Home » Blog Telefonia » Wind Tre » WindTre, sim con giga illimitati. Ma a queste condizioni

WindTre, sim con giga illimitati. Ma a queste condizioni

Siamo ogni giorno testimoni di nuove offerte da parte dei principali gestori telefonici italiani e, tra minuti e sms illimitati e vari tagli di giga, a volte è proprio difficile scegliere a quale operatore affidarsi. Come sa bene chi ci segue da un po’ è nostra cura informarvi non appena esce sul mercato qualche offerta interessante e in questo post vogliamo parlare di WindTre, perché siamo di fronte a un operatore “big” che ha lanciato un’ offerta con giga illimitati (anche se piena di “ma”).

Compra su Amazon il libro “Come guadagnare con un blog senza diventare ricchi”, il libro che racconta la storia di questo blog. Come è nato, come guadagna, come puoi farlo anche tu.

L’offerta in questione si chiama WindTre MIA Unlimited ed è proposta in due versioni, quella “easy pay” con addebito su conto corrente o carta di credito (che costa 9,99 euro al mese) e quella standard con addebito su credito residuo a un euro in più al mese (10,99 euro mensili). Le caratteristiche sono le stesse per entrambe le offerte, ovvero:

  • minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali;
  • 500 sms verso tutti i numeri nazionali;
  • giga illimitati di traffico mobile in 4G con velocità fino a 10 Mbps in download.

Ebbene sì, un’offerta con giga illimitati sotto rete 4G ad una velocità tutto sommato accettabile, forse. La stessa WindTre dichiara che con 10 Mbps si può accedere allo streaming in HD di video e audio, fare videochiamate, utilizzare i social, le app di messaggistica istantanea, inviare mail e navigare sul web, insomma una velocità che quelli di WindTre reputano sufficiente per il normale utilizzo quotidiano di internet.

I giga a quanto dichiarato sarebbero illimitati, anche se nelle condizioni di contratto c’è una nota che segnala la seguente situazione: se si rileva un traffico dati mensile 5 volte superiore rispetto alla media di consumo dei clienti con la stessa offerta (all’incirca pù di 550 giga al mese) si applica una riduzione di banda.

Come sempre a WindTre piace complicare le cose e per quanto riguarda l’attivazione occorre spiegare nel dettaglio quali sono i costi.

Iniziamo con la cosa più semplice: per l’offerta MIA Unlimited con credito residuo non si paga nulla, la sim è gratuita e il tutto si attiva dopo la prima ricarica (di importo minimo 10,99 euro).

Leggermente più complicata l’offerta denominata Easy Pay. In questo caso l’attivazione è pari a 0 se la SIM rimane attiva per 24 mesi. Spieghiamo meglio: l’offerta prevede un costo di attivazione di 30 euro rateizzati in 24 mesi (1,25 euro al mese) e durante questi due anni la rata di 1,25 euro viene rimborsata automaticamente ogni mese. In caso di recesso anticipato, prima dei 24 mesi, viene addebitato il restante importo di cambio offerta per i soli mesi di mancata permanenza. Mentre invece se non volete avere vincoli contrattuali potete attivare l’offerta e decidere di pagare subito i 30 euro.

Chi può attivare MIA Unlimited?

Come già detto questa offerta è riservata solamente a chi decide di passare a WindTre e proviene da determinati operatori, primo su tutti ovviamente Iliad e ancora Fastweb, Coopvoce, Postemobile e altri MVNO. Fra i virtuali sono esclusi Kena Mobile, Ho.Mobile e ovviamente Very Mobile (l’operatore virtuale gestito proprio da WindTre).

Oltre ad essere un’offerta “operator attack”, pensata proprio per togliere clienti a operatori selezionati, MIA Unlimited è anche quella che viene chiamata “offerta underground” perché non è presente nel sito ufficiale dell’operatore. Questo per rendere l’operazione commerciale ancora più mirata, anche perché MIA Unlimited viene proposta ad alcuni utenti già clienti WindTre come offerte “ad personam”.

L’offerta è stata lanciata il 22 dicembre e non appena avremo qualche riscontro da parte degli utenti non mancheremo di aggiornarvi.

Come sempre lasciamo il box qui sotto per farci sapere la vostra. Che ne pensate di questa mossa di WindTre? La considerate buona oppure un disperato tentativo di accalappiare qualche cliente in più? Aspettiamo i vostri commenti.

Lascia un commento