Nel nostro consueto appuntamento con le opinioni e le recensioni su servizi e operatori telefonici, dopo avervi parlato del servizio mobile in questo post, vogliamo ora parlarvi del servizio di telefonia fissa di Fastweb. Funziona bene? Funziona male? Di seguito cerchiamo come sempre di darvi la nostra opinione a riguardo.

Fastweb telefonia fissa
Recensioni e opinioni su Fastweb telefonia fissa. Abbiamo testato per voi il servizio di Fastweb per la telefonia fissa e in questo post vi raccontiamo come ci siamo trovati.

Anche in questo caso ci teniamo a specificare che si tratta della nostra personale opinione sui servizi di cui andiamo a parlare. Nessuna pretesa di affermare la verità assoluta anche perché le esperienze con gli operatori telefonici sono sempre e comunque soggettive. Ma entriamo nel vivo della nostra puntata parte della post serie dedicata alla review.

Prima di addentraci nella nostra recensione di Fastweb, elenchiamo brevemente i temi che andremo a trattare all’interno di questa review:

Breve storia di Fastweb

Logo di Fastweb
Il marchio Fastweb

Prima di addentrarci nello specifico del servizio fisso, è d’obbligo una breve storia di questo operatore telefonico che ormai ci accompagna da diversi anni, un tempo considerato un acerrimo concorrente di Telecom Italia.

Fastweb nasce ufficialmente nel 1999 (nel 2019 quindi ricorre il suo meritato ventennale, un ottimo traguardo) anche se all’epoca la società si chiamava e.Biscom e aveva l’obiettivo di realizzare una nuova rete di trasmissione alternativa a quella tradizionale.

Si cominciavano insomma a gettare le basi per la prima rete in fibra ottica in Italia, cominciando da Milano.

Nel 2000 e.Biscom è il primo operatore al mondo a utilizzare una tecnologia full IP e a portare la fibra ottica nelle città con i primi servizi alle famiglie.

Nel 2003 e.Biscom è il primo operatore a poter offrire per la prima volta in assoluto servizi convergenti che univano insieme telefono, internet e televisione. Il progetto tv ondemand di quella che poi sarà Fastweb naufragherà alcuni anni dopo ma intanto l’idea e la tecnologia erano stati lanciati.

Possiamo anche affermare con una certa tranquillità che l’attuale Vodafone Tv somiglia parecchio alla prima tv di Fastweb seppur con le attuali differenze tecnologiche.

Nel dicembre 2004 si perfeziona la fusione per incorporazione di Fastweb in e.Biscom deliberata ad aprile dai rispettivi CdA. Con la fusione il gruppo si focalizza sulle telecomunicazioni a banda larga su rete fissa in Italia. La società assume il nome Fastweb che però nel 2007 viene acquisita in gran parte dal gruppo svizzero Swisscom.

Nel 2015 invece Fastweb sigla l’accordo con Telecom Italia per diventare Full Mobile Virtual Network Operator (Full MVNO) al fine di garantire ai propri clienti maggiore qualità, più ampia copertura di rete e accesso ai servizi mobili 4G e 4G plus.

Sempre nel 2015 l’operatore lancia il piano di copertura nazionale con il servizio WOW FI, la soluzione di wi-fi diffuso in cui ogni modem Fastweb diventa un punto di accesso a disposizione della Community dei clienti.

La connessione internet fissa di Fastweb

Fatta un po’ di cronistoria dell’operatore passiamo ad addentrarci nel servizio di connettività per il telefono fisso. Avendo provato Fastweb in vari momenti della vita, dall’ADSL fino al classico 20Mega per approdare infine e finalmente alla fibra, il giudizio per il momento è più che positivo.

Partendo dalla primissima ADSL di diversi anni fa, personalmente avendo provato già in precedenza diversi altri operatori, fui stupito notevolmente dalla velocità e stabilità della connessione, raramente fino ad allora riscontrata con queste caratteristiche pur avendo un pc non proprio performante. Stiamo quasi parlando degli albori dell’ADSL.

Per quanto concerne l’assistenza tecnica di allora si può dire che solo una volta ci fu un guasto, non dipeso direttamente dall’operatore ma da alcuni lavori in condominio. Contattato il servizio clienti nel giro di 48 ore il guasto fu risolto egregiamente. Assistenza telefonica tra l’altro veloce ed efficiente.

Successivamente provata anche la connessione 20 mega, davvero veloce e performante ma a volte lasciava un po’ a desiderare la latenza, in quel periodo probabilmente ancora alta. In questa fase spesso si sono verificati cadute della linea, modem che si riallineava varie volte nell’arco di una sola giornata.

Passando gli anni, i contatti telefonici con il servizio clienti diventano meno efficienti ma gli interventi tecnici sono sempre risultati efficaci. La loro funzionalità e rapidità nelle risoluzione dei problemi ha lasciato nel tempo la sensazione positiva di essere davvero seguiti e ascoltati come pochi altri operatori telefonici.

