dovesse accettare l’aumento. Questo deve essere comunicato attraverso le classiche modalità (una raccomandata, una PEC, tramite l’Area Clienti, presso un punto vendita o chiamando il 159) entro e non oltre 60 giorni dalla comunicazione via SMS.

Chiudiamo sottolineando come questo non è il primo né sarà l’ultimo aumento a cui assisteremo in casa WindTre. Il gestore in una nota informativa ha già dichiarato come dal prossimo anno i prezzi delle tariffe verranno adeguati al tasso di inflazione.

WindTre quindi si unisce ai già tanti gestori (anche TIM e Fastweb) che stanno applicando le modifiche unilaterali dei contratti per aumentare i costi mensili. Fortunatamente esistono (e resistono) tante altre realtà che hanno deciso di non applicare queste politiche, riuscendo a fornire degli ottimi servizi sempre allo stesso prezzo dichiarato inizialmente.

Come sempre lasciamo lo spazio qui sotto per i vostri commenti. Siete tra i clienti WindTre che hanno ricevuto il messaggio con la comunicazione dell’aumento? Se sì avete cambiato gestore e siete rimasti fedeli a WindTre? Raccontateci le vostre esperienze.

1 commento su “WindTre: da oggi 13 gennaio 2023 scatta l’aumento”

  1. Per me è stata una politica molto sbagliata considerando il periodo in cui viviamo, se effettivamente volevamo risparmiare nei costi di gestione si poteva evitare lo spot a Fiorello, conclusione io e altre due sim in famiglia siamo stati costretti a cambiare OPERATORE in attesa di ulteriore sviluppi x il fisso e un’altra sim non posso dire grazie x il trattamento adottato nei confronti di un buon e vecchio cliente

    Rispondi

Lascia un commento