Home » Blog Telefonia » Wind Tre » Wind e 3 sono davvero la stessa cosa? Dagli inizi fino al brand unico

Wind e 3 sono davvero la stessa cosa? Dagli inizi fino al brand unico

WindTre matrimonio marchio unico

Wind e 3 sono proprio la stessa cosa? Ci sono reali differenze tra Wind e 3 Italia? E se sì, quali sono queste differenze?

Oggi  andiamo ad approfondire un tema molto sentito, soprattutto dall’utenza un po’ meno informata e per coloro che, nel lungo processo di fusione, si sono persi un po’ di pezzi. È vero che Wind e 3 sono oggi un’unica compagnia e sono diventate la stessa cosa?

OffertaRecensioneAttivazioneTipo di offertaPrezzoIl nostro voto
IliadRecensioneAttiva IliadTelefonia Mobile9,99 euro10 su 10
Ho MobileRecensioneAttiva Ho.MobileTelefonia Mobile12,99 euro7 su 10
Kena MobileRecensioneAttiva Kena MobileTelefonia Mobile5,99 euro7 su 10
Sky WifiRecensioneVerifica Copertura FibraTelefonia Fissa29,90 euro8 su 10

La fase dei brand separati

Storia WindTre. Infografica

Wind e 3 sono la stessa compagnia telefonica ufficialmente dal 31 dicembre 2016. Ovvero Wind Tre spa, ovvero una controllata di Hutchison, ovvero i vecchi proprietari di 3. Quindi, potremmo dire, che in fondo in fondo, alla fine di questa lunga storia, 3 ha acquisito Wind. Per un certo periodo di tempo però, circa tre anni, la società ha scelto di non cestinare il marchio arancione e di continuare ad operare con entrambi i ben noti loghetti.

Del resto è il trend del momento, gestire, con un’unica società, più brand, dedicandoli a target di clientela differenti. Succede in tanti paesi europei e succede anche qui da noi dove, ad esempio, Tim ha lanciato Kena Mobile e Vodafone ha messo sul mercato Ho.

Poi per Wind Tre la situazione era ancora più particolare, visto che entrambe le compagnie hanno operato per diversi anni fidelizzando un pubblico. Insomma, mandare subito in pensione uno dei marchi, sarebbe stato comunque uno spreco e sarebbe stato frastornante per la base clienti (peraltro, la più estesa d’Italia).

Per questo motivo, Wind Tre ha operato per un lungo periodo come unica compagnia di telecomunicazione ma con due “facce” diverse:

  • Wind, maggiormente dedicata ad un’utenza familiare.
  • 3, maggiormente dedicata ad un’utenza digitalizzata

Target di clientela leggermente diversi, gamme tariffarie differenti e anche punti vendita perlopiù distinti. Diciamo che per diverso tempo, per l’utente “normale”, Wind e 3 sono apparsi come due operatori concorrenti, tanto che era tranquillamente possibile passare da Wind a 3 e da 3 a Wind.

Ma è meglio avere Wind o meglio avere 3? E quali sono le differenze? Per non dilungarci troppo, vi consigliamo la lettura di questo nostro storico confronto tra i due brand: Wind o 3, qual è meglio?

Wind e 3, stessa rete

Wind e 3 hanno la stessa rete? Ecco, il fattore rete è quello forse più importante e se vi state chiedendo cosa è cambiato per gli utenti Wind Tre dopo la fusione ecco che stiamo entrando davvero nel vivo delle novità vere.

La rete Wind e 3, prima distinte, si sono pian piano integrate. L’obiettivo era ovviamente costruire un’unica rete nazionale, capace di servire i clienti di Wind e di 3. Tutte gli aggiornamenti sulla copertura Wind Tre e le principali informazioni su questo tema, le trovate qui.

Nei primi mesi la cosa è stata gestita così:

  • Le sim Wind si agganciavano come sempre sulla rete Wind
  • Le sim 3 si agganciavano sia sulla rete 3 che su quella Wind, in roaming

Ne consegue che, nelle aree dove le due reti erano ancora separate (e solo in quelle) la copertura di 3 era in effetti più performante di quella di Wind.

Tornando per un attimo al discorso dei brand, ricordiamo che Wind Tre ha operato fin da subito in maniera unitaria invece, per quanto concerne il mondo delle partite iva, delle piccole e delle grandi aziende. Questo genere di clienti infatti, è stato subito servito dal marchio Wind Tre Business.

Leggi anche: quanto va veloce WindTre?

WindTre adesso con il brand unico

Dopo questa fase iniziale, a marzo 2020 la grande novità. WindTre inizia ad operare con un unico brand, facendo diventare i clienti di Wind e quelli di 3, semplicemente clienti di WindTre.

Tutto unico, dal call center, al sito web, all’app e all’area clienti. Un passaggio come scritto qui, gestito con morbidezze ed in termini lunghi, per non creare una sensazione di eccessiva rottura con il passato.

La grande novità rappresentata dal marchio unico WindTre è senza dubbio la rete che, dichiara la compagnia, ha tutte le carte in regola per competere alla pari, in diffusione e prestazioni, con quella di Tim e Vodafone.

Una compagnia potenzialmente quindi, molto più competitiva. Con il lancio del marchio unico WindTre i vertici della società hanno anche lanciato un marchio low cost: Very Mobile.

Ma adesso, spazio ai vostri commenti sulla fusione Wind Tre. Cosa ne pensate? Ma soprattutto, quello che ci interessa sapere da voi è: preferivate Wind e 3 come gestori distinti o adesso in mano ad un’unica proprietà? Meglio prima o adesso?

Un commento su “Wind e 3 sono davvero la stessa cosa? Dagli inizi fino al brand unico”

Lascia un commento