Le migliori offerte di Iliad. Come si passa ad Iliad. E soprattutto, conviene davvero? Quali sono le offerte di Iliad attualmente disponibili? In questa pagina, sempre aggiornata, tutto ciò che vi serve sapere per passare, finalmente, all’operatore oggi più conveniente nel panorama della telefonia mobile italiana. Questa pagina è periodicamente aggiornata con informazioni sempre fresche sul passaggio ad Iliad. L’update più recente di questo post risale al 19 maggio 2019.

In attesa di altre offerte, l’attuale tariffa più conveniente per passare il proprio numero a Iliad è l’offerta Iliad 7,99 euro che prevede minuti illimitati, sms illimitati e ben 50 giga di internet in 4G.

Link al sito di Iliad.it

Guida alle offerte di Iliad
Come passare alle nuove offerte di Iliad, in maniera semplice e diretta.

Link al sito di Iliad.it

In questa guida di UpGo.news, cercheremo di spiegarti tutto su come si passa il proprio numero ad Iliad e quali offerte è possibile in questo momento attivare. Ecco l’elenco dei contenuti di questa guida:

Iliad prende bene? Ha copertura? A quale operatore si appoggia Iliad?

Nuovo logo di Iliad
Il logo ufficiale di Iliad

Passare ad Iliad significa affidarsi ad un normale gestore infrastrutturato, quindi dotato di propria rete e propri apparati. Proprio come succede con Tim, Vodafone e Wind Tre. Nulla di diverso, in teoria. Poi nella pratica qualcosina cambia. Visto che Iliad è l’ultimo arrivato e quindi deve recuperare il gap con gli altri gestori, si “appoggia” in parte alle infrastrutture di un concorrente. Nello specifico, Iliad utilizza per coprire il territorio anche le antenne di Wind che emettono direttamente il segnale di Iliad.
E quindi? In pratica Iliad prende in ogni parte d’ Italia. Dove c’ è il segnale della Wind, c’ è anche quello di Iliad. Questo è sicuro. Quindi, prima di effettuare il passaggio ad Iliad potete fare riferimento, nelle zone abituali che frequentate, ad esperienze con il gestore arancione.

La qualità di internet offerto da Iliad invece, potrebbe differire da quello Wind in termini di prestazioni e velocità. E ovviamente, sono dati che variano enormemente a seconda delle zone. In linea generale comunque, diversi osservatori e i dati recenti pubblicati dal barometro NPerf danno l’idea di un internet che con Iliad è piuttosto lento e lontano dalle eccellenti prestazioni registrate da Vodafone.

Bene saperlo. Ovviamente, Iliad costa molto meno e quindi a qualcosa bisogna pur rinunciare. Ecco, non aspettatevi un internet supersonico.

Passare alla rete di Iliad

In molti quindi sono spaventati dall’idea di passare ad Iliad proprio per il fattore rete e copertura. Come detto, il quarto operatore mobile Iliad è frutto di un corposo accordo con Wind Tre che le consente di utilizzare le antenne già posizionate dal gestore più vecchio per irradiare il proprio segnale in ogni parte d’Italia.

Ciononostante Iliad è al momento impegnata nella costruzione di una propria rete mobile, del tutto autonoma da quella Wind Tre. In questo modo, almeno parte delle utenze di Iliad, sopratutto nelle grandi città, potranno utilizzare la rete indipendente e del tutto di proprietà di Iliad, in 4G e 4G+.

In questo modo Iliad intende evitare il rischio di una rete in affitto, ovvero quella di Wind Tre, a rischio saturazione. La rete di proprietà di Iliad dovrebbe essere attivata a partire dai grandi nuclei urbani di Roma e Milano.

Comunque abbiamo approfondito l’argomento copertura nel dettaglio. Per questo, se siete nuovi di Iliad e volete sapere tutto sul funzionamento della copertura, fate un salto a questo nostro link tutto dedicato alla rete Iliad.

Passare ad Iliad con il 4G+

Sopratutto all’inizio Iliad ha fatto un grande uso, in pubblicità, del termine 4G+. Il 4G+ è davvero disponibile con Iliad? Certamente sì ma in effetti forse, guardando la comunicazione di Iliad, si rischia di sopravvalutarne la presenza.

La reale disponibilità del 4G+ per chi passa a Iliad è effettivamente abbastanza limitata, considerando che Iliad, come detto sopra, utilizza per buona parte le infrastrutture del gestore Wind. E la disponibilità del 4G+ con la rete di Wind è purtroppo abbastanza limitata.