Il passaggio alla fibra è stato graduale e automatico senza costi aggiuntivi e oggi ritornando in Fastweb, dopo una deludente permanenza in Tiscali, con la promessa di quasi 200Mbps in download e 20Mbps in upload, si può affermare che la promessa è stata più che mantenuta. Una connessione scattante, veloce e stabile con una bassissima latenza. Ecco lo screenshot di uno speedtest:

Speedtest fibra Fastweb

Pur navigando con più pc, servizi di streaming come Netflix, Amazon Prime Video e Sky Q e almeno due smartphone contemporaneamente, la connessione non ne risente minimamente e parliamo solo di wifi. Non ho provato il collegamento Ethernet ma dò per scontato che sia come minimo allo stesso livello se non superiore.

Il tutto corredato dall’ottimo modem Fastgate ricevuto in comodato d’uso gratuito. Un modem davvero performante, super personalizzabile da pc oppure dalla app ufficiale che decisamente fa la differenza rispetto a molti altri modem.

L’assistenza tecnica di Fastweb

L’attuale servizio di assistenza non è sempre pronto alla risposta, attualmente ci sono operatori che rispondono dall’Albania e anche se in più occasioni ci si è imbattuti in operatori stranieri erano davvero preparati e professionali, il più delle volte possono incorrere piccoli problemi dovuti alla lingua.

Oggi inoltre è possibile contattare l’assistenza oltre che al numero telefonico 192-193, anche la pagina Facebook ufficiale e il comodissimo Chatbot di Facebook Messenger direttamente dalla pagina Facebook di Fastweb.

Il consiglio che mi sento di dare in questo caso è di contattare contemporaneamente il call center e il chatbot di Messenger. Difficilmente verrete lasciati soli. Nel mio caso è stato così.

In ogni modo le attese per parlare con un operatore non sono mai state, almeno finora, lunghissime e quasi sempre si è risolto il problema in tempi almeno ragionevoli e non è da tutti, in tanti potrebbero portare parecchie esperienze dirette in tal senso e non solo da Fastweb.

Il Wow-Fi di Fastweb

Logo del Wow Fi di Fastweb
Logo del servizio Wow Fi di Fastweb.

Un altro dei punti a favore di Fastweb sia per il fisso che per il mobile rimane senza dubbio il Wow-Fi. La prima e per ora unica community italiana con lo scopo di creare e ampliare sempre di più una rete nazionale in wifi gratuita per i propri clienti, sia fissi che mobili.

I problemi vengono in questo caso nel momento in cui bisogna registrarsi al servizio, sul sito ufficiale di Fastweb esiste una pagina dedicata all’attivazione del servizio e sembra anche molto semplice. In realtà non lo è: inserire le credenziali diventa difficoltoso anche perché arriva un sms, talvolta dopo ore di attesa, con la user e password da inserire.

Quando si cerca di inserire queste credenziali spesso il wifi non si attiva, viene restituito un messaggio di errore e si devono effettuare diversi tentativi a vuoto per riuscirci o magari riprovare a chiedere le credenziali da zero.

Una procedura insomma che a volte è tutt’altro che semplice, diventa invece farraginosa e stancante che ti spinge a lasciar perdere.

Personalmente ho utilizzato poco il servizio, intanto perché la linea mobile Fastweb funziona molto bene ma non sempre si trovano zone ben coperte dal Wow-Fi e quando accade regge per poco tempo.

Questo servizio insomma può e deve assolutamente essere migliorato e snellito perché rappresenta certamente un fiore all’occhiello di questo operatore che rimane tra i pochi davvero interessanti nel nostro difficile mercato della telefonia.

Il GPON di Fastweb

Avete mai sentito parlare di questa sigla GPON? Si tratta di Gigabit Passive Optical Network ovvero Rete Ottica Passiva in Gigabit, si tratta di una tecnologia del tipo FTTH (fibra ottica fino a casa del cliente), di recente sviluppo e ancora più recente implementazione, che mira ad ottimizzare le infrastrutture di rete riuscendo così a offrire agli utenti velocità di connessione all’avanguardia.

Con questa tecnologia la connessione fibra attualmente in corso con Fastweb può raggiungere anche una velocità che va tra 1 e 2,5 Gigabit/s, quindi parecchio notevole. Sono però già allo studio soluzioni tecnologiche che potrebbero permettere velocità anche di 40 Gigabit/s.

Per permettere questo tipo di prestazioni, Fastweb utilizza l’Optical Line Teminal (OLT, ovvero terminale ottico di linea) ed il cliente, in particolare la sua Optical Network Unit (ONU, ovvero “unità ottica di rete”) basandosi su una struttura in fibra ottica del tipo “uno a molti”.

Schema di una rete GPON - Gigabit Passive Optical Network

Ad oggi sono già molti i clienti a cui è stata fatta questo tipo di migrazione. Stando a quanto appreso tramite Forum di Fastweb anche questo passaggio avviene in automatico da parte dell’azienda in maniera graduale ma tramite l’intervento di un tecnico specializzato.

Sempre più sinergia fisso / mobile con Fastweb

In tempi più recenti l’operatore ha accelerato sulla gamma di offerte sinergiche fisso – mobile. Proposte commerciali convergenti cercano evidentemente di imporre Fastweb come punto di riferimento unico nelle telecomunicazioni per singoli individui, famiglie e aziende.

