Home » Telefonia » MVNO » Copertura Digi Mobil

A chi si appoggia Digi Mobil? La copertura di Digi Mobil

Digi Mobil a chi si appoggia?

Digi Mobile prende bene? A quale rete si appoggia l’operatore virtuale Digi Mobil? In quanto operatore virtuale (MVNO) Digi Mobil non ha una sua rete ma si aggancia a quella di un gestore più grande, dotato di proprie infrastrutture, licenze e quindi antenne. Chi segue UpGo.news conosce bene la differenza tra un operatore reale e uno virtuale. Ma nel caso specifico di Digi Mobil ci sono delle interessanti novità e riguardano proprio la rete di appoggio del gestore rumeno.

Digi Mobil si appoggia a Vodafone. Una nuova situazione che parte ufficialmente il 17 gennaio 2021. Si tratta, ad inizi 2021 di un passaggio di rete di questo piccolo operatore virtuale che ha iniziato la sua storia in Italia partendo con il gestore 3. Dopo i primi anni di utilizzo della rete dell’ex H3G (oggi WindTre), la società made in Romania effettuò il passaggio alla ben più capillare rete di TIM.

Leggi anche: gli operatori virtuali sono affidabili?

OffertaRecensioneAttivazioneTipo di offertaPrezzoIl nostro voto
IliadRecensioneAttiva IliadTelefonia Mobile7,99 euro10 su 10
Ho MobileRecensioneAttiva Ho.MobileTelefonia Mobile12,99 euro7 su 10
Kena MobileRecensioneAttiva Kena MobileTelefonia Mobile5,99 euro7 su 10
Sky WifiRecensioneVerifica Copertura FibraTelefonia Fissa29,90 euro8 su 10

Passaggio di Digi Mobil da Tim a Vodafone

Ad inizi 2021 quindi il terzo trasloco per Digi Mobi che passa alla rete di Vodafone, gestore risultato vincente nel contratto di fornitura.

Nel passaggio da 3 a Tim però Digi Mobil fece il grande salto passando ad un modello FULL MVNO. Si tratta di una tipologia tecnologicamente più avanzata di operatore virtuale che si rende in questa modalità quasi del tutto indipendente dalla rete ospitante. Come full MVNO ad esempio, Digi Mobil emette proprie sim ed instrada traffico telefonico ed internet. Una considerazione questa molto importante perché consente alla piccola compagnia di non dover sostituire le proprie sim nel caso del passaggio alla nuova rete.

Con le sim proprietarie Digi Mobil è libera di discutere diverse forniture, spostandosi teoricamente di volta in volta verso la rete partner più conveniente, senza provocare interruzioni del servizio e senza obbligare la propria base clienti al cambio sim.

Digi Mobil è un gestore rumeno

Digi Mobil è un operatore piccolo ma in realtà fa parte di una grande famiglia. È presente originariamente in Romania dove svolge il ruolo leader di principale operatore del Paese, con il nome di RCS & RDS (un po’ come la TIM italiana, presente sia sul mobile che sul fisso). Vista la posizione di privilegio ottenuta in Romania e visti i tanti rumeni che abitano in altri Paesi UE, la società madre Digi Communcations ha scelto nel tempo di espandersi in altri mercati europei con operatori virtuali caratterizzati da prezzi molto bassi per le comunicazioni verso la rete Digi. Facilitando così le comunicazioni tra la Romania e le filiali virtuali europee.

Oggi Digi Mobil è presente quindi in Italia e con ancora maggior successo in Spagna. Una filiale ungherese di Digi è stata lanciata in tempi più recenti.

È sicuramente la compagnia più scelta dai cittadini rumeni che abitano stabilmente in Italia che possono così godere di tariffe molto basse per le chiamate verso la Romania, sia su numeri fissi che su quelli mobili Digi Mobil.

Come sempre, adesso la parola passa a voi. Se avete esperienze con questo gestore fatecelo sapere nello spazio commenti qui sotto.

Un commento su “A chi si appoggia Digi Mobil? La copertura di Digi Mobil”

Lascia un commento