Home » Blog Telefonia » Iliad Italia » passa a iliad

Passa a Iliad. Come si passa con le Offerte Giga 120, Giga 80 e Voce


Come si passa a Iliad a luglio 2021. Questo mese Iliad conferma tutte le proprie tariffe e prolunga la possibilità di attivare l’offerta da 120 Giga precedentemente commercializzata solamente in versione “flash”. Oggi la Giga 120 non ha più alcuna scadenza, costa sempre 9,99 euro/mese ed è attivabile direttamente online dai link qui sotto.

  • Iliad Giga 120 con minuti illimitati ed sms illimitati / 9,99 euro al mese / ATTIVA
  • Iliad Giga 80 con minuti illimitati ed sms illimitati / 7,99 euro al mese / ATTIVA
  • Iliad Giga 40 con minuti illimitati ed sms illimitati / 6,99 euro al mese
  • Iliad Giga Voce con minuti illimitati ed sms illimitati / 4,99 euro al mese

Tutte le tariffe passa a Iliad di luglio sono attivabili online, in pochi semplici passaggi al costo di 9,99 euro una tantum

Iliad Giga 80

Per tutti gli aggiornamenti sulle tariffe di Iliad seguire il Canale UpGo.news su Telegram. Per i possessori dell’app fondata da Pavel Durov siamo disponibili a questo link: https://t.me/telefoniatv

Iliad e rimodulazioni

Chi passa a Iliad non deve temere rimodulazioni. In queste ultime settimane si è parlato moltissimo del cambio delle condizioni contrattuali di Iliad. La compagnia ha in effetti apportato delle modifiche ai contratti delle nuove offerte (quelle quindi da 120 giga e da 80 giga) ma rivedendo solo trascurabili dettagli e senza sostanziali cambi di rotta rispetto alla policy del “per sempre, per davvero”. Iliad su questo punto ha fatto nei giorni scorsi un comunicato ufficiale, davvero chiaro e puntuale, che riportiamo qui sotto:

Non si tratta solamente di promesse. Questo gestore è ormai sul mercato da più di tre anni e davvero è l’unico operatore mobile infrastrutturato a non aver mai applicato cambi unilaterali del contratto. Tanto più se questi cambi, come avviene con gli altri operatori mobili, sono evidentemente peggiorativi. Insomma, in parole povere, passare a Iliad è una certezza in termini di correttezza. Quella tariffa comprerete e quella continuerete ad avere nei mesi successivi. Senza aumenti improvvisi e asterischi strani.

Offerte passa a iliad

Passa a Iliad, offerte

Passa a Iliad con Giga 120

A luglio 2021 il piano principale di Iliad è 120 Giga. L’unico piano che consente di avere il potente 5G della compagnia. L’offerta è attivabile direttamente sul sito, cliccando il banner qui sopra. Si tratta dell’offerta Iliad migliore di sempre perché a soli 9,99 euro al mese consente di portarsi a casa ben 120 giga di traffico dati, minuti illimitati ed sms illimitati. Si tratta senza ombra di dubbio della migliore offerta della telefonia italiana.

Come passare a Iliad

E quindi come si fa a passare a Iliad?

  • Andare sul sito Iliad.it alla pagina specifica registrazione (potete usare i link presenti in questa pagina)
  • Inserire i propri dati personali e indicare se si vuole un nuovo numero (a scelta tra diverse opzioni) o se si vuole richiedere la portabilità del proprio numero di telefono
  • Effettuare il pagamento della sim (9,99 euro) + il 1° mese di piano tariffario
  • Attendere l’arrivo del corriere (mediamente 2 o 3 giorni lavorativi)
  • Attivare la sim tramite sito web www.iliad.it
  • In caso di portabilità, confermare l’avvio del processo di MNP sempre tramite il sito web (la richiesta di portabilità viene completata entro 3 giorni lavorativi dalla conferma).

Quindi è possibile passare il proprio numero a Iliad semplicemente effettuando l’ordine online, sul sito web Iliad.it, utilizzando i link in alto presenti su questa pagina oppure direttamente nelle simbox iliad installate in diverse parti d’Italia.

