Home » Blog Telefonia » Aruba » Bonus Fibra Ottica 2023. Non tutti ancora lo sanno

Bonus Fibra Ottica 2023. Non tutti ancora lo sanno

Bonus Fibra

Non tutti sanno che il Bonus connettività del Ministero è una sorta di voucher che dà oggi diritto a tantissimi italiani di avere la fibra praticamente gratis. Uno stimolo del Governo Italiano per diffondere l’uso della banda larga. Qui trovate tutti i dettagli di questo bonus.

Abbiamo più volte parlato del voucher connettività (anche noto come bonus internet) creato dal MISE (il Ministero per lo Sviluppo Economico) con lo scopo di agevolare l’accesso alla banda ultralarga per micro, piccole e medie imprese e liberi professionisti italiani.

Vediamo in questo post come sfruttarlo con il provider Aruba, da qualche tempo entrato nel mercato della fibra ottica, grazie a offerte dedicate, senza nessun costo di attivazione e che, di fatto, riescono ad azzerare il costo finale della connettività per i mesi indicati.

Prima di proseguire nella lettura vi ricordiamo che se siete interessati al mondo della fibra (ma anche telefonia mobile, pay tv e risparmio) potete iscrivervi al nostro canale Telegram per non perdervi nuovi contenuti.

Leggi: Fibra ottica, le migliori offerte di dicembre 2022

Requisiti per accedere al voucher

Prima di tutto facciamo un veloce riepilogo sui requisiti necessari per poter usufruire del bonus:

  • essere un’impresa con un massimo di 250 dipendenti;
  • essere iscritta regolarmente al Registro delle Imprese REA;
  • non avere un fatturato annuo superiore ai 50 milioni di euro;
  • non aver beneficiato di contributi pubblici riguardo la linea interessata;
  • il bonus è stato esteso anche a tutti i liberi professionisti, titolari di partita iva.

Il bonus con Aruba

Con Aruba, si può accedere al voucher connettività aderendo a due differenti offerte, ovvero Fibra Aruba PRO e Fibra Aruba PRO XL. Con la prima è possibile usufruire di un bonus di 500 euro che copre 18 mesi di servizio, mentre con la seconda si arriva a 2500 euro (per una copertura di 36 mesi). La scelta fra le due offerte dipende dalla disponibilità geografica e non prevede alcun costo aggiuntivo. Per entrambe le opzioni sono incluse anche chiamate nazionali illimitate.

Precisiamo che per i mesi indicati il costo dell’offerta viene interamente coperto dal bonus MISE (occorre pagare solamente l’iva che comunque può essere scaricata), successivamente il prezzo sarà quello standard.

Fare richiesta è abbastanza semplice, dal sito ufficiale di Aruba basta seguire le indicazioni, caricare i documenti e i moduli necessari, attendere l’esito da Infratel (la società incaricata per la verifica), completare il pagamento dell’iva del primo mese e il gioco è fatto.

Ricordiamo infine che le risorse stanziate sono limitate e distribuite su base regionale, per questo se siete in possesso delle caratteristiche necessarie, non perdete tempo ed effettuate subito la richiesta.

Lascia un commento