Tutti in fila, in questi giorni, per passare a Iliad. Il nuovo gestore mobile ha finalmente tirato giù le proprie carte, confermando l’ipotesi di un’offerta super low cost. La tariffa (viva la semplicità) è una sola. Contro le pagine riempite dai principali concorrenti, tra lisitini ufficiali e offerte speciali winback, Iliad come promesso segue la strada della trasparenza con un’unica tariffa da 5,99 euro, tutto compreso. Ma veramente tutto.

Passa a Iliad
Come passare a Iliad Italia. L’offerta tariffaria del nuovo operatore e le modalità per attivare la sim. Tariffa bomba a soli 5,99 euro tutto compreso.

Passa a Iliad con la tariffa da 5,99 euro tutto compreso

Si tratta senza alcun dubbio della migliore tariffa presente sul mercato. Meglio dei listini ufficiali di Tim, Vodafone e Wind Tre ma anche delle tante offerte winback super convenienti proposte periodicamente. Insomma, in questi mesi in tanti ci hanno detto di nutrire troppe speranze e che alla fine la montagna avrebbe partorito il topolino. Così non è stato. La rivoluzione è arrivata davvero. Benvenuta Iliad. Vediamo in questo post come si fa a passare a Iliad.

Costo bassissimo, 5,99 euro per una tariffa che prevede:

Tariffa Migliore Oggi
  • minuti illimitati
  • sms illimitati
  • 30 giga di internet
  • chiamate internazionali comprese (UE + altre destinazioni)
  • servizi accessori tutti compresi nel prezzo

Passare ad Iliad, di fatto, oggi conviene a tutti. Certamente bisognerà pagare lo scotto di una compagnia giovane con ancora qualche problemino, soprattutto in termini di prestazioni internet. Ma se state pensando di cambiare operatore orientandovi verso il risparmio, Iliad è veramente il top.

Passare a Iliad significa niente sorprese

Abbiamo fatto a sufficienza i complimenti a Iliad per la tariffa bomba ma forse, ciò che ci piace di più di questa compagnia telefonica sono la semplicità e la trasparenza. Già presentare sul mercato un profilo tariffario unico è rivoluzionario, con i nostri gestori che ormai ci avevano abituato alle brochure di 10 pagine. E poi la gestione dei servizi, già tutti compresi nel bundle mensile (cosa che a modo suo ha provato a fare anche Fastweb Mobile con il suo #nientecomeprima, operazione secondo noi riuscita solo a metà!).

Iliad convince quindi nell’ offerta commerciale e nel posizionamento sul mercato. Giovane, dinamica, sincera, semplice e totalmente trasparente.

E senza alcuna distinzione, altro gesto rivoluzionario, tra vecchi e nuovi clienti. Passare a Iliad dà diritto alla medesima offerta della quale gode chi cliente lo è già. Senza corsie preferenziali e la divisione tra utenti di serie A (quelli nuovi) e quelli di serie B (quelli già entrati).

Tutti aspetti questi, sui quali Iliad ha puntato molto anche nell’evento di presentazione che abbiamo seguito con voi in diretta blog e presentato dal bravissimo AD Benedetto Levi.

Come si fa a passare a Iliad?

Attualmente Iliad permette la mobile number portability direttamente attraverso il proprio sito web www.iliad.it che è di fatto il principale canale di vendita e distribuzione del nuovo gestore telefonico.

Oltre al sito web, sparsi sul territorio ci sono gli Iliad Store e gli Iliad Corner. Non ce ne sono a dire la verità moltissimi e non aspettatevi il solito negozio di telefonia. Iliad, per risparmiare sui propri costi di gestione, ha introdotto in Italia i simbox. Dei totem elettronici con i quali è possibile comprare la sim e richiedere la portabilità, in completa autonomia, senza bisogno dell’intervento del classico “negoziante”. Sapendolo, mesi fa avevamo scritto l’analisi: i negozi di telefonia sono ormai inutili?

Passare da Tim, Vodafone, Wind e 3 a Iliad

Quindi ricapitolando, ad oggi è possibile passare a Iliad Italia attraverso:

Per acquistare la sim servono o carta di credito o bancomat. Ma non c’è alcun vincolo da rispettare. Massima libertà di passare a Iliad per un breve periodo e poi cambiare nuovamente gestore. Dopo l’acquisto con carta, le ricariche possono essere fatte anche in contatti presso le normali tabaccherie. Su questo argomento puoi leggere È possibile fare Iliad senza carta di credito?

Continueremo a seguire, qui su UpGo.news, questo intenso momento di concorrenza nella telefonia mobile e siamo veramente curiosi di scoprire le prossime mosse anti Iliad di TIM, Wind Tre e Vodafone. Come si difenderanno? Dite la vostra nello spazio commenti in basso…

SHARE

1 commento

Lascia un tuo commento