Home » Blog Telefonia » Iliad Italia » Iliad 25 gennaio 2022, live

Iliad 25 gennaio 2022, live

Iliad diretta 25 gennaio 2022

Ecco il flusso video per vedere l’evento in diretta, a partire dalle ore 10.15 del 25 gennaio 2022. Salvate quindi questa pagina per guardare dal vivo la presentazione di Benedetto Levi dei nuovi prodotti Iliad Fibra. La seconda rivoluzione sta per iniziare…

Mancano poche ore. Inizia il conto alla rovescia per il grande giorno. Il momento dell’arrivo della seconda rivoluzione della telefonia con il lancio di Iliad fibra e degli Iliad Box. Partito quindi il countdown che ci porterà all’appuntamento di martedì mattina quando, potremmo seguire l’evento di presentazione in diretta. Una conferenza stampa in streaming che verrà tenuta nello stesso luogo in cui nel 2018 venne lanciata la primissima offerta commerciale di iliad per il mobile. Di tempo ne è passato, iliad, ormai è un gestore che detiene una quota di mercato più che considerevole ed infatti, in queste ore, si parla di iliad non solamente per l’imminente lancio della fibra, ma anche per una bollente ipotesi di consolidamento che evidentemente cambierebbe gli equilibri di potere all’interno del mercato telco italiano.

Iliad Fibra Diretta 25 gennaio 2022

Un po’ tutti i giornali finanziari hanno riportato il rumor, a questo punto più che credibile, di un possibile interesse di iliad agli affari italiani di Vodafone. Un’operazione molto complessa che potrebbe, sempre in linea teorica, tradursi all’atto pratico in soluzioni diverse. Evidentemente, anche se solo circoscritta al mercato italiano questa operazione andrebbe ad influenzare le telco di buona parte d’Europa.

Vodafone è infatti presente in diversi mercati mentre iliad è oggi operativa direttamente in Francia, Italia e Polonia. Non a caso si parla di un operazione che potrebbe coinvolgere anche il Regno Unito. Vodafone, infatti sarebbe interessata all’acquisizione di 3 Uk e per completare l’operazione potrebbe necessitare della liquidità che scaturirebbe quindi dalla vendita di Vodafone Italia a iliad. Questo è solo uno scenario possibile. In un contesto finanziario oggi molto favorevole al team di Xavier Niel. Iliad infatti è uscita dalla Borsa di Parigi e può sicuramente avventurarsi in operazioni anche molto complesse e onerose senza dover dare troppe spiegazioni agli investitori.

Presentazione Iliad 25 gennaio 2022 in diretta

Ma ora tralasciamo i complessi aspetti finanziari che porterebbero ad una consolidamento maggiore del mercato italiano perché tutta la nostra attenzione va all’evento di martedì. Come sapete noi di UpGo produciamo il canale Telegram 4Fan da sempre punto di riferimento assoluto per i clienti di iliad. 4Fan è una community totalmente indipendente che oggi raccoglie gli utenti Iliad sia su Telegram che sul gruppo Facebook. Quindi con 4Fan saremo i primi e i più puntuali a raccontarvi tutte le novità della rivoluzione Fibra iliad.

Quello che vi chiediamo e di continuare a seguirci, se già non lo fate sul canale Telegram che potete trovare cliccando qui. È il modo migliore per restare aggiornati con tutte le novità della lancio di iliad Fibra. Se volete ricevere le notifiche con le notizie principali potete Inoltre scaricate la nostra applicazione direttamente dal Google Play Store cliccando qui.

Non vediamo l’ora di commentare assieme a voi tutte le grandi novità che ci attendono. Per oggi è tutto.

8 commenti su “Iliad 25 gennaio 2022, live”

  1. @Franco : Il presupposto è sbagliato. Se non ci fosse stato il monopolio della SIP/ Tecom, ad oggi avremmo molte, ma molte più linee FIBRA! Quindi ringrazia i governi italiani e il monopolio schifoso sulle telecomunicazioni fino a fine anni 90.

    Rispondi
    • Sì, d’accordo, il monopolio e la partecipazione statale. Però dimentichi che costava tutto poco (SIP) perchè gestito dalla politica ( politici veri). Poi è stato tutto privatizzato ed è stato quello il momento peggiore, con un libero mercato con però una azienda che faceva quello che gli pareva (TELECOM) . Poi si sono timidamente aggiunti altri operatori, creando un po’ di concorrenza che ha abbassato i prezzi e migliorato la struttura.. Ma ora? Con le fusione di wind 3 e la prossima, imminente fusione vodafone iliad, e la vendita di tim al fond kkr ( indovina chi è uno degli amministratori del fondo kkr : il fondatore di iliad!) che mercato ci aspetta ? Un duopolio. In pratica concorrenza ZERO. La cosa bella è che gli “Economisti” esultano, perchè secondo loro è assurdo che ci siano 4 operatori in italia, perchè negli usa sono solo 3 e stanno bene. Il libero mercato NON ESISTE, è stata solo una invenzione per far credere alla gente che era la cosa più bella perchè avrebbero pagato meno, ed invece la proprietà statale è cattiva.

      Rispondi
  2. Bisogna puntare ancora sul rame, poi bisogna puntare sulla fibra, ancora sulle reti mobili 4g e 5g, sulle fwa, sul satellite (starlink)

    Rispondi
  3. più che altro partono solo con la rete openfiber, rimandando quella di fibercop nonostante l’accordo con entrambe..Quindi già in partenza si autolimitano.. Però almeno questo significa che non saranno offerte che scadono subito, perchè devono rimanere fino a quando non possono usufruirne anche gli utenti fibercop

    Rispondi
      • Il rame marcio come lo chiami tu ha permesso a 3/4 di Italo di avere una connessione più che decente nella stragrande maggioranza dei casi in tempi tutto sommato rapidi, senza dover andare a disfare case e strade.

        Rispondi
        • Allora potevano estendere la fibra in tutta Italia prima,invece di giocare con la mezza fibra, a quest’ora avremmo avuto tutti l’ftth invece di risparmiare sulle infrastrutture e chiedere lo stesso aumenti in bolletta. Iliad parte con la tecnologia più avanzata al momento disponibile per dare il meglio ai suoi clienti per poi accontentare tutti in fttc.

          Rispondi

Lascia un commento

Enable Notifications    OK No thanks