Wind e Tre, lo sappiamo bene, sono un’unica società. E come unica entità è al lavoro per costruire un’unica grande rete mobile nazionale.

In questa breve guida analizziamo tutti gli aspetti più importanti della copertura di Wind Tre, la grande compagnia telefonica nata dall’ unione di Wind e H3G.

Quale è oggi e quale sarà, a pieno regime, la portata della nuova rete unica Wind Tre? Dal roaming nazionale alla rete unica. Ecco come funziona la nuova copertura mobile dei brand Wind e 3. Per mantenere questo ricco speciale sempre al passo coi tempi, lo aggiorniamo in maniera periodica, arricchendolo di nuove informazioni. L’ultimo aggiornamento a questa recensione è del 25 settembre 2019.

Copertura Wind Tre
La nostra completa recensione sullo stato della rete Wind Tre. Come funziona la nuova copertura? Che cos’è la Super Rete di Wind Tre?

In questo nostro speciale, diviso in diversi capitoli, cercheremo di raccontarvi quali sono i vantaggi della nuova copertura Wind Tre per i clienti delle due compagnie. Ecco gli argomenti che andremo a trattare in questa pagina:

Perché Wind e Tre si sono unite e cosa cambia per la copertura?

Logo Wind Tre

La fusione tra i due operatori Wind e 3 è, come abbiamo già avuto modo di raccontare , dovuta squisitamente a ragioni economiche. Wind affossata dai debiti e 3 in affanno sugli investimenti e con pochi utili, hanno scelto di unire le forze per creare sinergia.

C’ era un grosso gap da recuperare sul 4G e gli investimenti per la rete 5G saranno enormi.

A livello di copertura, che è forse la cosa che più interessa gli utenti, il matrimonio Wind Tre ha portato senza ombra di dubbio ad un miglioramento del servizio. Le antenne di Wind e di 3, sparse nel territorio italiano, sono infatti andate a formare un’ unica grande rete.

Un processo iniziato ormai da molti mesi e che deve ancora completarsi. Effettuato materialmente da due aziende leader: ZTE ed Ericsson.

All’intero appalto inizialmente affidato a ZTE, dopo diversi problemi di approvvigionamento, si è aggiunta nel tempo Ericsson. L’azienda svedese è quindi il secondo grande partner tecnologico nella realizzazione di questa importante avventura.

Opera infrastrutturale che, lo ricordiamo, è importante per i clienti del brand Wind, di quello 3 ma, come vedremo più avanti, anche per quelli di Iliad.

La rete Wind Tre è l’unica rete italiana che utilizza contemporaneamente più codici operatori (MNC). Il network copre l’Italia con il 222-88 (Wind),il 222-99 (Tre) e, a seguito di specifici accordi di roaming, anche con il codice 222-50 (ovvero il network code di Iliad Italia).

Il codice operatore di Iliad permette alla rete Wind Tre di essere sfruttata anche dai clienti del quarto gestore mobile con una tecnologia chiamata ran sharing.

Ma vediamo meglio come si comporta la rete Wind Tre. Oggi la compagnia telefonica prende meglio? E vediamo anche come verificare la copertura Wind Tre nella propria zona. Ecco in breve, gli argomenti trattati da questo nostro articolo:

Quale è la copertura della nuova rete unica Wind Tre?

L’ attuale situazione è grossomodo questa. I due big Tim e Vodafone hanno circa 17 mila antenne ciascuno. Possiamo identificare in questo, il numero sufficiente per avere una copertura ottimale del territorio italiano. Ma ripetiamo, è un conto davvero approssimativo. Utile giusto a farci un’idea.

Wind possedeva al momento della fusione 15 mila antenne, quindi è un po’ indietro rispetto ai primi due. la rete Tre ne aveva 11 mila. La somma dà circa 26 mila antenne dalle quali però vanno sottratte circa 5000 che sono andate in dote a Iliad. Il nuovo gestore le ha ottenute a seguito dell’accordo suggellato dall’ autorità europea alla concorrenza.

