Home » Blog Telefonia » Fibra » Voucher Fibra Ottica. Il bonus del Governo per la fibra. Chi ha diritto?

Voucher Fibra Ottica. Il bonus del Governo per la fibra. Chi ha diritto?

Voucher Fibra Ottica

Voucher del governo per la fibra. Non tutti sanno che da alcune settimane è di fatto possibile attivare la fibra ottica sostanzialmente a zero euro. Ciò è permesso grazie ai fondi stanziati dal Governo Italiano per la digitalizzazione del Paese. Un voucher del valore di 2.000 euro che consente di scalare direttamente sulla bolletta il costo della fibra, al netto delle tasse. Ciò significa che ci ritroveremo a pagare solamente il costo dell’Iva di pochi euro. Il resto il gestore lo riceverà direttamente dallo Stato. Questo bonus del Governo è denominato voucher connettività e riguarda nello specifico la tecnologia ultra broadband, quindi internet veloce in fibra ottica. Verifica la disponibilità della fibra Aruba cliccando qui.

Come fare per verificare se si ha diritto al voucher connettività per la fibra ottica

Per prima cosa bisogna evidentemente controllare se la nostra abitazione è raggiunta dalla fibra. Una delle offerte più interessanti per il voucher è quella di Aruba che potete vedere a questo link. Ve lo ricordiamo, UpGo mette a disposizione un comodo e utile strumento per la verifica della copertura della fibra. Attraverso il nostro servizio potete capire subito se la fibra arriva da voi, con quale tecnologia e soprattutto quale operatore telefonico può agganciare la linea.

Al momento non tutti i gestori telefonici hanno aderito a questo voucher connettività. Fatto sta che il fondamentale requisito per aderirvi è l’essere un’impresa o comunque una partita IVA individuale. Il voucher connettività è infatti orientato a digitalizzare soprattutto il mondo business, quindi l’utilizzo della fibra ottica deve essere di tipo lavorativo. Quindi ok anche alla fibra a casa, se lì ad esempio risiede la vostra ditta individuale. Certamente ok per le fibre ottiche agganciate presso studi professionali, negozi oppure uffici.

Il voucher comprende tutte le tecnologie di fibra ottica. Quindi vanno bene sia le fibre pure, di tipologia ftth, quindi al massimo della velocità, sia quelle ibride di tipo fttc, che prevedono prestazioni meno entusiasmanti.

Le famiglie hanno diritto a fruire di questo voucher?

Se non si è un’impresa o non si ha la partita iva si può sfruttare questo bonus dello Stato? In linea teorica sì. Solo che l’accesso per le famiglie è decisamente meno agevole. È infatti necessario avere un ISEE inferiore ai 20mila euro. Quindi si tratta di un bonus rivolto ad una porzione abbastanza ridotta di individui.

2 commenti su “Voucher Fibra Ottica. Il bonus del Governo per la fibra. Chi ha diritto?”

  1. Salve,per farlo non e niente,il voucher per la fibra,ma c’è un ma.
    Dove anno posizionato il palo della
    Fibra,lo anno messo su abitazione
    Privata,dentro,poi e gente particolare

    Rispondi

Lascia un commento