Anche Rabona, come già annunciato da Noitel, farà il grande salto per passare dalla rete TIM a quella di Vodafone. E lo farà con il supporto di Plintron, nuovo enabler esordiente nel mercato italiano che grazie alla tecnologia cloud permetterà lo sviluppo di MVNO a costi bassissimi. Plintron tenterà quindi il rilancio di un segmento eternamente sofferente quale quello dei gestori virtuali. E lo farà, non direttamente come gestore telefonico ma come enabler, ovvero “abilitatore” di altri piccoli gestori virtuali. In pratica Plintron si interpone tra la piccola compagnia e il fornitore, nello specifico Vodafone, per garantire ottimi costi d’accesso. Una nuova spinta che potrebbe portare ossigeno al settore e al comparto telefonai mobile in generale. Prima di lasciarvi all’articolo, vi ricordiamo, se non l’avete letta, la nostra recensione completa di Rabona Mobile e vi invitiamo ad iscrivervi al nostro Canale Telegram per ricevere, ogni giorno, le notizie su telefonia mobile e pay tv.

novità MVNO
Nuove importanti novità nel settore MVNO. L’arrivo di Plintron porta da subito interessanti cambiamenti. Sia Noitel che Rabona Mobile passano da Tim a Vodafone. Ed introducono, ultimi tra i virtuali, la connessione veloce in 4G. Ma per introdurre le novità dovranno sostituire l’intero parco sim.

Il piccolo Rabona Mobile cresce, piano piano ma cresce e così, come già annunciato qualche settimana fa, l’operatore telefonico mobile a tema calcio sta per fare anche lui il salto di qualità aprendosi al 4G. Bisognerà attendere poco, giusto qualche mese. Il lancio dei nuovi servizi LTE, probabilmente primavera inoltrata.

Rabona sta per dare un calcio al 3G pronto ad attivare la rete super veloce passando però a Vodafone, quindi lasciando TIM. Anzi, per l’esattezza Rabona lascerà Noverca come enabler per scegliere Plintron, il più grande MVNE (Mobile Virtual Network Enabler) multinazionale che comincerà ad operare anche in Italia, a partire dal prossimo mese di marzo.

Stando infatti alla lista aggiornata delle numerazioni rilasciate dal Ministero dello Sviluppo economico Plintron ha ottenuto il prefisso numerico 3760.

Di conseguenza, il passaggio al 4G per Rabona dovrebbe avvenire qualche mese più tardi quindi presumibilmente tra aprile-maggio o forse inizio estate ma stando a quanto dichiarato dal comunicato stampa ufficiale dell’azienda, le sim 4G dovrebbero essere disponibili a brevissimo. Da specificare che il comunicato stampa ufficiale comunque non menziona direttamente Plintron ma semplicemente la rete finale d’appoggio: ovvero Vodafone.

Infatti Rabona Mobile dovrà mettere a disposizione dei propri clienti delle nuove sim card che supporteranno il 4G e ovviamente la nuova rete, un passaggio tecnico fondamentale in casi come questo, per cui tutti i clienti dovranno al momento opportuno effettuare una sostituzione di sim card secondo le modalità che verranno poi rese note. Al momento infatti Rabona è un semplice ESP che si appoggia a Noverca di TIM. Non emette proprie sim e non è quindi in grado di cambiare rete d’appoggio automatica, senza la completa sostituzione del proprio intero parco sim card.

Ma ecco di seguito il comunicato stampa ufficiale di Rabona:

Con grande soddisfazione Rabona comunica che, a seguito della partnership con Vodafone Italia Spa per i servizi wholesale, entro la primavera del 2019 saranno disponibili le nuove SIM Rabona in 4G con la qualità della rete Vodafone.

Finalmente, a seguito del nuovo accordo, Rabona ha la possibilità di espandere il proprio business puntando ad azioni di marketing mirate all’ampliamento del proprio bacino di Clientela ed a sviluppare servizi innovativi fruibili anche dall’App Rabona disponibile per Android e iOS.

Rabona è un operatore MVNO Italiano con licenza rilasciata dal Ministero dello Sviluppo Economico e iscritto al Registro degli operatori di Comunicazione che eroga servizi attraverso le proprie SIM in forma prepagata.

Attualmente Rabona ha messo a disposizione tre offerte tariffarie interessanti: la Tackle Mondiale che offre 500 minuti di chiamate e 5Gb di internet mobile in 3G al costo di 3,49 euro al mese per sempre.

La Go Mundial che offre invece 1000 minuti di chiamate verso tutti, 50 sms verso tutti e 10GB di internet mobile in 3G al costo di 4,99 euro al mese per sempre e infine la Var Mondiale che offre 1500 minuti di chiamate, 50 sms e 15Gb di internet mobile in 3G al costo di 7,99 euro al mese per sempre.

Leggi: elenco degli MVNO presenti in Italia

Cosa ne pensate di Rabona Mobile MVNO su rete 4G Vodafone? Commentate questa notizia utilizzando lo spazio commenti sottostante.

2 commenti

  1. Ho acquistato una sim da Rabona Mobile con la tariffa Tackle Mondiale. Dopo cinque settimane e vari solleciti sono ancora in attesa della sua attivazione.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here