Truffa ai clienti Iliad

Iliad di nuovo vittima di una truffa. Il marchio Iliad, oggi ritenuto garanzia di onestà e trasparenza, è stato sfruttato per l’ennesimo bidone. Con la promessa di vincere un IPhone con Iliad, viene prosciugata la carta di credito. Ecco come. La notizia è stata riportata qualche ora fa da 4Fan.it.

Vuoi restare aggiornato con le news a tema telefonia? Iscriviti al Canale Telegram UpGo.news.

Sito fake, indirizzo web che assomiglia a quello originale. Ed un concorso per vincere un nuovissimo IPhone che in effetti in questi giorni esiste veramente ed è organizzato dalla stessa Iliad per festeggiare il suo secondo compleanno. Ma si tratta nella realtà di tutt’altro gioco. Gli ingredienti ci sono tutti per il crimine perfetto. Tanto è che le vittime, a quanto pare, siano tantissime.

I malintenzionati hanno di fatto clonato il sito Iliad sfruttando una url web fittizia ed inserito un gioco a premi nel quale bisogna indovinare la busta vincente. Una busta che, ovviamente, premia praticamente a tutti. Il cliente, illuso dalla facile vincita, viene poi invitato ad inserire i propri dati e la propria carta di credito. Per ricevere l’agognato IPhone, servirà solo un piccolo obolo per la spesa di spedizione. E ci si fida, tanto è Iliad, il gestore che fa della trasparenza la propria bandiera.

Ed invece niente. Da quanto ci scrivono i nostri lettori, gli addebiti sulla carta illecitamente acquisita, proseguono ben oltre il costo di spedizione. Spedizione che ovviamente non avviene mai.

Controllate sia la VERA ILIAD

Non è certo il primo fenomeno di truffa organizzata sfruttando illecitamente il nome di Iliad. Per cui, il nostro consiglio, è quello di verificare sempre che, in caso di inserimento di dati personali e finanziari, si verifichi sempre di trovarsi sul reale dominio web di Iliad, www.iliad.it.

E in caso di dubbi, di contattare il numero Iliad di assistenza 177.

Inutile dire che in questo fenomeno come in altri simili, Iliad è parte lesa. Anche in queso caso, com’era giusto fare, abbiamo informato repentinamente il gestore dell’iniziativa illecita. La compagnia sarà sicuramente già a lavoro per far rimuovere le pagine pubblicitarie fake che traggono in inganno i clienti del gestore. Fatto sta che, come sempre, cancellare siti collocati su server esteri e rintracciare i ladri, è sempre un’azione estremamente complessa. E purtroppo, anche i soldi persi, difficilmente saranno recuperati.

Aggiornamento ore 15.35. Continuano ad arrivare testimonianze sulla truffa ai danni di Iliad e dei suoi clienti. Pochi minuti fa anche Il Corriere della Sera ha riportato la notizia del sito fake, citando direttamente 4Fan.it, primo media a riportare la notizia.

Ci viene inoltre ancora confermato che gli addebiti sulla carta sono molteplici. In caso quindi siate caduti nel tranello, il nostro consiglio continua ad essere quello di bloccare immediatamente la propria carta di credito o di debito. E di sporgere denuncia presso le autorità competenti.

In caso di novità su questa faccenda, cercheremo di aggiornarvi direttamente da questo post e dal nostro Canale Telegram.

2 commenti

  1. Avevo segnalato su FB a Iliad il giochino oltre 6 mesi fa, e loro mi dissero che non avevano nulla a che vedere con questo e che non bandivano concorsi via pagine web autocaricate. Infatti tali concorsi erano reindirizzamenti a pagine fake, ma molto ben allestite (c’erano però a volte strafalcioni grammaticali e la URL ovviamente non apparteneva al dominio ILIAD).

    Non so poi ILIAD come abbia proceduto tramite le autorità competenti.

    Dico solo che, vabbè i problemi di dislocazione dei server, complicazioni giuridico-amministrative di varia natura ecc., ma a mio parere, visti i mezzi a disposizione dei pubblici organi esecutivi di controllo e sicurezza, basterebbe un minimo di impegno e buona volontà per individuare i responsabili delle truffe e dargli una bella tirata d’orecchie!

  2. Ho partecipato al concorso dal link proposto sul canale telegram di 4fun il 3 giugno 2020. Ricevo dal 16 giugno email che mi comunicano la vincita da info@cderedors.com con tanto di intestazione euronics. Nel testo dell’email chiedono di inserire i propri dati per un addebito di 2€ per la spedizione di uno smartphone.
    Ho ricevuto 4 email uguali, una ogni settimana.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here