Home » Blog Telefonia » Fastweb » Pessima notizia per i clienti di Fastweb

Pessima notizia per i clienti di Fastweb

L’anno nuovo è appena iniziato e subito arriva una pessima notizia per i clienti Fastweb, ovvero una nuova rimodulazione che aumenterà il costo mensile di alcune offerte di linea fissa anche fino a 5 euro in più dal mese di Febbraio. Sembra che per gli utenti Fastweb si prospetti un anno di continui aumenti. Infatti la comunicazione ufficiale di questa nuova modifica unilaterale di contratto è apparsa il 1° Gennaio sul sito ufficiale nella sezione “Fastweb Informa”, proprio mentre sono entrati in vigore ulteriori aumenti annunciati a Dicembre 2022.

Vuoi creare un blog e renderlo il tuo lavoro part time o a tempo pieno? Leggi la nostra guida cliccando qui…

Proprio come la scorsa volta, Fastweb giustifica questo aumento dando la colpa all’aumento dei costi dell’energia e delle materie prime e quindi, per garantire un servizio efficiente, l’unica soluzione è l’aumento dei prezzi.

Leggi anche: Iliad e WindTre danno vita a Zefiro Net…

Chi subirà gli aumenti?

Le offerte coinvolte sono circa una decina e Fastweb mette a disposizione un elenco per conoscere nel dettaglio quali sono e che aumenti ci saranno. Non scriveremo in questo post la lista completa, ma vi lasciamo il link diretto al comunicato ufficiale relativo alla modifica contrattuale del 1 Febbraio 2023. In questa pagina troverete le informazioni ufficiali e un documento in pdf (qui il link diretto) che riassume le offerte che subiranno gli aumenti (e l’effettivo importo).

Diritto di recesso gratuito

Come per gli aumenti di Dicembre 2022 e del 1* Gennaio 2023, Fastweb sottolinea come tutti quegli utenti che non vogliono accettare la modifica, possono esercitare il diritto di recesso gratuito e passare ad un altro operatore senza costi di disattivazione né penali entro e non oltre il 15 Marzo 2023.
Purtroppo attualmente l’unica arma di difesa dei consumatori per non subire questi aumenti è solamente questa, ovvero disdire la propria offerta.

Le modalità per comunicare la volontà di esercitare il diritto di recesso sono sempre le solite:

  • la raccomandata con ricevuta di ritorno (Fastweb SpA, Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo – MI);
  • la pec con allegato un documento di identità (fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it);
  • in un negozio fisico Fastweb;
  • contattando il Servizio Clienti Fastweb;
  • attraverso MyFastweb.

Come già detto sembra che per i clienti Fastweb non ci sia un attimo di tregua, è dallo scorso Novembre che vengono annunciati e poi attuati aumenti. Moltissime quindi le segnalazioni di malcontento da parte degli utenti. Al momento gli aumenti hanno riguardato prevalentemente le offerte di linea fissa (quindi stiamo parlando anche di fibra) e, visto la vasta scelta di operatori presenti sul mercato che offrono buone soluzioni linea fissa + fibra, Fastweb, con questi comportamenti, rischia di perdere davvero molti clienti.

Noi come sempre non appena avremo delle novità non mancheremo di aggiornarvi.

Voi cosa ne pensate della politica di Fastweb? Siete clienti e state pensando di passare ad un altro operatore? Diteci la vostra nel box dei commenti, oppure iscrivetevi al nostro canale Telegram UpGo.news.

Lascia un commento