Non esistono dati ufficiali sul numero di antenne possedute da Wind Tre spa. E’ comunque verosimile calcolare che le due compagnie confluite in una, godono di circa 20-21 mila antenne. Una quota addirittura superiore ai due principali competitor, Tim e Vodafone.

È un dato approssimativo e per sua natura inesatto. La reale copertura del territorio è infatti influenzata anche dalle tecnologie e dalle bande di frequenza utilizzate, oltre che ovviamente dalla saturazione delle singole BTS o Node B.

Diciamo che serviranno ancora alcuni mesi per ottimizzare questo enorme network. Ma allo stato attuale possiamo dire che la futura copertura di Wind e 3 ormai non ha assolutamente nulla da invidiare alle due compagnie più vecchie e da anni leader di mercato. Almeno stando al numero complessivo di antenne utilizzate.

Verifica copertura Wind

Mappa della Copertura di Wind nel centro Italia

La situazione storica “pre-fusione” vedeva la netta superiorità, in termini di copertura del territorio, di Wind rispetto a 3.

Il gestore arancio infatti, aveva il vantaggio di essere partito anni prima ma soprattutto fruisce di una licenza GSM, la vecchia tecnologia 2G ormai superata ma che tuttora garantisce una copertura più estesa del territorio italiano.

Wind venne inizialmente autorizzata ad utilizzare il 1800 in GSM per poi acquisire anche le bande 900. 3 Italia è invece stata costretta ad utilizzare da subito la sola tecnologia 3G partendo evidentemente già svantaggiata.

Per verificare la copertura effettiva di Wind è possibile consultare l’ unico link ufficiale disponibile sul sito di Wind.

Verifica copertura Tre

Mappa Copertura di 3 Italia
La mappa della copertura di 3 Italia nel centro Italia. Come è evidente, questa mappa di 3 è ormai totalmente corrispondente a quella di Wind (più in alto in questo post).

La Copertura di 3 era invece, al momento della fusione, decisamente più limitata. Ciò detto, la rete 3 è da sempre quella che, quando presente, garantiva prestazioni di connessione più che buone.

Oggi la copertura 3 è rappresentata dalle antenne di 3, dalla rete unica Wind Tre ove presente e completata dal roaming nazionale sulla rete sorella Wind.

Si tratta di un roaming nazionale totale, senza costi aggiuntivi e anche molto particolare. Gli utenti 3 che si connettono alla rete Wind non visualizzano la dicitura “I WIND” e nemmeno la “R” di roaming. Continuano quindi a chiamare e navigare senza accorgersi di nulla.

Solamente attraverso apposite “app” è possibile verificare la rete agganciata. Quindi, gli utenti 3, dopo la fusione, possono connettersi tranquillamente utilizzando la rete di Wind e quindi anche il 2G. Ricordiamo infatti che il 2G, storicamente, non era disponibile con Wind.

Il link del sito 3 dove è disponibile la copertura aggiornata di 3 è questo qui. E come potete vedere, al momento, le coperture indicate su entrambi i siti di Wind e di 3 sono assolutamente identiche.

Wind Tre. I codici rete 222-88 e 222-99

Allo stato attuale Wind e 3 sono reti parzialmente distinte e utilizzano codici operatori diversi. Quindi, al momento, la rete è comunque composta da due network separati. Tuttavia gli utenti con sim 3 possono sfruttare le antenne di Wind. Viceversa, gli utenti di Wind non possono utilizzare la copertura di Wind.

Si tratta comunque di aspetti tecnici. Perché sia il codice di rete 222-88 che quello 222-99 sono in mano alla società unica Wind Tre.

Un unico codice operatore rende necessario che ogni BTS e che ogni NODE B vengano aggiornati e riprogrammati. Un’ operazione colossale che sarà svolta da ZTE e da Ericsson. L’intero processo durerà ancora diversi mesi.