La portabilità verso iliad come detto viene elaborata rispettando la normativa vigente. E quindi generalmente il tempo richiesto è di 3 giorni lavorativi. È possibile passare a iliad da qualsiasi gestore telefonico italiano e non vi è alcuna possibilità per il gestore cedente di rifiutare o limitare il passaggio verso il quarto operatore.

L’unica circostanza che può far fallire la portabilità verso iliad è l’inserimento da parte del clienti dei dati non corretti. Per effettuare il passaggio a iliad è infatti necessario, oltre ad indicare l’intestatario della sim vecchia (che deve corrispondere ovviamente all’intestatario della nuova sim iliad) anche inserire il codice univo della sim denominato ICCD.

Passare da Tim, Vodafone e WindTre a Iliad

Da Tim, Vodafone e WindTre a Iliad

Si può passare da Tim, Vodafone e WindTre a Iliad? Certo che sì. E si può mantenere il numero telefonico? Assolutamente sì. Iliad consente ovviamente la portabilità gratuita del numero telefonico che come vedremo meglio più avanti avviene in 2 o 3 giorni lavorativi. La forza di Iliad sta nella trasparenza delle proprie tariffe. In coerenza con questo principio di trasparenza dunque non sono applicate differenze tariffarie a seconda del gestore di provenienza. In questo Iliad assume un atteggiamento commerciale unico.

Si può passare da Tim a Iliad o da Vodafone a Iliad piuttosto che da WindTre a Iliad senza accedere a differenti piani telefonici o scontistiche differenziate. Le tariffe Iliad sono quelle, chiare, senza costi nascosti e soprattutto valide qualsiasi sia il gestore di provenienza. Quindi potete passare tranquillamente a Iliad da Tim, Vodafone, WindTre e da qualsiasi altro gestore telefonico virtuale (CoopVoce, PosteMobile, Fastweb Mobile etc).

Iliad prende bene?

Nuovo logo di Iliad
Il logo ufficiale di Iliad

Iliad a chi si appoggia?

Iliad è un gestore vero e proprio, dotato di proprie strutture tecnologiche. Non è, quindi, un operatore telefonico virtuale. Nelle prossime righe spiegheremo meglio quali sono le differenze tra Iliad e un MVNO.

Passare ad Iliad significa affidarsi ad un normale gestore dotato di infrastruttura propria, quindi di una propria rete e propri apparati. Proprio come succede con Tim, Vodafone e WindTre. Nulla di diverso, in teoria. Iliad non è un gestore virtuale. Poi nella pratica qualcosina cambia. Visto che Iliad è l’ultimo arrivato e quindi deve recuperare il gap con gli altri gestori, si “appoggia” in parte alle infrastrutture di un concorrente. Nello specifico, Iliad utilizza per coprire il territorio anche le antenne di WindTre che emettono direttamente anche il segnale di Iliad.

E quindi? In pratica Iliad prende in ogni parte d’ Italia. Dove c’ è il segnale di WindTre, c’ è anche quello di Iliad. Questo è sicuro. Quindi, prima di effettuare il passaggio ad Iliad potete fare riferimento, nelle zone abituali che frequentate, ad esperienze con il gestore WindTre.

La qualità di internet offerto da Iliad potrebbe differire da quello WindTre in termini di prestazioni e velocità. E ovviamente, sono dati che variano enormemente a seconda delle zone. In sintesi comunque possiamo dire, anche per nostra esperienza diretta, che la rete internet Iliad risulti oggi molto simile, in prestazioni, a quella WindTre.

Bene saperlo. Ovviamente, Iliad costa molto meno e quindi a qualcosa bisogna pur rinunciare. Ecco, non aspettatevi un internet sempre supersonico.

Oltre all’appoggio su rete WindTre, Iliad conta ormai su tantissime antenne di proprietà che la rendono in buona parte indipendente dal gestore concorrente. Sono antenne sparse soprattutto nelle grandi città. Ne vengono installate di nuove continuamente e permettono ai clienti Iliad di godere di performance sempre migliori grazie ad una rete nuova di zecca.