È però frequente ricevere la rete 4G, comunque abbastanza veloce e piuttosto stabile. A quanto ci risulta, al momento, non è possibile utilizzare il Volte con Iliad (la tecnologia che permette le chiamate con audio in alta definizione sotto rete 4G).

Nuova sim Iliad per non avere più sorprese

Tariffe davvero bomba che andremo a vedere nel dettaglio tra poco ma ciò che ci piace di più di questa compagnia telefonica sono la semplicità e la trasparenza. Già il modo presentare sul mercato profili tariffari chiari e semplici è rivoluzionario, con i nostri gestori che ormai ci avevano abituato alle brochure di 10 pagine.

E poi la gestione dei servizi, già tutti compresi nel bundle mensile (cosa che a modo suo ha provato a fare anche Fastweb Mobile con il suo #nientecomeprima, operazione secondo noi riuscita solo a metà!).

Iliad convince quindi nell’ offerta commerciale e nel posizionamento sul mercato. Giovane, dinamica, sincera, semplice e totalmente trasparente.

E senza alcuna distinzione, altro gesto rivoluzionario, tra vecchi e nuovi clienti. Passare a Iliad dà diritto alla medesima offerta della quale gode chi cliente lo è già. Senza corsie preferenziali e la divisione tra utenti di serie A (quelli nuovi) e quelli di serie B (quelli già entrati). Minuti e sms illimitati e tantissimi giga.

Tutti aspetti questi, sui quali Iliad ha puntato molto anche nell’evento di presentazione che abbiamo seguito con voi in diretta blog e presentato dal bravissimo AD Benedetto Levi.

Passare ad Iliad, di fatto, oggi conviene a tutti. Certamente bisognerà pagare lo scotto di una compagnia giovane con ancora qualche problemino, soprattutto in termini di prestazioni internet. Ma se state pensando di cambiare operatore orientandovi verso il risparmio, Iliad è veramente il top.

A questo punto però, ti invitiamo a fare una maggiore conoscenza di Iliad, scoprendo anche i commenti degli altri utenti e di chi ha provato il servizio: leggi le recensioni su Iliad.

Le tariffe per passare a Iliad

Ecco i piani tariffari dell’operatore Iliad, compresi quelli non più attivabili.

Continua a leggere: le migliori offerte telefoniche

Iliad Voce, tariffa da 4,99 euro

La tariffa da 4,99 euro è dedicata a chi chiama, invia sms ma di fatto non si collega ad internet quasi per niente. È infatti un piano quasi solo voce e prevede:

  • minuti illimitati
  • sms illimitati
  • 40 mega di internet
  • 40 mega in UE
  • chiamate internazionali comprese (UE + altre destinazioni)
  • servizi accessori tutti compresi nel prezzo

Iliad, tariffa da 7,99 euro

La tariffa da 7,99 euro prevede:

  • minuti illimitati
  • sms illimitati
  • 50 giga di internet
  • 4 giga in UE
  • chiamate internazionali comprese (UE + altre destinazioni)
  • servizi accessori tutti compresi nel prezzo

Iliad, tariffa da 6,99 euro

La tariffa da 6,99 euro prevede:

  • minuti illimitati
  • sms illimitati
  • 40 giga di internet
  • 4 giga in UE
  • chiamate internazionali comprese (UE + altre destinazioni)
  • servizi accessori tutti compresi nel prezzo

Iliad, tariffa da 5,99 euro

(NON PIU’ ATTIVABILE) La tariffa da 5,99 euro prevede:

  • minuti illimitati
  • sms illimitati
  • 30 giga di internet
  • 3 giga in UE
  • chiamate internazionali comprese (UE + altre destinazioni)
  • servizi accessori tutti compresi nel prezzo

Come si fa a passare a Iliad?

Vediamo adesso come si fa a passare a Iliad.

Attualmente Iliad permette la mobile number portability direttamente attraverso il proprio sito web www.iliad.it che è di fatto il principale canale di vendita e distribuzione del nuovo gestore telefonico.

Oltre al sito web, sparsi sul territorio ci sono gli Iliad Store e gli Iliad Corner. Non ce ne sono a dire la verità moltissimi e non aspettatevi il solito negozio di telefonia. Iliad, per risparmiare sui propri costi di gestione, ha introdotto in Italia i simbox. Dei totem elettronici con i quali è possibile comprare la sim e richiedere la portabilità, in completa autonomia, senza bisogno dell’intervento del classico “negoziante”.