Per il momento comunque, appare evidente dalla nostra analisi, che Wind 3, come unica compagnia telefonica, grazie alle tante antenne accese e all’ ottimo bouquet di frequenze, si potrebbe imporre come gestore telefonico leader in quanto a copertura.

Superando finalmente il gap per anni sofferto nei confronti di Vodafone e Tim.

Ma Wind e 3 oggi, sono la stessa cosa? E’ meglio scegliere Wind o 3? Continua a leggere su questo argomento cliccando qui…

3 in roaming su Wind

Da maggio 2017 gli utenti 3 Italia possono utilizzare la rete Wind (222-88) in roaming nazionale. Per fruire di internet sotto copertura Wind è necessario attivare il “roaming dati” sul proprio smartphone.

Il servizio 4G-LTE di Wind per i clienti 3 Italia è stato attivato nell’ estate 2017. Inizialmente i clienti 3 hanno potuto fruire del solo roaming 2G e 3G su rete Wind.

Lo stato dei lavori sulla nuova rete unica 3 e Wind

Dati Rete Unica Wind Tre
Lo stato dei lavori sulla nuova rete unica Wind Tre.

Nel momento in cui scriviamo Wind Tre spa ha già comunicato la conclusione dei lavori in gran parte d’Italia. Il nuovo nome della rete unica è Super Rete Wind Tre. Ma di questo nuovo brand parleremo più ampiamente tra qualche riga.

A quanto pare, anche i lavori nelle grandi aree urbane di Roma e Milano sono praticamente conclusi. Ad oggi, stando a documenti ufficiali di Wind Tre, la rete unica copre circa il 60% del territorio. I lavori si concluderanno, stando ai piani dell’azienda, entro il 2020.

Aggiorneremo questo post periodicamente, per riportarvi informazioni sempre puntuali e aggiornate.

La Super Rete Wind Tre ha oggi anche un proprio sito dedicato: superrete.windtre.it

La nuova Super Rete di Wind Tre. Che cos’è?

Super Rete Wind Tre

Per mesi il nome in codice per i tecnici è stato “Golden Network”. Ora pare che il progetto abbia preso definitivamente forma nel nome “Super Rete Wind Tre“. Questo nuovo nome rappresenta quindi la rete unica Wind Tre, rinnovata e altamente performante.

Che cos’è quindi Super Rete Wind Tre? Che cosa si intende con Super Rete? E’ semplicemente il nome dato alla rete unificata, rinnovata dai tecnici di ZTE ed Ericsson e ottimizzata quindi per la rete veloce 4.5 (per poi adattarsi agli standard della rete 5G, una volta disponibile).

Mentre in Wind Tre si chiama Super Rete, la rete ultra-veloce di Vodafone si chiama Giga Network. Nomi utilizzati in pubblicità che, in parole semplici, significano la stessa cosa.

Lo storico roaming TIM per i clienti 3 Italia

Il roaming TIM per i clienti 3 è stato spento ad agosto 2017. I clienti di 3 Italia hanno usufruito del roaming con la TIM fino agli esordi della compagnia telefonica. Ma con delle limitazioni che negli anni erano diventate davvero insopportabili.

Per la maggior parte delle tariffe e delle opzioni 3 Italia, il roaming su TIM è sempre stato a pagamento. E limitato alla sola connessione 2G, con la velocità massima garantita quindi dalla tecnologia Edge. In molte zone quindi, il cliente 3 poteva chiamare e scrivere messaggi, sfruttando la rete di TIM ma non poteva navigare liberamente.

Uno svantaggio non da poco e che sarà completamente superato con il roaming con Wind, che sarà completo dei network 3G e 4G.

Per i clienti 3 sarà quindi un netto miglioramento, in termini di copertura del territorio (per quanto riguarda le prestazioni della rete è invece ancora tutto da vedere). E anche gli utenti Wind prenderanno in dote una buona parte delle frequenze e delle antenne ex 3.

Leggi le offerte per passare a 3 e quelle per passare a Wind.