A dicembre 2020 Iliad esordisce anche nel 5G attivando la propria rete totalmente autonoma in diverse città italiane (tra cui Roma, Milano e Torino).

Come funziona la rete di Iliad

Nuova Rete Iliad

In molti quindi sono spaventati dall’idea di passare ad Iliad proprio per il fattore rete e copertura. Come detto, il quarto operatore mobile Iliad è frutto di un corposo accordo con WindTre che le consente di utilizzare le antenne già posizionate dal gestore più vecchio per irradiare il proprio segnale in ogni parte d’Italia.

Ciononostante Iliad è al momento impegnata nella costruzione di una propria rete mobile, del tutto autonoma da quella Wind Tre. In questo modo, almeno parte delle utenze di Iliad, come detto sopratutto nelle grandi città, possono utilizzare la rete indipendente e del tutto di proprietà di Iliad, in 4G, 4G+ e anche 5G.

In questo modo Iliad intende evitare il rischio di una rete in affitto, ovvero quella di Wind Tre, a rischio saturazione. Oggi la rete Iliad conta più di 7500 siti funzionanti. Sono dati relativi a maggio 2021 e che riguardano dunque la rete proprietaria di Iliad, quella totalmente realizzata ex-novo dal gestore e quindi altamente performante. A questa nutrita fetta di antenne di proprietà si aggiungono quindi quelle di WindTre. Sono dati in costante evoluzione e che noi in questa guida su come si passa a Iliad integriamo man mano, offrendovi quindi informazioni sempre utili e fresche.

Comunque abbiamo approfondito l’argomento copertura nel dettaglio. Per questo, se siete nuovi di Iliad e volete sapere tutto sul funzionamento della copertura, fate un salto a questo nostro link tutto dedicato alla rete Iliad.

Iliad convince quindi nell’ offerta commerciale e nel posizionamento sul mercato. Giovane, dinamica, sincera, semplice e totalmente trasparente. E poi la gestione dei servizi, già tutti compresi nel bundle mensile. E senza alcuna distinzione nei gestori di provenienza.

Conviene passare a Iliad?

Passare ad Iliad, di fatto, oggi conviene a tutti. Certamente bisognerà pagare lo scotto di una compagnia giovane con ancora qualche problemino, soprattutto in termini di prestazioni internet. Ma se state pensando di cambiare operatore orientandovi verso il risparmio, Iliad è veramente il top.

Inoltre Iliad, spesso paragonata a Very, Ho Mobile o Kena ha invece la forza e la solidità di un vero e proprio gestore. Iliad, è bene ricordarlo, non è un operatore telefonico virtuale. Ha proprie antenne, come spiegato in alto in questa guida, proprie tecnologie e licenze. Ed offre, proprio come Tim, Vodafone e WindTre, il 5G (cosa che i virtuali e i brand a basso costo ancora non fanno).

A questo punto però, ti invitiamo a fare una maggiore conoscenza di Iliad, scoprendo anche i commenti degli altri utenti e di chi ha provato il servizio: leggi le recensioni su Iliad.

Iliad è ormai prossima all’esordio anche nella telefonia fissa in tecnologia fibra. La nascita di offerte Iliad Fibra porterà immancabilmente anche all’uscita anche di nuove tariffe per passare a Iliad nel mobile. Non è escluso che Iliad provi la strada della convergenza, già ampiamente sperimentata in Francia, ovvero la possibilità di godere di particolari scontistiche aderendo contemporaneamente sia all’offerta fissa che a quella mobile del gestore. Ma su questo punto potremmo aggiornarvi solo tra qualche giorno. Ovviamente sempre qui su UpGo.

Come fare portabilità

Vediamo adesso come si fa a passare a Iliad. Attualmente Iliad permette la mobile number portability direttamente attraverso il proprio sito web www.iliad.it che è di fatto il principale canale di vendita e distribuzione del gestore telefonico.

Oltre al sito web, sparsi sul territorio ci sono gli Iliad Store e gli Iliad Corner. Non ce ne sono a dire la verità moltissimi e non aspettatevi il solito negozio di telefonia. Iliad, per risparmiare sui propri costi di gestione, ha introdotto in Italia i simbox. Dei totem elettronici con i quali è possibile comprare la sim e richiedere la portabilità, in completa autonomia, senza bisogno dell’intervento del classico “negoziante”.

