Home » Blog TV » Serie A free su Mediaset. Gli analisti esultano

Serie A free su Mediaset. Gli analisti esultano

Qui su UpGo ne abbiamo parlato moltissimo e nei prossimi giorni potrebbe concretizzarsi il piano di Pier Silvio Berlusconi di riportare la Serie A in casa Mediaset, ma questa volta in chiaro, vero business della televisione generalista. Ma se la Serie A free è un argomento che vi interessa, seguiteci sul Canale Telegram di UpGo dove continuiamo ad aggiornarvi anche nei prossimi giorni.

Serie A su Canale 5, è davvero possibile?

Come chi ci segue qui su UpGo sa bene Mediaset sta lavorando da mesi all’acquisizione dei diritti televisivi della Serie A per il ciclo 2024-2029. Una novità che in realtà rappresenterebbe un ritorno per l’emittente di Cologno Monzese, che aveva precedentemente trasmesso le partite della Serie A attraverso il servizio “Premium” fino alla stagione 2017/18, prima quindi dell’arrivo del duo Sky-DAZN. Gli analisti di Equita vedono positivamente l’ipotesi di un ritorno del calcio sulle reti Mediaset. Secondo alcune indiscrezioni, la Lega Serie A avrebbe in questa momento una preferenza per trattare con i broadcaster Sky, DAZN e MFE per l’assegnazione dei diritti, piuttosto che creare un proprio canale. Insomma, il piano di portare una partita a settimana in chiaro su Canale 5 piace agli esperti di finanza che in questo momento scommettono quindi sul titolo MFE.

Fra 5 giorni, il 16 ottobre 2023, la Lega deciderà in maniera definitiva sull’assegnazione dei diritti tv per la prossima stagione.

E quali partite su Sky e Dazn dal 2024?

Le offerte presentate dai broadcaster prevederebbero una distribuzione delle partite come segue: 6 partite in esclusiva, 3 in co-esclusiva e 1 in chiaro. DAZN avrebbe proposto un’offerta da 700 milioni (che potrebbe arrivare fino a 740 milioni) per la trasmissione di 9 partite, di cui 3 in co-esclusiva. Sky, d’altro canto, avrebbe offerto tra 110 e 120 milioni per 3 partite in co-esclusiva.

Quali sono le offerte di Sky e Dazn e MFE?

L’obiettivo della Lega Serie A sarebbe quello di incassare oltre 900 milioni di euro dai diritti televisivi. MFE ha proposto un’offerta di 60 milioni per la trasmissione di una sola partita in chiaro. Gli analisti sottolineano l’importanza della trasmissione di una partita della Serie A in chiaro, poiché il calcio genera un’audience elevata e, di conseguenza, una forte domanda pubblicitaria tra gli inserzionisti. Insomma, la Serie A free potrebbe trasformarsi nell’evento televisivo della tv commerciale già dalla prossima stagione.


Foto dell'autore
Fabrizio Giancaterini. Fondatore del blog UPGO.NEWS e attuale amministratore. Seo e content marketer si occupa di individuare ciò che può interessare i follower del canale. Si occupa quotidianamente dei rapporti con i partner, cercando di creare costantemente un filo diretto ed informale con le compagnie. Nel 2020 fonda anche UPGO.IT SRL, impresa digitale specializzata nella creazione di contenuti di valore per il web. Fabrizio Giancaterini su Facebook

Lascia un commento