Accordo Fastweb – Wind Tre per la rete

Logo Fastweb

Un capitoletto a parte di questa nostra guida va assolutamente dedicato alla partnership sulla rete avviata il 25 giugno 2019 tra il gigante Wind Tre e la compagnia Fastweb (di proprietà di Swisscom).

Questo accordo prevede numerose sinergie in ambito network. Un insieme di attività congiunte che qui andremo, brevemente, a spiegare.

Per prima cosa, Fastweb metterà a disposizione di Wind Tre la propria rete fissa in fibra ottica. Così facendo Wind Tre potrà “nutrire” anche i propri siti mobili, utilizzando l’infrastruttura ultra efficiente di Fastweb.

Di conseguenza, tanto per capirci, anche la rete mobile Wind e 3 del nostro telefonino andrà più veloce.

E cosa ne guadagna Fastweb? Fastweb è da anni impegnata anche nel mobile ma nella debole posizione di operatore virtuale ospite della rete Tim. Con questo accordo Fastweb può sfruttare a costi evidentemente super vantaggiosi la rete dell’alleato Wind Tre e quindi le sim Fastweb Mobile andranno in roaming su Wind Tre.

Intanto Fastweb svilupperà un proprio network in 5G (avendo acquisito la relativa licenza dallo Stato Italiano) e anche questi investimenti sul territorio, saranno effettuati in collaborazione con Wind Tre.

Ovviamente Fastweb e Wind Tre resteranno entità autonome, separate e concorrenti. Ma dal punto di vista delle reti e delle coperture, argomento che trattiamo in questa guida, diventeranno sempre di più un unico grande soggetto.

Copertura Fibra Ottica Wind Tre

Per quanto riguarda la telefonia fissa in fibra ottica, Wind e 3 utilizzano la medesima rete e quindi la stessa copertura di rete.

Al momento però, i due marchi propongono offerte distinte utilizzando i brand Wind Home e 3 Fiber. La rete in fibra ottica è disponibile per Wind Tre spa grazie alla partnership con Open Fiber, la società “wholesale” costituita per coprire l’ Italia con la tecnologia fibra.

L’ operatore Open Fiber è un soggetto interamente wholesale. Quindi opera esclusivamente all’ ingrosso rivendendo la propria banda agli operatori telefonici, tra i quali, appunto Wind Tre. La copertura in fibra di Wind Tre è quindi totalmente realizzata da Open Fiber.

Come funziona la copertura Wind Tre? Wind Tre prende bene?

Una sintetica recensione. Come sempre, si tratta semplicemente della nostra opinione, da semplici utilizzatori dei servizi di Wind Tre. Per arricchire questo nostro punto di vista, vi invitiamo a contribuire utilizzando lo spazio commenti qui in basso. Voi come vi trovate? Avete una buona copertura con Wind Tre.

Come da tradizione, ecco quindi la severa pagella di UpGo.news, a conclusione della nostra personalissima recensione sulla copertura Wind Tre.

Per la realizzazione di questa guida aggiornata si ringrazia la collaborazione di Virgilio Milano

Il Giudizio di UpGo.news
Rete Wind
5
Rete 3
6
Rete Unica Wind Tre - Giga Rete 4.5
8

18 commenti

  1. Sono quasi tre giorni con telefono a singhiozzo, dal pomeriggio di oggi telefono muto. Ho segnalato il problema al 155 hanno riferito che provvederanno entro tre giorni lavorativi. Adesso non posso più chiamare il 155 a causa del telefono muto. Se non risolvono il problema passo ad altro gestore essendo trascorsi i due anni.

  2. ho avuto per 7 anni tim, 4 anni vodafone e 7 mesi la 3 perchè ognuno di questi, soprattutto per la copertura mi ha dato problemi, e proprio tim dentro roma. ho fatto anche i fax sia a tim che a vodafone e mentre tim mi ha lasciato illusioni, vodafone non mi ha proprio risposto. con 3 si pagava l’operatore e l’ho tolta dopo 7 mesi. Sto con wind da 10 anni e mi trovo benissimo. grande rispetto e spero che continuino copertura sempre ok sia nel lazio che campania che abruzzo. L’unica compagnia, wind, che fino ad oggi non mi ha mai tradito. vedremo il prossimo futuro…

  3. sono 10 anni che sto con wind e mi sono trovato sempre bene. soprattutto in copertura. grandi delusioni dagli altri. da sempre.