Oltre agli Iliad Store e agli Iliad Corner, sono disponibili anche gli Iliad Point. Di fatto sono i negozi, tabaccherie ed edicole che aderiscono al circuito Snaipay con il quale Iliad ha siglato una partnership. Presso questi punti vendita è possibile comprare una nuova sim Iliad direttamente usando il denaro contante.

Quindi ricapitolando, ad oggi è possibile passare a Iliad Italia attraverso:

Per acquistare la sim servono o carta di credito o bancomat. Ma non c’è alcun vincolo da rispettare. Massima libertà di passare a Iliad per un breve periodo e poi cambiare nuovamente gestore. Insomma passando ad Iliad non si rischia di restare imbrigliati con il gestore (come accade invece troppo spesso con gli altri). Dopo l’acquisto con carta, le ricariche possono essere fatte anche in contanti presso le normali tabaccherie. Su questo argomento puoi leggere È possibile fare Iliad senza carta di credito?

Passare a Iliad a Ho

Passare ad Iliad o a Ho Mobile? A seguito dello sbarco di Iliad nel mercato italiano è arrivato anche un altro gestore a basso costo che ha ottenuto anche un discreto successo: si chiama Ho Mobile ed è di fatto il second brand a basso costo di Vodafone.

Ho infatti è totalmente di proprietà del ben noto gestore ed è con tutta probabilità nato proprio con l’intento di disturbare un po’ il quarto gestore Iliad.

Anche Ho offre quindi tariffe molto interessanti ed è un’opzione, in caso si sia ben coperti solo dalla rete Vodafone, assolutamente da vagliare. Meglio quindi chiedere la portabilità da un gestore “classico” verso Iliad oppure verso Ho? Abbiamo analizzato per bene questo confronto, al quale abbiamo dedicato un ricco speciale che potete trovare a questo link.

Passare a Iliad o a Very Mobile

Very Mobile è l’ultimo gestore nato nel mercato mobile italiano. Segue per ordine d’apparizione Kena Mobile (di Tim) e Ho Mobile (di Vodafone). WindTre era l’unico operatore che non competeva con Iliad direttamente sul segmento low cost, per questo anche questa compagnia ha deciso di partorire la novità Very Mobile. Si tratta quindi di un brand in diretta concorrenza con Iliad sul fronte prezzi. Offre tariffe sicuramente interessanti che qui su UpGo riportiamo spesso. Tuttavia si possono fare su Very le stesse considerazioni fatte con Ho. Il confronto tra Very e Iliad è di fatto imperfetto perché Very è comunque un gestore virtuale e Iliad invece è un reale operatore mobile. Anzi, oggi Very è più che altro un brand secondario di una compagnia molto grande che è WindTre.

Quindi quale conviene di più? Dipende. In linea generale però possiamo dire che passando a Iliad si sceglie di dar fiducia ad un gestore giovane ma comunque solido, dotato di proprie strutture e tecnologie, scegliendo invece di passare a Very si accetta comunque di essere un po’ un cliente di serie B di una grande compagnia. Questa almeno, è la nostra opinione su questo confronto.

Portabilità Iliad

Iliad Portabilità

Come si può portare il proprio numero Tim, Wind Tre o Vodafone in Iliad? Quali sono le modalità disponibili per effettuare la portabilità del numero? Ecco i canali commerciali di Iliad, attraverso i quali è possibile effettuare la normale mobile number portability.

Il 29 maggio 2018 è ufficialmente avvenuto il lancio di Iliad Italia, insieme alla presentazione dell’offerta commerciale. Da questa data, infatti, è possibile acquistare nuove SIM Iliad o effettuare la portabilità del numero da altri operatori.

Fin dall’esordio Iliad è stata un successo e un punto di approdo di tantissime portabilità. Da un lato i clienti sono stati attratti dai prezzi super vantaggiosi delle tariffe di Iliad. Dall’altra Iliad è riuscita a fare breccia nel cuore dei consumatori italiani grazie a tariffe fortemente trasparenti e ad una politica dei prezzi molto semplice. Tutto, con Iliad, è compreso nel prezzo e a fine mese, non ci sono brutte sorprese. Qualità che i clienti di Iliad evidentemente apprezzano molto.

