Home » Blog Telefonia » Fibra » Bonus Fibra Ottica fino a 2500 euro. Ecco chi può averlo e come

Bonus Fibra Ottica fino a 2500 euro. Ecco chi può averlo e come

Chi ha diritto al bonus del Governo per avere la fibra ottica gratis (o quasi)? Quali sono le categorie di persone e professioni che hanno diritto a questo tipo di aiuto? Ad esempio, con il Bonus MISE potete avere oggi fino a 2500 euro. Con Aruba vi consigliamo prima di tutto di fare la verifica da questa pagina.

Il voucher connettività (noto anche come bonus internet) è istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ed è pensato per favorire la diffusione della fibra ottica per aiutare l’economia a mettersi al passo con le nuove tecnologie per essere quindi più efficienti e competitive sul mercato.

Il bonus è stato istituito lo scorso marzo ma, non essendosi esauriti i fondi, è possibile ancora fare richiesta.

Grazie al bonus MISE si possono risparmiare fino a 2.500 euro a fronte di un servizio dalle alte prestazioni, con tutta l’affidabilità e la garanzia del brand Aruba.

Nello specifico i voucher sono due (denominati con le lettere C e B). Con il bonus C, attivando l’offerta Fibra Aruba PRO XL si accede ad un contributo di 2000 euro per 36 mesi, mentre con l’altro la copertura dell’abbonamento passa a 18 mesi (di fatto il contributo è pari a 500 euro).

I due piani ovviamente comprendono la connessione in FTTH a 1 Gbps in downolad e 300 Mbps in upload (con la possibilità di arrivare fino a 2,5 Gbps e 500 Mbps pagando un piccolo sovrapprezzo mensile) e differiscono l’uno dall’altro per le chiamate nazionali illimitate (in uno sono comprese nell’altro no). In entrambi i casi l’attivazione o migrazione è gratuita, si paga solamente l’Iva e inoltre si ha l’accesso a degli sconti su altri servizi digitali offerti da Aruba (pec, hosting, firma digitale, etc.).

Quali liberi professionisti possono fare richiesta?

Inizialmente potevano richiedere il bonus solamente mirco e piccole imprese, più avanti ci si è resi conto che anche i liberi professionisti (o comunque i titolari di partita iva) non potevano essere esclusi da questa opportunità.

Per questo al momento se fate parte di una delle seguenti categorie di lavoratori potete procedere con la richiesta:

  • tutti soggetti fisici con partita IVA iscritti in albi ed elenchi (anche organizzati in forme associative) come: agronomi; architetti; avvocati; biologi: chimici; commercialisti; consulenti del lavoro; farmacisti; geologi; geometri; giornalisti; ingegneri; medici e odontoiatri; notai; periti agrari; psicologi; veterinari)
  • soggetti fisici con partita IVA che esercitano un’attività per cui non è necessaria l’iscrizione in albi, anche organizzati in forma associativa

Come si può intuire il voucher connettività copre davvero un’ampia fascia di lavoratori e ricordiamo che sarà disponibile fino ad esaurimento fondi. Per questo se fate parte di una delle categorie sopra citate sarebbe un peccato non approfittarne.

1 commento su “Bonus Fibra Ottica fino a 2500 euro. Ecco chi può averlo e come”

  1. Il problema sono gli operatori telefonici che non sono chiari e che propongono tariffe e durata molto diverse. Nel dubbio, ho tolto la linea fissa ed uso i dati della SIM telefonica attivata apposta.

    Rispondi

Lascia un commento