Passare da Tim, Vodafone, Wind e 3 a Iliad

Quindi ricapitolando, ad oggi è possibile passare a Iliad Italia attraverso:

Per acquistare la sim servono o carta di credito o bancomat. Ma non c’è alcun vincolo da rispettare. Massima libertà di passare a Iliad per un breve periodo e poi cambiare nuovamente gestore. Dopo l’acquisto con carta, le ricariche possono essere fatte anche in contatti presso le normali tabaccherie. Su questo argomento puoi leggere È possibile fare Iliad senza carta di credito?

Passo a Iliad o passo a Ho?

Passare ad Iliad o a Ho Mobile? A seguito dello sbarco di Iliad nel mercato italiano è arrivato anche un altro gestore a basso costo che ha ottenuto anche un discreto successo: si chiama Ho Mobile ed è di fatto il second brand a basso costo di Vodafone. Ho infatti è totalmente di proprietà del ben noto gestore ed è con tutta probabilità nato proprio con l’intento di disturbare un po’ il quarto gestore Iliad.

Anche Ho offre quindi tariffe molto interessanti ed è un’opzione, in caso si sia ben coperti solo dalla rete Vodafone, assolutamente da vagliare. Meglio quindi chiedere la portabilità da un gestore “classico” verso Iliad oppure verso Ho? Abbiamo analizzato per bene questo confronto, al quale abbiamo dedicato un ricco speciale che potete trovare a questo link.

Continueremo a seguire, qui su UpGo.news, questo intenso momento di concorrenza nella telefonia mobile e siamo veramente curiosi di scoprire le prossime mosse anti Iliad di TIM, Wind Tre e Vodafone. Come si difenderanno? Dite la vostra nello spazio commenti in basso…

Link al sito di Iliad.it

Il Giudizio di UpGo.news
Offerte Iliad
10

12 commenti

  1. Sto cercando di registrarmi su iliad per poter sottoscrivere la promozione da 5,99 , vorrei sapere se è possibile pagare tramite bollettino o se invece è d’obbligo essere possessore di carta di credito.In attesa invio distinti saluti

  2. Spero che sia tutto vero quello che legò e che non sia un pesciolino in mezzo ad un branco di squali credo di passare al più presto con iliad

  3. Buon Giorno!
    Si può passare a ILIAD da qualsiasi operatore, si può mantenere il proprio numero o prenderne uno nuovo, inoltre si può pagare in tutti i modi.
    È semplicissimo! Tramite internet, eccocome si fa: aprire il Sito di ILIAD, al Link. http://www.iliad.it – dopo avere dato uno sguardo, Registratevi, Scegliete l’offerta che desiderate e seguite le istruzioni.
    La prima ricarica e il costo della SIM la potrete pagare con: qualsiasi carta di credito, bancomat, Visa, ecc, con bonifico Bancario, oppure con la carta Postpay in quanto questa è una Carta Visa a tutti gli effetti. Poi potrete scegliere lamodalità di ricarico successive che, possono essere, sia online che normali. Scegliete dove e come ricevere la Sim e, avete finito non solo la procedura, ma anche di avere a che fare con tutti i gestori che aggiungono costi per ogni pretesto e anche nascosti e che, hanno la orripilante abitudine di rimodulare i costi sempre al rialzo.

  4. I gestori classici cercheranno in tutti i modi di bombardare chi è passato ad Iliad(vedi continue telefonate ed sms dedicati a tale scopo), bisogna solo vedere chi abbocca ad essere rifregato. Ciao a tutti.

  5. Come è possibile passare dal contratto Iliad solo voce ad una nuova tariffa con Internet mantenendo lo stesso numero di telefono?’

  6. In passato la connessione tra un po’ e l’altro avveniva tramite la linea telefonica, conoscendo il numero lo si chiamava il pc si svegliava ed al terzo squillo era pronto a cercare di capire chi telefonava, poteva aver ricevuto una telefonsta da registrare o un fax in arrivò oppure un tentativo di connessione desktop top remoto. Non si trasferivano troppi dati, la connessione era lenta … ma funzionava tutto benissimo con possibili sviluppi nella domotica allora non disponibili.
    Per collegarsi due o tre volte al mese con una casa lontana una funzione di questo tipo sarebbe l’ideale, nella attuale disponibilità la connessione voce andrebbe bene …. ma funzionerà?

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here