Ma come si fa a fare portabilità verso Iliad? Fondamentalmente ci sono due sistemi: il sito web e le sim box. Andiamo a vedere come funzionano entrambi.

Portabilità Iliad dal sito web Iliad.it

Logo dI Iliad

Potete, quindi, collegarvi sul sito di Iliad e eseguire la registrazione; inserite il vostro numero di telefono, indicando anche il vostro gestore telefonico, specificate se avete un contratto ricaricabile o in abbonamento e infine, inserite il numero seriale della vostra Sim.

Questo numero si trova sul retro della vostra Sim, all’interno del vostro smartphone ma per comodità potete scaricare dal Play Store l’app Portabilità Seriale Sim; se invece possedete un IPhone vi basterà andare nelle Impostazioni generali e scegliere “Info.”.

A questo punto, dovete scegliere il metodo di pagamento e i dati per la spedizione. Così facendo, la Sim vi arriverà direttamente a casa, pronta per l’uso. Il costo per l’acquisto, la spedizione e l’attivazione della Sim è di 9,99 €.

Ricordiamo che è comunque possibile attivare una nuova sim di Iliad e richiedere la portabilità solo successivamente, dopo aver provato per un po’ i servizi del nuovo quarto gestore mobile italiano.

Problemi con la portabilità Iliad

Ovviamente ogni processo di portabilità è di per sé è un iter delicato e che potrebbe avere delle problematiche.

Vale per Iliad così come vale per tutti gli operatori. Nella maggior parte dei casi i cosiddetti KO di portabilità sono dovuti all’inserimento errato dei dati richiesti o di parte di questi. Ad esempio l’intestatario della linea mobile oppure il codice unico di ciascuna sim, chiamato in gergo ICCID.

Se uno di questi dati viene inserito in maniera non corretta, la portabilità non andrà a buon fine. Ma nel caso di Iliad, niente paura. Perché grazie al sito web di Iliad è possibile ritentare il processo, correggendo gli eventuali errori commessi.

Il sito di Iliad.it permette infatti, in caso di esito negativo della portabilità, di richiedere il restart del processo. Semplicemente inserendo il già citato codice ICCID nell’area apposita del sito web Iliad.it. Per ulteriori problemi, ovviamente, è consigliabile comunque mettersi in contatto con il customer care Iliad al numero 177.

Portabilità Iliad tramite SimBox

La seconda opzione è quella di acquistare la Sim presso i Totem delle SimBox. Ce ne sono davvero parecchi sparsi nei principali centri commerciali italiani e nel corso dei prossimi giorni sono previste nuove aperture.

L’acquisto in una SimBox è molto semplice, bisogna solo seguire le istruzioni che compaiono sul video. Dapprima dobbiamo inserire i nostri dati anagrafici, poi semplicemente appoggiando la carta d’identità sullo scanner ne faremo una copia, e, infine, sarà sufficiente aggiungere un indirizzo email e un recapito.

Per ottenere la Sim, dovremmo effettuare il pagamento con bancomat o carta di credito di 5,99 € più 9,99 €. Pochi istanti dopo, uscirà la nostra Sim e il gioco è fatto. Inoltre, per quei rari casi in cui qualcuno dovesse terminare i giga previsti dall’offerta, la tariffa base, senza rallentamenti, consiste in: 0,28 Euro/minuto; MMS verso tutti i numeri a 0,49 Euro/MMS; Traffico dati: 0,90 Euro/100 MB.

Molti sono tentati da quest’offerta low cost, ma allo stesso tempo frenati poiché non hanno idea della copertura che può avere la nuova compagnia. In realtà, Iliad ha siglato per la copertura del territorio italiano un lungo accordo con Wind Tre per la condivisione delle infrastrutture necessarie ad offrire il servizio di telefonia mobile, da subito, in tutta Italia.

