Home » Blog Telefonia » Iliad Italia » Tim segue Iliad. Benedetto Levi si dice soddisfatto

Tim segue Iliad. Benedetto Levi si dice soddisfatto

Tim Iliad

Benedetto Levi si dice, su Twitter e LinkedIn, soddisfatto e orgoglioso del fatto che TIM abbia deciso di seguire le orme di Iliad. Torniamo a parlare di risparmio energetico e spegnimento notturno delle reti. Argomento che nelle settimane scorse è diventato caldissimo. Prima di iniziare ricordiamo che oggi e anche il giorno nel quale iliad ha rivoluzionato il proprio listino offerte e quindi vi ricordiamo che se avete perso la notizia di questa mattina la potete trovare sempre su UpGo a questo link.

Come dicevamo, torniamo sul topic gestione delle reti e risparmio energetico. Anche Tim seguirà le orme di iliad per quanto riguarda l’utilizzo intelligente delle reti mobili nelle ore notturne, quando per evidenti ragioni il carico di dati sulla rete cala drasticamente. Non si tratta solo di una politica orientata all’abbattimento delle bollette ormai carissime anche per i gestori telefonici ma anche di una strategia per rispettare gli obiettivi di sviluppo sostenibile che ormai tutte le aziende si stanno imponendo.

Anche Tim, che ha oggi una rete mobile decisamente più estesa di quella iliad, testerà la disattivazione di alcuni antenne nelle ore della notte. Ovviamente sarà comunque possibile telefonare e navigare sfruttando però un numero limitato di frequenze e risorse. Il tutto sarà gestito da Tim attraverso l’intelligenza artificiale che renderà quindi possibile l’eventuale riattivazione delle BTS in caso di emergenze o picchi improvvisi di richieste da parte degli utenti.

In pratica, almeno questo promettono i gestori ai consumatori, non ci dovrebbe essere alcun calo qualitativo del servizio e l’introduzione del sistema di risparmio dovrebbe quindi essere totalmente indolore per chi usa smartphone e router 4G anche durante la notte.

Tim aprirà una fase che è comunque sperimentale e quindi limitate ad alcune aree del Paese per capire se effettivamente la nuova politica di uso intelligente dell’energia non provocherà alcuno scontento nella clientela. Ovviamente qui su UpGo manterremo le orecchie aperte per aggiornarvi. È molto probabile che anche Vodafone e WindTre, gli altri due gestori con proprie infrastrutture, seguiranno l’esempio virtuoso di iliad per il risparmio energetico. Restate sintonizzati qui su UpGo e iscrivetevi al nostro canale Telegram per non perdervi le prossime notizie su questo argomento.

2 commenti su “Tim segue Iliad. Benedetto Levi si dice soddisfatto”

Lascia un commento