    • Da quando sono passati a windtre l’amministrativo è peggiorato in modo vergognoso….quasi ai livelli di vodafone.
      Dopo oltr 20anni di wind vimollo epasserò aILUAD….
      PS vergognatevi….

  4. io invece sono proprio contento di WIND che merita tanto!!!
    intanto ho appena fatto un contratto che al solo costo di € 7,00 (adesso per effetto dei 30 gg. è € 7,50…)
    ma che mi offre 1000 minuti e 30 GB semplicemente fantastico sapere che a casa mia (e sono in una zona collinare) io PRENDO 4 G E LA MIA Velocità (SEMPRE!!!) PARI a 20 – 35 MB IN download e 10 – 20 in upload… QUINDI FANTASTICO E ADDIRITTURA MOLTO MA MOLTO MEGLIO DELLA LINEA DI CASA che non essendo in fibra viaggio alla meta della metà della metà……..
    e comunque WIND ce l’ho da 20 anni circa ed è stato il primissimo operatore di telefonia fissa quando ancora la Telecom la faceva da padrona in quanto “ex monopolista”… all’epoca già la WIND non faceva pagare lo scatto alla risposta e tutte le bollette erano calcolate al secondo di conversazione…. ED A ONOR DEL VERO è SEMPRE STATA UNA COMPAGNIA PRECISA, PERFETTA E PERFORMANTE sotto ogni punto di vista… onore al merito e viva WIND!!!!! Grazie.

  5. Non conoscevo Wind e ora che ci sono anche le loro antenne la copertura è ancora più capillare e se sono sempre stato bene con 3 ora va ancora meglio.. wind-tre è usata anche dalla azienda in cui lavoro

  6. Non sono per niente contenta di Wind, le telefonate col cellulare sono sempre così faticose! Si sente a singhiozzi, ci si deve spostare fuori dall’abitazione per sentire un po’ meglio, devo urlare chiedendo di richiamarmi sul fisso, per favore!

    Devo dire, ma non mi è di consolazione, che con TIM, andava ancora peggio, non si sentiva quasi niente:

    Eppure abito a Roma (zona Prima Porta) , possibile?

  7. da tre giorni è scomparsa sia tre chiamate che internet!!!!! una vera cagata e dicono che è migliorata, a volturara appula fg è scomparsa!!!!

  8. Ho lasciato la TIM per TRE, per un abbonamento solo dati. Dire che sono deluso è un eufemismo. Ricezione pessima, servizio scadente. E ho un vincolo di due anni. Tornerei alla TIM anche domani se potessi. Pagando la differenza. E’ proprio vero…chi più spende meno spende…
    Non cascateci

  9. Da quando hanno fatto fusione grandi problemi con la 3 !!!!!
    Contattati centinaia di volte con resoconti di test ma NEGANO SEMPRE OGNI PROBLEMA !
    Ma chissà perchè dopo un mese la velocità è tornata a salire…eppure io non mi sono mosso da casa e il router è sempre lì !!!
    L’unico motivo per cui non li ho ancora mandati a cagare è solo perchè sono quelli che hanno l’offerta migliore a minor prezzo.
    Certo pagando poco bisogna pure accontentarsi, però le prese per il culo fanno solo girare i maroni……ma la presa in giro non mi sembra sia inclusa nel contratto anche quando si spende poco !! o NO ?!
    Fabio- Pozzo d’Adda

    • Concordo pienamente, qualche settimana fa improvviso calo del segnale internet. velocità in dowload ridicola e servizio clienti che non sapendo cosa dire risponde con le solite domande …..

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here