Pertanto non dovremmo trovare sorprese particolarmente sgradite al riguardo.
Comunque, per chi volesse controllare la copertura del servizio nella propria zona, basta andare direttamente sul sito della compagnia, nella sezione “Copertura“.

Per i futuri clienti Iliad, il numero verde per richiedere assistenza è il 177: numero gratuito, ovviamente per chi è già cliente, mentre per chi chiama da un altro operatore il costo è in base al proprio piano tariffario. Il servizio clienti risponde dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22, mentre il sabato, la domenica e i festivi dalle 9 alle 20.

Per chiedere la sostituzione della sim o per fare disdetta, infine, bisogna mandare il modulo scaricabile dal sito attraverso un fax al numero +39 02 30377960 (dall’estero +39 23 03 77 960) oppure con raccomandata A/R all’indirizzo postale Iliad Italia S.p.A., CP 14106, 20146 Milano.

Leggi anche: come si controlla il credito residuo con Iliad?

82 commenti su “Passa a Iliad. Come si passa con le Offerte Giga 120, Giga 80 e Voce”

  1. vorrei passare a iliad da windtre mantenendo il mio numero di cellulare. quanto costa il passaggio? cosa devo fare? quanto tempo ci vuole? Grazie

    Rispondi
  2. Buongiorno ho un contratto con vincolo con la Tre fino al 3 gennaio, però intestato ad altra persona per il pagamento, posso passare al vostro gestore e rimanere con lo stesso numero?

    Rispondi
  3. Buongiorno, vorrei sapere se posso fare il trasferimento di portabilità da Tim ad Iliad se non ho credito sull’ attuale sim. ( Dovrei rinnovare il costo mensile ma a questo punto ho pensato visto che devo ricaricare 15€ passo direttamente ad Iliad ! )

    Rispondi
  4. vorrei passare a iliad da windtre mantenendo il mio numero di cellulare. quanto costa il passaggio? cosa devo fare? quanto tempo ci vuole? Grazie

    Rispondi
  5. Fastweb ci prova a copiare Iliad…..ma fa’ solo casini, blocca le proprie schede, rimodulare.. insomma pura mafia come altri operatori. In 3 giorni passato a Iliad….nessun problema, veloce, ricezione perfetta zona Trentino.

    Rispondi
  6. Se si ha un contratto fisso con Vodafone è possibile interromperlo se si vuole passare a ILIAD ricaricabile’?
    Se ne occuperebbe ILIAD per tutta la procedura?
    C’è bisogno di altre informazioni?

    Rispondi
  7. rimango tranquillamente e saldamente con Vodafone. Forse…in un’altra vita… non lo so. Fossi matto!! Auguri a Iliad!!

    Rispondi
  8. Salve ho appena pagato offerta windtre…10 Mese….se passo con vvoi mi aiutate per prendere telefono rateale…da 200e..?

    Rispondi
    • Volevo chiedere se avevo una sim Iliad e ho cambiato operatore ad aprile ma vorrei tornare ad iliad posso usare la sim vecchia che mi avevate spedito?E devo rifare la procedura di passaggio? Grazie

      Rispondi
  9. Mia madre vorrebbe passare a iliad giga 40 da Vodafone (al suo numero è però abbinata un’offerta per un cellulare), mantenendo il numero. Ha ovviamente bisogno anche di uno smartphone possibilmente Samsung (e magari con ricarica usb tipe C, onde evitare di romperlo). C’è la possibilità? Fatemi sapere, per favore. È urgente. Grazie

    Rispondi
    • Ciao Maria, puoi utilizzare i link presenti all’interno di questa pagina. La portabilità Iliad la potrai eseguire totalmente online e quindi in modalità “zero contatti”.

      Rispondi
    • Se possi prima della scadenza del contratto sei tenuto a pagare una penale. Pertanto devi controillare la data di scadenza del tuo attuale contratto (utilizzando l’apposita app WindTre) e, dopo aver verificato la date del termine del contratto sai da quale data può entrare in vigore il nuovo e se viceversa sei ancora vincolato.

      Rispondi
      • C’è da dire che in alcuni casi la penale è abbastanza bassa e, vista la convenienza di Iliad conviene comunque pagarla.

