Home » Blog Telefonia » ho.Mobile » Come ricaricare Ho Mobile. La ricarica con sim Ho

Come ricaricare Ho Mobile. La ricarica con sim Ho

Tutti i metodi per ricaricare SIM e chiavette internet ho.mobile Ricaricare ho.mobile è facile: ecco tutti i sistemi da conoscere per non restare mai senza credito.

RICARICA HO.MOBILE

Ho Mobile dal 2018 è l’ operatore telefonico virtuale di Vodafone, con cui condivide l’uso di reti telefoniche e internet. La tariffazione è low cost e le offerte sono considerate particolarmente vantaggiose.

Inoltre, gestire una sim ho. è facile: come sempre è sufficiente attivarla e poi avere credito sufficiente per operare. Ma come fare?

Per ricaricare una SIM ho. ci sono davvero tanti sistemi, tutti semplici e chiari. Non dimenticate che gli importi disponibili per ricariche ho mobile sono 5, 10, 15, 20, 30 e 50 euro. Inoltre, qualsiasi sia la modalità di ricarica scelta, il credito prepagato sarà subito disponibile, solitamente entro 10 minuti e al massimo entro 24 ore.

Ecco dunque tutte le possibilità per non restare mai senza credito residuo ho.mobile.

Leggi anche: come ricaricare online la sim Ho Mobile

RICARICA HO.: METODI OFFLINE

Siete tradizionalisti? Potete comodamente effettuare ricariche ho. mobile nelle tabaccherie, ricevitorie e bar collegati alla rete Lottomatica Italia Servizi, ma non solo. Potete operare anche nei punti vendita SisalPay, Paymat e Snai abilitati, oltre che nelle edicole della rete M-Dis abilitate.

Per questo genere di ricariche di cellulare e chiavetta internet basta recarvi in un punto vendita ufficiale e fornire il numero da ricaricare, indicando l’importo. Ricordate che alla fine dell’operazione l’operatore fisico deve rilasciare lo scontrino che riepiloga tutti i dati della ricarica (numero di telefono, importo e codice identificativo della ricevitoria), da conservare fino all’effettivo accredito che sarà confermato da ho.mobile via SMS.

Leggi anche: Ho Mobile funziona bene?

C’è anche la possibilità di effettuare ricariche epay: di cosa si tratta? È una nuova tecnologia integrata nelle app mobili dei principali operatori per ricaricare durante la spesa al supermercato o nelle catene di elettronica, pagando anche comodamente in contanti. Per farlo dovete generare sullo smartphone il codice a barre da mostrare alla cassa, così da ottenere l’accredito immediato della ricarica quando pagate.

Tenete presente che potete ricaricare la vostra sim ho. con il servizio “Clicca e ricarica” di epay in più di 2.500 punti vendita in Italia.

RICARICA HO.: METODI ONLINE

Se volete ancora più indipendenza dai negozi fisici potete ricaricare la vostra SIM ho. tramite l’app Satispay, o ancora potete sfruttare il sito Web ufficiale seguendo questo link.

Si tratta di una procedura semplicissima: per ricaricare una SIM ho. da Web dovete collegarvi al sito ufficiale, cliccare sulla voce “Ricarica” che troverete in fondo alla pagina e poi inserire il numero di telefono da ricaricare. Come sempre controllate e poi cliccate su “Conferma numero”.

Il sistema appena indicato è perfetto per ricariche saltuarie mentre se si tratta di una procedura periodica potete operare anche per sfruttare l’area personale ho., presente sia sul sito che sull’applicazione da scaricare gratis sullo smartphone. In questo caso dovete collegare una carta di pagamento (o il conto corrente bancario, se possibile), sia essa di credito o prepagata (eccetto American Express), Paypal e Postepay.

Un commento su “Come ricaricare Ho Mobile. La ricarica con sim Ho”

  1. Ma con l’autoricarica attiva e un piano tariffario di 9,99 al mese, che importo verrò addebitato se ho già 3 euro di credito? 6,99 o 9,99? Grazie

    Rispondi

Lascia un commento