Home » Breaking News » Squilli da un numero straniero. La truffa telefonica sempre più diffusa

Squilli da un numero straniero. La truffa telefonica sempre più diffusa

Questo post è stato aggiornato con nuove informazioni il 18/08/2020

squillo da un numero straniero

Uno squillo. Solo uno, da un numero straniero. È così che scatta una delle truffe più letali e dispendiose di questi mesi. Questa truffa ha anche un nome: si chiama wangiri e la realtà è che quasi tutti ci sono cascati almeno una volta. Oggi vi spieghiamo come funziona e a cosa dovete stare davvero attenti.

Prima però vi ricordiamo che potete seguire la nostra serie sulle truffe telefoniche più odiose iscrivendovi al Canale Telegram Truffe Telefoniche

Truffe Telefoniche Canale Telegram

Da questo canale vi invieremo solo notifiche sull’argomento truffe. Un modo speriamo utile per mettervi in guardia sulle ultime tendenze delle truffe al telefono e online. Ma andiamo avanti con la truffa del wangiri, meglio conosciuta come la truffa dello squillo dal numero straniero.

Si tratta di un modalità ben più subdola della truffa svuota conto che abbiamo raccontato nel predente post. Nel tranello del wangiri infatti, potrebbero essere caduti anche i più attenti. Non si tratta infatti di essere degli sprovveduti, il wangiri punta tutto sull’effetto curiosità.

Come funziona la truffa dello squillo da un numero straniero

Un singolo squillo da un numero strano, con prefisso straniero. L’utente potrebbe pensare ad una caduta di linea o alla segreteria telefonica scattata troppo presto. Così il malcapitato richiama, per capire chi si nasconde davvero dall’altro capo del telefono. Magari un interlocutore importante? Una chiamata molto attesa?

Et voilà, catturati dalla curiosità, siete già vittime della truffa. Perché il numero richiamato è una numerazione speciale. Un cosiddetto VAS, servizio a valore aggiunto. Quei numeri che costano un occhio della testa. Nel caso del wangiri si può arrivare a spendere anche 3 euro al minuto. Un vero salasso. Bastano uno o due secondi e già il credito viene prosciugato.

Ovviamente, con la truffa dello squillo da un numero straniero, non c’ è bisogno di alcuna conversazione e quindi, non c’è alcun truffatore in carne ed ossa all’azione. In realtà, tutto si svolge attraverso bot che compongono centinaia e centinaia di numeri a caso. Ovviamente, pescano finché qualcuno non abbocca. Per fortuna in questo caso non si tratta di furto di dati sensibili. E quindi tutto sommato il danno resta contenuto a quella manciata di euro scippati attraverso il numero speciale. Ma ovviamente, è una piccola estorsione davvero sgradevole.

Vi è mai capitato di cadere nella trappola dello squillo telefonico da un numero straniero? Conoscevate già il wangiri? Raccontateci la vostra esperienza e diteci la vostra nello spazio commenti qui sotto. E condividete questo post per mettere in guardia i vostri contatti.

9 commenti su “Squilli da un numero straniero. La truffa telefonica sempre più diffusa”

  1. Anche a me arrivano telefonate dal Regno Unito ma ho un app che le blocca. L’App si chiama “Dovrei rispondere?” È in italiano e una volta configurata blocca tutte le chiamate indesiderate ed i messaggi.

    Rispondi
  2. Io ricarico sempre il costo di rinnovo della tariffa mensile e solo quello il giorno prima, nessun altro credito telefonico anticipato, per cui credo sia alquanto difficile sottrarmi credito.

    Rispondi
  3. Io dico solo leggendo certi commenti che primo non rispondere potrebbe essere qualcuno che non avete in rubrica e potrebbe aver bisogno di voi come la crocerossa chiamava per il test sierologico e nessuno rispondeva e secondo dire di far fallire i call center pensateci potrebbe lavorarci vostra figlio/a o chi legge i vostri commenti. Stanno facendo in molti così e hanno dovuto fare appelli ai tg locali per dire rispondete al telefono. Costa poco ed è educazione dire non mi interessa buongiorno a un call center o magari richiamare un numero. Si deve andare nei tg per dire rispondete al telefono?

    Rispondi
  4. Io fortunatamente avevo letto qualcosa e non ho mai risposto o richiamato.Inoltre ho un’app che mi avvisa se è un numero pericoloso

    Rispondi
  5. Ciao ragazzi e ragazze non rispondete più a call center cosi rimangono tutti a spasso e imparano a disturbare la gente che è tranquilla a casa sua e parecchi si fanno abbindolare

    Rispondi
  6. Se si attiva il blocco di chiamate a numeri speciali dovrebbero impedire anche questo tipo di chiamate e bisognerebbe capire, se si cade nella truffa,contattando il proprio Operatore si riesce ad omettere il pagamento a questi truffatori. Successo a me una ventina di anni fa in internet con il modem 56k che, per un dirottamento di chiamata nonostante avessi cliccato no, mi addebitarono 25000 lire x 8 secondi di chiamata ( il tempo di staccare la spina del telefono). Contattando il mio operatore sono riuscito ad ottenere il rimborso anche se non è stato semplice.

    Rispondi
  7. Io sono abituato a non rispondere a qualsiasi nr. non abbia in rubrica(visto che tanti anche dall’italia sono call center), a meno che non sappia a chi corrisponda.
    Ciao a tutti.

    Rispondi
  8. A me e a mia figlia capita spesso dalla tunisia e regno unito,,ho una app che me li blocca,e mi informa subito,per cui io confermo il blocco.

    Rispondi

Lascia un commento