        Rispondi
  10. Salve volevo sapere se è possibile fare un contratto iliad con un numero nuovo senza provenire da nessun operatore.grazie

    Rispondi
  11. Salve, fino a dicembre ero passato a Iliad ma non c’era mai troppa copertura dove abito io, poi sono passato a Postemobile(grande cavolata peggio che andare di notte). Per lo meno un pochetto di pu’ con Iliad avevo risultati. Ora basta la voglio lasciare. Posso tornare a Iliad? Grazie

    Rispondi
  12. Salve volevo sapere come devo fare per sapere se nella mia zona c è copertura con iliad,al momento ho Vodafone ma pago 20 euro al mese

    Rispondi
  13. Io, passata a iliad, ho il problema che devo spegnere il cellulare ogni due giorni, perché altrimenti nè chiamo, né ricevo. .

    Rispondi
    • Ottimo direi
      Con quel pezzo di plastica passa a Vodafone 6.90€ 50 giga in 4g+
      Velocità vera io arrivo a 300MBs
      In più mi hanno regalato altri 50GB
      PRIMA TEL ALLA VODAFONE E METTITI D’ACCORDO SENZA RINCARI
      IO E 1 ANNO KE C’È L’HO e mi hanno dato un ulteriore 50GB

      Rispondi
  14. Buongiorno, vorrei passare ad iliad da tre, però avrei anche bisogno di cambiare l’apparecchio telefonico. Avete offerte che comprendono anche il nuovo cellulare?

    Rispondi
  15. Salve volevo sapere, se si usa solo voce,non sapendo digitare messaggi, che cosa offrireste.
    Gestore attuale tim.
    Grazie

    Rispondi
  16. Io ero passato ad iliad…ma sono rimasto deluso dal pessimo segnale in alcune zone…io abito in provincia di Novara in Piemonte…alla fine sono dovuto passare ad un altro operatore, ho…e fino adesso sono soddisfatto…sulla copertura non c’è paragone…è migliore quella di ho

    Rispondi
  17. Ciao, io ho un pacchetto magnum family di wind e fibra, dovrei disdire tutto perché mi hanno cambiato senza avvertirmi, alcune formule di pagamento, è meglio prima disdire tutto o o intanto fare il passaggio dei 2 numeri che mi interessano? Grazie.

    Rispondi
  18. Sto valutando il passaggio da Tim; Iliad dice di aver copertura nazionale 98% e che si appoggia a Wind.
    A me interessa la provincia di Savona, ma in Liguria il sito Wind per quella provincia non dà copertura. Come è possibile allora che Iliad abbia la copertura? Chiedo chiarimento . Grazie

    Rispondi
  19. Buonasera io ho un abbonamento con tre !!!! Volevo chiedervi se ci pensate voi con loro per la disdetta???? E se va bene ancora questa sim

    Rispondi
    • Tutti i Paesi UE sono compresi nell’offerta Iliad, senza eccezioni. Ovviamente con i limiti imposti dal traffico internet in roaming.

      Rispondi
  20. salve sono vodafone , ma non vedo l ora di passare a iliad, vodafone scorretta , quanto tempo ci vuole per il passaggio e il costo

    Rispondi
  21. HO è sempre un gestore virtuale di Vodafone come KENA mobile è sempre gestore virtuale di Tim. Chi ha preso fregature con questi gestori, non si faccia fregare un’altra volta. Le hanno messe li apposta per contrastare Iliad e per fagocitare i più sprovveduti, quindi fate ballare l’occhio!! Io sono Vodafone, ma dopo avere subito la fattura a 28 giorni sul fisso con un danno di 22 € (di cui sto aspettando il rimborso, se mai avverrà) + 2 rimodulazioni sempre sul fisso + 1 rimodulazione sul mobile, capite bene che è ora di finiamola!!

    Rispondi
    • Puoi passare senza nessun problema da WIND a ILIAD con modalità acquisto online della sim. In fase di registrazione e acquisto ti verrà l’ICCD della tua sim.

