Home » Blog Telefonia » Fibra » Nuovi indirizzi coperti dalla fibra Iliad e da quella Aruba

Nuovi indirizzi coperti dalla fibra Iliad e da quella Aruba

Aumenta la copertura della fibra con nuovi indirizzi ora coperti!

Ancora un nuovo corposo update per la copertura in fibra con tantissime nuove città coperte e aggiunte ai database di UpGo. Ormai un appuntamento fisso per il nostro sito, i nuovi dati di copertura continuano ad arrivare in maniera abbastanza costante per la gioia dei tantissimi nostri follower ancora non coperti dalla rete ultraveloce in fibra. Qui potete verificare la copertura di Aruba Fibra con un semplice click.

Tantissimi i nuovi comuni coperti sia in tecnologia FTTH che in quella FTTC. Per quanto riguarda la nuova copertura Iliad ovviamente, il miglioramento riguarda solo l’FTTH visto che il gestore, per il momento, ha scelto di avvalersi solamente di questa tecnologia. Iliad però migliora la disponibilità in città importanti mentre in alcune si tratta di un vero e proprio esordio. L’update della fibra Iliad tra le quali Roma, Milano, Viterbo, Terni, Varese, Pomezia, Napoli, Parma, Palermo, Monza, Segrate, Rho, Prato, Potenza e altre decine di comuni minori.

La verifica della copertura dopo l’update

Sono veramente tantissimi quindi i nuovi indirizzi coperti dalla fibra. Come spiegato in altri post qui su UpGo, la copertura varia da città a città ma anche da civico a civico. Quindi per sapere davvero se casa vostra sia ora finalmente coperta dalla fibra il nostro consiglio è quello di utilizzare il nostro motore di ricerca “confronta fibra e verifica copertura” disponibile qui. Abbiamo aggiornato proprio in questi minuti i database con la lista dei nuovi indirizzi coperti dalla fibra FTTH.

Ancora più generosa invece la nuova copertura di Aruba Fibra, l’altra grande offerta super conveniente del momento.

Più copertura anche con Aruba. E anche in FTTC

Come detto Aruba già copre di più e da oggi stacca ancora di più Iliad. E questo non succede perché Aruba è più veloce di Iliad a stringere accordi. Semplicemente l’azienda nota per i servizi di hosting provider (e da tempo attiva anche nella fibra con un’offerta davvero super buona) ha scelto di allargare la disponibilità della proposta anche alla tecnologia FTTC. Ovvero alla fibra che non arriva fino a casa ma che si limita all’armadietto nei pressi dell’abitazione. La fibra FTTC ha innegabilmente performance meno entusiasmanti ma ha comunque il vantaggio oggi di essere disponibile in tantissime nuove città, anche piccoli comuni.

La fibra FTTH di Aruba nel Lazio si espande invece ulteriormente a Roma ma anche a Fiumicino, Pomezia e Tivoli. In Lombardia arrivano le nuove coperture ad Assago, Trezzano sul Naviglio, Segrate e alcuni quartieri di Milano. Aumentata la copertura anche in Emilia Romagna con la città di Bologna e quella di Imola. Tantissime inoltre le città del sud Italia. Tante in FTTH, un’infinità in FTTC.

Cosa permette di fare UpGo per verificare la nuova copertura in fibra ottica

Verificare se il proprio indirizzo di casa sia coperto dalla fibra ottica è veramente semplice su UpGo. Potete guardare questo breve video su YouTube nel quale spieghiamo come funziona il nostro tool per il controllo della copertura fibra e la comparazione di offerte. Vi basta inserire il vostro indirizzo di casa per sapere quale offerta fibra arriva a casa vostra, con quale tecnologia (FTTH, FTTC o FWA) e con che tipo di proposta commerciale e a che prezzo.

E voi siete finalmente coperti dalla fibra?

Avete fatto la verifica copertura? Esito positivo? Raccontatecelo sul nostro Canale Telegram UpGo. Fateci sapere in che città vi trovate e se siete finalmente raggiunti dall’internet ultra-veloce della fibra ottica.

4 commenti su “Nuovi indirizzi coperti dalla fibra Iliad e da quella Aruba”

  1. non voglio perderci tempo, con Aruba dal 13 mese spendo più di ora con Vodafone e poi voglio Iliad sennò resto come sono

    Rispondi
    • Visto l’ora buonanotte, e sono d’accordissimo con Te, o Iliad o resto dove sono, qui al mio indirizzo c’è la fibra da una ventina di giorni, ma è come se non ci fosse, arriva alla cassetta di distribuzione per ogni appartamento, la ditta è la Sirti per Tim.

      Rispondi

Lascia un commento