Come spiegato in questa nostra recensione dedicata a Fastweb Mobile però, in quel campo l’operatore si muove come virtuale. Quindi appoggiandosi alla rete di un altro gestore infrastrutturato (nello specifico TIM).

In tutti i modi Fastweb si è già dotata di licenze per il lancio del 5G, le reti di nuova generazione. In questo modo Fastweb sarà tecnicamente indipendente, anche sul mobile.

Maggiori informazioni sulla copertura di Fastweb Mobile le trovate su questo nostro articolo dedicato.

Considerazioni finali su Fastweb

Fastweb rappresenta un’ottima alternativa a Telecom Italia sia per costi che per prestazioni. Riguardo i costi siamo spesso anche al di sotto rispetto all’ex monopolista e in generale la qualità del servizio, considerando il più possibile diversi aspetti, è decisamente alta.

Fastweb sta inoltre abolendo costi fissi, penali, adottando sempre di più una linea di trasparenza a favore del cliente. Con Fastweb è possibile avere la tv di Sky oppure Now Tv, offerte di connettività internet senza obbligo di avere una linea telefonica e come già detto l’esclusivo servizio Wow-Fi anche se da migliorare.

Se per vari motivi TIM, Vodafone oppure Wind ma anche Tiscali vi hanno deluso, Fastweb è certamente una scelta obbligata anche se rimane un’esperienza soggettiva.

Come sempre vi invitiamo a raccontarci la vostra esperienza sia con Fastweb e sia con altri operatori telefonici, in questo caso per la telefonia fissa.

I vostri commenti, pareri e suggerimenti fanno si che queste considerazioni personali e soggettive siano arricchite.

Il Giudizio di UpGo.news
Fastweb Telefonia Fissa
8

14 commenti

    • Ciao Vincenzo. Lento e obsoleto mi sembra eccessivo ma evidentemente dipende dalla zona geografica. Ti potrei consigliare di contattare l’assistenza per controllare meglio che tipo di connessione puoi avere. 😉

  1. Tutto vero eccetto la poca serietà riguardante il comportamento sulle tariffe applicate ai clienti: circa 18 mese fa ho sottoscritto un contratto che prevedeva un tariffa valida “PER SEMPRE”.
    Oggi, al contrario, Fastweb, con una modifica unilaterale, mi ha aumentato il canone mensile di circa 3 euro. Questo lo ritengo un comportamento scorretto nei confronti degli utenti.

  2. Io cliente fastweb fisso con adsl da più di 10 anni e da 3 anni ho fatto richiesta di passaggio alla fibra e (in 3 anni) non ho ottenuto ancora il cambio…. Per i vecchi clienti assistenza pessima!

  3. fatta conciliazione con agcom x linea disastrosa, mi hanno dato 300 euro e uscita senza penale, servizio prssimo

  4. Cliente da marzo 2018 con fibra 200. Più che soddisfatto. Mai un problema. Connessione stabile. Viaggio in media a 127 con 7 dispositivi collegati in simultanea in Wi-Fi e quando guardo netflix in Uhd nessun problema. Ho anche tre sim con fastweb. Dopo 18 mesi con Vodafone di patimenti e continui mancati funzionamenti della loro station sono soddisfatto al 100%. Qualcuno ha fatto riferimento ai 3 euro. Vero…ma li ho contattati e mi hanno fatto riposizionemento commerciale. Io consiglio fastweb.

  5. Lasciamo perdere da quando ho fatto il contratto nel 2017 ,solo ed esclusivamente grande con la linea fissa ma ancora di più con mobile il cliente si stufa per il continuo problema sulla linea altalenante.

  6. Fastweb non rispetta il contratto fatta disdetta il 18 gennaio 2019 per contratto doveva avvenire dopo 30 giorni quindi 18 febbraio oggi nel mese di maggio ricevo ancora le fatture ho contattato assistenza ma nessuna soluzione.mi sono rivolto ad Agcom dove nella prima controversia dove si cerca di trovare un accordo è stato impossibile trovare un accordo pretendono il pagamento delle fatture in pratica non vogliono rispettare il contratto.Adesso dovrò fare la seconda controversia e vedere cosa succede .Un consiglio se potete evitate Fastweb evitate grane e di essere fregati.

  7. Statene alla larga!!!!30 giorni senza internet, 30 giorni che il 192 193 è fuori servizio, myfastpage morta completamente e i pagamenti continuano a passare in banca. Ho provato sulla loro pag facebook a chiedere assistenza e ti mandano in chat con un robot idiota che ti fa le domande idiote e non risolve niente. Impossibile contattare un operatore! Criminali!

  8. ex cliente assistenza e contatti clienti …. assurdi
    contattare fastweb e come cercare un ago in un pagliaio
    disdici e dopo due mesi (mai arrivati avvisi di pagamento da parte loro)mi arriva in modo insistente avvisi di recupero credito da societa’ estera a loro
    ma la mia privacy

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here