      Rispondi
  22. Mi sono appena registrata ma non mi é arrivata nessuna mail come posso fare per sapere se é andata a buon fine

    Rispondi
  23. Salve ho appena effettuato il passaggio ad Iliad ma non riesco a capire se è andato a buon fine…potrei avere risposta grazie

    Rispondi
  24. In passato la connessione tra un po’ e l’altro avveniva tramite la linea telefonica, conoscendo il numero lo si chiamava il pc si svegliava ed al terzo squillo era pronto a cercare di capire chi telefonava, poteva aver ricevuto una telefonsta da registrare o un fax in arrivò oppure un tentativo di connessione desktop top remoto. Non si trasferivano troppi dati, la connessione era lenta … ma funzionava tutto benissimo con possibili sviluppi nella domotica allora non disponibili.
    Per collegarsi due o tre volte al mese con una casa lontana una funzione di questo tipo sarebbe l’ideale, nella attuale disponibilità la connessione voce andrebbe bene …. ma funzionerà?

    Rispondi
  25. Come è possibile passare dal contratto Iliad solo voce ad una nuova tariffa con Internet mantenendo lo stesso numero di telefono?’

    Rispondi
  26. I gestori classici cercheranno in tutti i modi di bombardare chi è passato ad Iliad(vedi continue telefonate ed sms dedicati a tale scopo), bisogna solo vedere chi abbocca ad essere rifregato. Ciao a tutti.

    Rispondi
  27. Buon Giorno!
    Si può passare a ILIAD da qualsiasi operatore, si può mantenere il proprio numero o prenderne uno nuovo, inoltre si può pagare in tutti i modi.
    È semplicissimo! Tramite internet, eccocome si fa: aprire il Sito di ILIAD, al Link. http://www.iliad.it – dopo avere dato uno sguardo, Registratevi, Scegliete l’offerta che desiderate e seguite le istruzioni.
    La prima ricarica e il costo della SIM la potrete pagare con: qualsiasi carta di credito, bancomat, Visa, ecc, con bonifico Bancario, oppure con la carta Postpay in quanto questa è una Carta Visa a tutti gli effetti. Poi potrete scegliere lamodalità di ricarico successive che, possono essere, sia online che normali. Scegliete dove e come ricevere la Sim e, avete finito non solo la procedura, ma anche di avere a che fare con tutti i gestori che aggiungono costi per ogni pretesto e anche nascosti e che, hanno la orripilante abitudine di rimodulare i costi sempre al rialzo.

    Rispondi
  28. Spero che sia tutto vero quello che legò e che non sia un pesciolino in mezzo ad un branco di squali credo di passare al più presto con iliad

    Rispondi
  29. Sto cercando di registrarmi su iliad per poter sottoscrivere la promozione da 5,99 , vorrei sapere se è possibile pagare tramite bollettino o se invece è d’obbligo essere possessore di carta di credito.In attesa invio distinti saluti

    Rispondi
    • forse una volta… ho è nettamente migliore sia come prezzi che come prestazioni il problema è la provenienza se passi da kena a ho ti spennano vivo

      Rispondi
      • Ero con 3. Quando mi hanno aumentato la tariffa dalla mattina alla sera sono passato a iliad dalla sera alla mattina

        Rispondi
        • Buon giorno, io ho fatto la richiesta di portabilità dalla TRE a ILIAD. Mi è arrivata una mail dove scrivono che non è andata a buon fine e ho riprovato dal sito, area personale di Iliad. Il problema è che TRE non mi ha più come cliente….Quindi la mia sim vecchia non risulta attiva. C’è un modo per mantenere il mio vecchio numero o l’ho perso?
          GRAZIE

          Rispondi
      • Avevo Iliad e sono passata ad HO, non l’avessi mai fatto!!! La velocità è nettamente inferiore, i video si caricano a fasi, li guardi 3 minuti poi si bloccano e devi aspettare che si ricarichino e in garage non prende. Con Iliad invece andava tutto alla grande e non avevo problemi nè di velocità nè di connessione

        Rispondi
        • io ho HO e va benissimo, poi dipende sempre dalle zone, bisogna sempre vedere quale ripetitore e’ piu vicino

          Rispondi

Lascia un commento