Home » Breaking News » Iliad è già un marchio più importante di Fastweb. Most Influential Brand

Iliad è già un marchio più importante di Fastweb. Most Influential Brand

Questo post è stato aggiornato con nuove informazioni il 07/07/2021

Iliad brand influenti

Iliad è ora tra i Most Influential Brand 2019. Esordisce in questa prestigiosa classifica piazzandosi subito in buona posizione, superando Fastweb.

Volete avere sempre aggiornate le notizie sul gestore Iliad e controllare i consumi in tutta comodità? Scaricate subito la nostra app gratuita dal Play Store e fateci sapere cosa ne pensate.

Iliad si fa quindi sempre più strada e conquista giorno dopo giorno tantissimi clienti sempre più soddisfatti di aver cambiato e di essere tra coloro che partecipano alla #rivoluzioneiliad come evidenziato anche dai commenti sul nostro Forum Iliad a cui potete accedere cliccando questo link su 4Fan.it e magari lasciare anche la vostra opinione.

In questa nuova settimana Iliad fa parlare comunque di sé, come sempre accade ormai da un anno e mezzo, grazie alla strategia dei pochi proclami e dei tanti fatti concreti.

Ffa quindi il suo debutto tra i 100 Most Influential Brands (i brand che maggiormente influenzano la vita delle persone) anche iliad Italia, occupando la posizione numero 64 e superando subito Fastweb che invece occupa la posizione numero 80.

Ecco invece la situazione per quanto riguarda gli altri grandi competitor della telefonia: TIM perde ben 7 posizioni scendendo dalla 22 alla 29, Vodafone oltre 10 posizioni scendendo dalla 30 alla 41 e Wind pure in calo dalla posizione 40 alla 47.

Un risultato eccezionale per Iliad come new entry direttamente alla posizione 64 su 100 avendo poco più di 14 mesi di vita e per le considerazioni fatte in apertura, influenza eccome la vita delle persone, in una maniera percepita in modo assolutamente positivo.

ARRIVANO NUOVE SIMBOX

Le simbox di Iliad proseguono nella conquista del territorio nazionale e aumentano la loro presenza presso i punti vendita Carrefour italiani.

Nei negozi della famosa catena commerciali sono stati implementate 17 nuove installazioni dei mitici totem che consentono a chiunque in totale autonomia di acquistare una nuova sim Iliad.

Con queste ultime installazioni, sale a 800 il totale di Simbox presenti su territorio italiano. La media è di due Simbox per ogni Carrefour Market.

AGGIORNAMENTI SUGLI IPHONE

Anche questa settimana é d’obbligo fare un piccolo aggiornamento sullo store Iliad online.

Infatti in questi giorni è tornato disponibile l’iPhone 11 con due colorazioni da poter scegliere ovvero il verde e il viola nella sola versione da 64Gb.

Al momento non sono disponibili invece i modelli iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max.

Ricordiamo che gli smartphone possono essere acquistati da sito Iliad in un’unica soluzione oppure con 30 rate mensili e un anticipo in fase di acquisto con carta di credito. Per acquistare gli smartphone a rate occorre essere già cliente iliad da tre mesi completi, senza interruzione nel servizio o nella sim con pagamento del credito tramite carta di credito.

LE ANTENNE ILIAD APPRODANO A MONTESILVANO

Finalmente il quarto operatore mobile approda nel piccolo Comune di Montesilvano in provincia di Pescara.

Ricordiamo brevemente che questo piccolo Comune è stato tra quelli che hanno protestato per bloccare l’installazione di alcune antenne Iliad, sempre con la motivazione di presunti e non ancora dimostrati effetti dannosi sulla salute pubblica.

Poiché la legge italiana in tal senso è molto chiara e va rispettata, alla fine il Comune ha dovuto cedere concedendo quindi il permesso per installare le 4 antenne previsto sul posto ma rimane ancora una certa resistenza nel 5G, purtroppo ancora troppo poco conosciuto e temuto e su cui tanti restano poco informati.

L’obiettivo di Iliad, in termini di copertura, è davvero ambizioso. E prevede, già entro la fine del 2019, di contare su circa 3500 antenne proprietarie ad irradiare il segnale di Iliad. Una bella manciata di antenne che consentiranno di far transitare su rete indipendente circa il 20% del traffico oggi generato dai clienti Iliad.

Un bel risparmio che permetterà ad Iliad di generare cassa e continuare a macinare sottoscrizioni anche nel 2020.

E a proposito di brand…

Anno che potrebbe vedere il ritorno da protagonista anche di Wind Tre. Si vocifera, lo abbiamo già raccontato qui su UpGo.news, che Wind Tre possa rilanciarsi con un brand tutto nuovo già da questo febbraio.

Potrà questa ipotetica novità mettere i bastoni tra le ruote al quarto operatore mobile? Diteci la vostra nello spazio commenti qui in basso.

6 commenti su “Iliad è già un marchio più importante di Fastweb. Most Influential Brand”

  1. Windtre mi ha solo creato casini ogni giorno del mio contratto con loro, non parliamo di Tim e vodafone carissimi e che ti cambiano le tariffe da un giorno all’altro sempre al rialzo. Confido in Iliad veloce, semplice, economica, e in continua espansione.

    Rispondi
  2. Iliad potrebbe scalare le classifiche facendo quanto segue: 1) dare la possibilità ai clienti di cambiare contratto facendo pagare una cifra per esempio 10 Euro. 2) riportando al mese successivo i GB non consumati nel mese corrente. 3) dare più GB per dare la possibilità di usare internet a casa aumentando il costo senza arrivare alla 20 o 25 euro attualmente proposte dalla concorrenza. 4) la maggior parte delle persone hanno tolto il telefono fisso per cui non investirei euro in questo settore. 5) accelerare l’installazione della propria rete in tutta Italia. Tutto qui. Per il resto va bene la trasparenza, va bene non inserire servizi a pagamento non richiesti, va bene non modificare i contratti sottoscritti, va benissimo il call center, va benissimo il controllo dei GB consumati. Buon lavoro a tutti.

    Rispondi
  3. Nulla da dire ma non va persa di vista l’ operatività della rete, letteralmente bucata e i bug che ti costringono, quando te ne accorgi, a riavviare il cell anche più volte al giorno. Il resto è pubblicità

    Rispondi
  4. Brand o non brand, per me chiacchiere a 0.Vengo da penose esperienze tim e wind wind3. Ora basta. Quando iliad dimostrerà di essere come copertura e tutto superiore a vodafone, allora vedremo l’eventuale da farsi. Al momento niente entusiasmi e le parole le lorta via il vento. Per me leader indiscusso, è e rimane Vodafone. ciao.

    Rispondi
  5. Non credo proprio che il brand unico Wind-Tre, possa dare fastidio a ILIAD, ma se imparerà a comportarsi in maniera corretta come iliad, potrà essere un valido alleato per dare una bella botta ai due scorretti marchi Tim e Vodafone. Buona giornata a tutti.

    Rispondi

Lascia un commento